Better Call Saul 6: ecco il trailer della sesta ed ultima stagione

spot_imgspot_img

Come promesso ieri, AMC Networks diffuso in rete il trailer ufficiale della sesta e ultima stagione di Better Call Saul. A poco più di un mese dalla messa in onda del primo episodio, la serie spin-off prequel di Breaking Bad ritornerà infatti lunedì 18 aprile su AMC, ecco arrivare il tanto atteso trailer.

Eccolo:

La nuova ed ultima stagione andrà in onda quasi due anni dopo il cliffhanger che ha concluso il finale della quinta stagione. Una première in due parti lancerà i sette episodi della prima parte dell’ultima stagione su AMC e AMC+. Gli ultimi sei episodi, che comporranno la seconda parte di stagione, ritorneranno dopo una pausa di sei settimane e andranno in onda a partire dall’11 luglio.

Non sappiamo ancora quando Better Call Saul 6 approderà su Netflix in Italia.

Complessivamente, gli ultimi tredici episodi di Better Call Saul porteranno la serie ad avere 62 puntate in totale, una in più della serie “madre” Breaking Bad.

Lo show si appresta ad arrivare al punto di massima connessione con la serie principale dalla quale è tratta. Questa sesta ed ultima stagione, infatti, dovrà necessariamente ricucire tutti i legami con Breaking Bad. Sappiamo tutti, infatti, che il viaggio di Jimmy McGill (conosciuto da tutti come Saul Goodman) dovrà concludersi con la sua trasformazione definitiva nell’avvocato “farabutto”.

Ma non è l’unico punto di connessione. Mike Ehrmantraut ad esempio, dovrà diventare il fedele braccio destro di Gus Fring, così come lo stesso Fring dovrà “chiudere il suo cerchio”. Per non parlare del futuro di Kim Wexler (Rhea Seehorn).

Better Call Saul 5, dove eravamo rimasti

La nostra recensione di Better Call Saul 5: Le scelte cattive portano su strade cattive

L’ultima stagione si è conclusa con Lalo in cerca di vendetta dopo essere sfuggito al tentativo di omicidio pianificato da Gus Fring (Giancarlo Esposito) e dal traditore “Nacho Varga”. Con l’ultima stagione dello show ormai all’orizzonte, ci sono ancora molte domande senza risposta a cui Better Call Saul  dovrà rispondere. Bob Odenkirk, che interpreta Jimmy McGill, ha già anticipato che il finale di Better Call Saul sarà estremo e che probabilmente coinvolgerà questi tre cattivi.

Don Eladio è il leader del cartello, mentre Juan Bolsa e Lalo Salamanca sono membri di alto rango che hanno compiuto atti atroci nel corso di entrambe le serie. Tutti e tre i personaggi sono stati fondamentali per Better Call Saul, fornendo il retroscena delle loro apparizioni in Breaking Bad e associandosi a Gus Fring e Jimmy McGill. Non c’è dubbio che tutti e tre questi cattivi saranno cruciali nell’ultima stagione dello show e daranno forma al corso della serie man mano che si avvicina agli eventi visti in Breaking Bad.

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Better Call Saul 6×03: chi è Alvarez?

L'episodio 6x03 di Better Call Saul ha introdotto Alvarez,...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here