spot_imgspot_img

Animal Crossing: New Horizons e MasterChef insieme!

Animal Crossing: New Horizons - Happy Home Paradise è l'imminente DLC in arrivo su Nintendo Switch!

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

In poco più di un anno, Animal Crossing: New Horizons, il noto life simulator per la famiglia di console Nintendo Switch, è diventato un vero e proprio fenomeno della cultura pop, in grado di stupire videogiocatori e neofiti con iniziative speciali, che sfruttano le infinite possibilità offerte dal videogame. Un titolo sorprendente, che è riuscito ad abbracciare ambiti di varia natura grazie agli sforzi dell’attivissima community, dagli eventi sportivi, come Euro 2020 e le Olimpiadi di Tokyo 2020, a quelli più mondani come la Milano Fashion Week. In occasione dell’inizio dell’undicesima, attesissima stagione di MasterChef Italiache ha preso il via lo scorso 16 dicembre ed è tutti i giovedì alle 21.15 su Sky e in streaming su NOW, i fan italiani del videogioco si sono riuniti ancora una volta per portare lo show culinario più famoso del mondo sull’Isola virtuale di Nintendo.

Animal Crossing: New Horizons incontra Masterchef

Arriva MasterChef!

Lo scenario creato da una delle più grandi community in Italia, Animal Crossing Life, immortalato da scatti resi possibili dalla nuova fotocamera disponibile nel gioco, racchiude gli elementi iconici dello show di Sky prodotto da Endemol Shine Italy, in onda ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW: dalla mitica Masterclass, con i banconi, gli strumenti e gli ingredienti a disposizione dei concorrenti, fino alle postazioni da esterna, pronte per accogliere sfide all’ultimo piatto tra gli aspiranti chef italiani. Un Invention test non da poco, dedicato a uno show sempre amatissimo, presto visitabile da tutti i crosser italiani attraverso un codice sogno dedicato. E per gli amanti dello show ci sarà anche un’altra chicca: un set di pattern che permetterà a tutti di ricreare le mitiche cucine di MasterChef Italia, pronte per mappazzoni e piatti d’autore.

Animal Crossing: New Horizons ha segnato il debutto della serie Animal Crossing su Nintendo Switch e ha introdotto nuove funzionalità come la realizzazione di oggetti, nuovi modi di decorare sia gli interni che gli esterni, l’esclusivo Nook Phone e tanto altro ancora. Come nei giochi precedenti della serie, i giocatori possono intraprendere tante attività diverse e incontrare nuovi e vecchi personaggi, mentre si godono in pace il trascorrere delle stagioni sull’isola, che seguono in tutto e per tutto quelle della vita reale. Con oltre 34 milioni di copie vendute in tutto il mondo, si tratta del secondo videogioco più venduto di sempre sulla console Nintendo Switch.

Animal Crossing: New Horizons è il gioco definitivo?

E la crescita del titolo sembra non arrestarsi. Animal Crossing: New Horizons continua infatti ad arricchirsi con nuove funzionalità, in grado di rendere il titolo ancora più personalizzabile e godibile. Grazie all’ultimissimo aggiornamento gratuito 2.0, è stata recentemente introdotta la possibilità di sfruttare ingredienti come pomodori, grano, patate e canna da zucchero per realizzare deliziose pietanze. Una feature di gioco alla quale si aggiunge Happy Home Paradise, un contenuto scaricabile a pagamento che fa la felicità degli amanti del design, con nuove e raffinate opzioni di personalizzazione, come pareti divisorie, banconi, nuove illuminazioni e tanto altro. 

E voi, cosa ne pensate delle novità riguardanti il Nintendo Switch Online e Animal Crossing: New Horizons? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img
Piero Frassu
Venuto alla luce in una pallida notte di luna piena, ho uno smodato interesse per videogiochi, comics e nefandezze Nerd da quando ho memoria. Mi occupo di commercio ittico all'ingrosso, ma niente di serio. Sogno di diventare, entro i 97 anni, un videogiocatore professionista.

POTREBBERO INTERESSARTI: