Matthew Macfadyen sarà John Stonehouse, il politico che simulò la propria morte

spot_imgspot_img

La star di Succession, Matthew Macfadyen, interpreterà John Stonehouse, parlamentare britannico caduto in disgrazia che ha simulato la propria morte. Il dramma sarà prodotto da ITV/BritBox International.

Il regista di Stanlio & Ollio e Filth, Jon S. Baird, si occuperà della regia di Stonehouse da una sceneggiatura di John Preston (La nave sepolta). Matthew Macfadyen sarà affiancato da Keeley Hawes, che intrepreterà la moglie di John, Barbara.

John Stonehouse, politico del partito laburista degli anni ’70 all’ombra di Wilson, mise in moto una serie di manovre finanziarie che lo portarono al disastro. Il parlamentare ha inscenato la propria morte a Miami nel 1974 poiché era stato una spia dei servizi segreti cechi. Stonehouse, in seguito, decise di fuggire in Australia sotto falso nome. Alla fine fu trovato e riportato in Inghilterra dagli investigatori britannici.

Deadline ha riportato le dichiarazioni di Polly Hill, capo del settore Drama di ITV:

Le brillanti sceneggiature di John Preston e il perfetto casting di Matthew Macfadyen e Keeley Hawes promettono di fare di questo un dramma imperdibile

Tra i produttori esecutivi di Stonehouse ci sono Baird, Neil Blair, Ruth Kenley-Letts, Macfadyen, Ellie Wood di Clearwood Films, Polly Hill per ITV e Diederick Santer per BritBox International.

Continuate a seguirci su NerdPool.it per non perdervi le prossime novità legate al mondo del cinema e della Tv.

LEGGI ANCHE:
Correlati