spot_imgspot_img

Animali Fantastici 3 ha uno strano collegamento con Shang-Chi

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Animali Fantastici 3 e Shang-Chi della Marvel condividono una curiosa connessione che riguarda una mitica creatura cinese presente in entrambi i film. Mesi prima dell’uscita, il trailer di Animali Fantastici: i Segreti di Silente ha già rivelato uno strano legame tra il Wizarding World e Shang-Chi del MCU. L’eroe Marvel che è da poco comparso sul grande schermo e l’undicesimo film nel franchise di Harry Potter non condividono molte somiglianze, ma c’è un punto che unisce le due produzioni. Non sappiamo ancora molto su Animali Fantastici 3, ma il trailer ha mostrato un dettaglio interessante.

Uno dei quattro film Marvel del 2021, Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli ha ottenuto successo al botteghino, nonostante i vincoli dovuti alla pandemia. L’eroe titolare si è affermato come uno dei personaggi centrali del MCU, insieme agli altri protagonisti del film. Il cinecomic con Simu Liu nel ruolo di Shang-Chi ha ottenuto 432,2 milioni di dollari in tutto il mondo. Inoltre, il film ha presentato figure amate dai fans come Wong e ha riportato Abomination direttamente da L’incredibile Hulk nell’universo Marvel. Animali Fantastici 3, d’altra parte, riprende la saga dopo le polemiche del cast e i risultati deludenti di Animali Fantastici: i Crimini di Grindelwald. Il terzo capitolo determinerà il successo o il fallimento definitivo della saga.

Una creatura mitologica unisce i due film

La curiosa connessione tra i due film riguarda la mitologia cinese. Il Qilin (o Qirin), i cui primi racconti risalgono al V secolo a.C., è descritto come una creatura chimerica con una classica testa a forma di drago del folklore cinese e con il corpo in forma di equino. Il suo tempo di arrivo equivale alla nascita o alla morte di un sovrano. Sia Shang-Chi sia Animali Fantastici 3 presentano reinterpretazioni del Qilin, con una versione leggermente diversa dall’altra.

In Shang-Chi, il Qilin è una delle numerose creature mistiche che vivono a Ta-Lo, il mondo magico a cui Shang-Chi e i suoi amici devono accedere mentre cercano di fermare i Dieci Anelli. La versione del MCU della creatura ha sfumature verdastre, antenne e una lunga barba bianca, unite alle caratteristiche del Qilin già stabilite. Trevor Slattery, il famigerato imbroglione mandarino di Ben Kingsley, descrive l’essere magico come un “cavallo strano.” Nel trailer di Animali Fantastici 3, è possibile notare la presenza di una versione piccola del Qilin tra le braccia di Newt. Di nuovo con Grindelwald, è rappresentata da un simbolo sulla campana di Portkey e il suo nome è scritto su un banner.

Due film molto diversi, Animali fantastici 3 e Shang-Chi, condividono la stessa fonte di ispirazioneadattando il Qilin. Dal folklore cinese al grande schermo, la creatura è stata reinterpretata in molti modi nel corso della storia, non diversamente dalle nuove due produzioni. Ognuno con un approccio personale, sia Animali fantastici 3 sia Shang-Chi onorano un pezzo millenario di mitologia e forgiano un legame inaspettato tra la Marvel e il Wizarding World.

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img
Chiara Daniela Zoja
Mi chiamo Chiara Daniela Zoja e sono una ragazza appassionata di DC Comics. La mia città ideale è Star City. Dopo anni passati a guardare film e serie TV, credo nell'impossibile. Colleziono e creo action figures, funko pop e lego.

POTREBBERO INTERESSARTI: