Obi-Wan Kenobi: tutti i riferimenti e gli ester egg presenti nel trailer

spot_imgspot_img

Nella serata di ieri, Lucasfilm ha rilasciato a sorpresa il teaser trailer di Obi-Wan Kenobi, l’attesissima serie live action di Star Wars che vedrà il ritorno del maestro Jedi interpretato da Ewan McGregor. La serie, che debutterà su Disney+ il 25 maggio 2022, vedrà anche il ritorno di Hayden Christensen nei panni di Anakin Skywalker/Darth Vader.

Obi-Wan Kenobi è ambientata durante i tempi bui dell’esilio di Kenobi, dieci anni dopo Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith. Christensen che avrà finalmente la possibilità di interpretare lo stesso Darth Vader. Concettualmente, questo promette di fungere da ponte tra i prequel e la trilogia originale, esplorando il destino della galassia e il ruolo del Jedi sconfitto, con particolare attenzione a Obi-Wan, mentre tenta di tenere al sicuro un giovane Luke Skywalker.

Il primo teaser trailer (che trovate qui) nasconde molte sorprese, anche se non mostra il tanto atteso ritorno di Darth Vader, anche se ha confermato che svolgerà un ruolo importante. Il trailer conferma anche una premessa della serie, poiché la caccia dell’Impero ai Jedi li porta su Tatooine. Ecco l’analisi completa del trailer con tutti i riferimenti, i dettagli e gli easter egg.

Obi-Wan Kenobi ha perso la speranza

Il  trailer di Obi-Wan Kenobi inizia con una ripresa di Kenobi durante il suo esilio autoimposto su Tatooine. Una voce fuori campo sottolinea lo stato d’animo del Maestro Jedi. “La lotta è finita. Abbiamo perso”. Secondo Ewan McGregor, gli spettatori “troveranno Obi-Wan all’inizio della storia spezzato, senza più fede e mal ridotto, come se fosse stato abbandonato”. Sembra che i tempi oscuri abbiano lasciato Obi-Wan distrutto, e sebbene continui la sua missione per proteggere Luke Skywalker non sembra avere molte speranze.

Obi-Wan l’eremita

In Star Wars: Episodio III – Una nuova speranza, Obi-Wan Kenobi viene descritto come “Uno strano vecchio eremita che viveva al di là del Mare delle Dune di Tatooine”. Il trailer di Obi-Wan Kenobi giustifica questa descrizione, rivelando che Obi-Wan inizialmente non si è stabilito in una capanna durante il suo esilio, ma ha vissuto in una grotta. Questo sembra essere molto più vicino alla fattoria dei Lars, consentendo a Obi-Wan di mantenere la sua promessa di vegliare sul figlio di Anakin Skywalker. Il trailer offre un’anteprima di Joel Edgerton e Bonnie Piesse che riprendono i ruoli di zio Owen e zia Beru, coloro che si prenderanno cura Luke.

Il giovane Luke Skywalker e un parallelo con Anakin

Sempre in Episodio III, Owen Lars ha più volte detto che Luke Skywalker è troppo simile ad al padre e il trailer di Obi-Wan Kenobi mostra un’inquadratura di Kenobi mentre veglia sul giovane Luke e le immagini mostrano un incredibile parallelo tra il giovane Luke e il giovane Anakin. L’abito di Luke ricorda quello indossato da Anakin in Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma, quando i Jedi scoprirono per la prima volta Anakin su Tatooine. Indossa i vecchi occhiali di Anakin e, in modo divertente, sembra persino immaginare di guidare un podracer. Obi-Wan potrebbe non trovare le somiglianze tra Anakin e Luke particolarmente rassicuranti.

Le iconiche musiche di Star Wars

“Duel of the Fates” e “Battle of the Heroes” di John Williams sono due brani musicali più iconici associati a Star Wars. Il primo appare in un momento chiave in Star Wars: Episode I – La Minaccia Fantasma. L’altro è presente in Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith.

I due brani sono presenti nel trailer di Obi-Wan Kenobi. L’uso di queste due canzoni potrebbe indicare il tono della serie o addirittura presagire una tragedia. Nel corso delle due pellicole infatti, mentre venivano riprodotte queste due canzoni, Obi-Wan ha perso le due persone a lui più vicine: Qui-Gon Jinn con “Duel of the Fates” e Anakin Skywalker con “Battle of the Heroes”.

La missione: rimanere nascosti

La missione di Obi-Wan Kenobi è semplice; rimanere nascosto. Tuttavia, non si nasconde per se stesso; si sta nascondendo per Luke Skywalker. C’è un motivo per cui la sopravvivenza di Obi-Wan è un obiettivo secondario piuttosto che primario, un fatto di cui Darth Vader e i suoi seguaci non sono a conoscenza. Questo presumibilmente spiegherà perché Obi-Wan Kenobi torna in azione per un breve periodo, anche se deve assicurarsi che Darth Vader alla fine lo creda morto.

Il  trailer di Obi-Wan Kenobi prosegue con l’introduzione dei suoi cattivi, gli Inquisitori. Introdotti in Star Wars Rebels e ripresi nei fumetti e nel gioco Jedi: Fallen Order, gli Inquisitori erano un gruppo di sensibili alla Forza ed ex Jedi che si erano passati/rivolti al lato oscuro. Hanno lavorato sotto lo stesso Darth Vader, con il compito di perlustrare la galassia alla ricerca di sopravvissuti dell’Ordine 66.

Il quartier generale degli inquisitori

Fino ad ora, si pensava generalmente che il quartier generale degli Inquisitori di Darth Vader fosse su Mustafar. Sembra che non sia così, però, perché il trailer di Obi-Wan Kenobi mostra la nave dell’Inquisitore diretta alla propria roccaforte, situata su un mondo acquatico sconosciuto. L’architettura ricorda la torre di Darth Vader su Mustafar, progettata per concentrare il potere di una vergenza del lato oscuro sotto di essa. È ragionevole presumere, quindi, che anche gli Inquisitori siano basati su un pianeta forte del lato oscuro.

Il Grande Inquisitore

Il trailer di Obi-Wan Kenobi conferma che volevano Rupert Friend come interprete del il Grande Inquisitore, il vice di Darth Vader. Il passato del Grande Inquisitore è attualmente un mistero, ma in Star Wars Rebels ha dimostrato di essere uno degli Inquisitori più brutali del canone.

La più grande debolezza di un Jedi

Secondo il trailer di Obi-Wan Kenobi, la più grande debolezza di un Jedi è la compassione. La verità è che un Jedi non può fare a meno di rispondere al bisogno e all’ingiustizia; in effetti, fare qualcosa di meno significherebbe cessare del tutto di essere un Jedi. Nel trailer vediamo quella che sembrerebbe un’impiccagione magari atta ad attirare un Jedi allo scoperto. Potrebbe essere lo stesso trucco visto in Jedi: Fallen Order.

Reva, l’inquisitore

Moses Ingram ha descritto il suo nuovo Inquisitore, Reva, come “Spietatamente ambizioso” e “Un nuovo formidabile nemico alla ricerca di Jedi nascosti nell’Impero”. Interessante notare come il nome dell’Inquisitore – Reva- infranga una regola di Star Wars. I precedenti Inquisitori, infatti, sono stati tutti “numerati” e indicati come “Fratello” o “Sorella“, quindi c’è sicuramente qualcosa di strano in lei.

Il trailer di Obi-Wan Kenobi introduce gli spettatori in un mondo completamente nuovo, il pianeta Daiyu, che dovrebbe essere il luogo di una grande battaglia tra Reva e Obi-Wan.

Con una svolta scioccante, il trailer di Obi-Wan Kenobi confermano che gli Inquisitori arriveranno su Tatooine.

L’Impero è alla ricerca dei Jedi

Il trailer di Obi-Wan Kenobi mostra una serie di inquadrature di agenti imperiali, in particolare gli Inquisitori, a caccia di Jedi. I più inquietanti, tuttavia, sono chiaramente ambientati su Tatooine, inclusa una scena in cui vediamo Indira Varma (Game of Thrones) che interpreta un misterioso ufficiale.

La spada rotante degli Inquisitori

Introdotte in Star Wars Rebels, queste armi spaventose erano molto difficili da bloccare per un Jedi e gli Inquisitori potevano persino usarle come una sorta di elicottero fluttuare in aria grazie alla Forza. Nel trailer di Obi-Wan Kenobi vediamo per la prima volta in live action le spade laser rotanti degli Inquisitori. E onestamente sono intimidatorie tanto quanto quelle viste in Star Wars: Rebels  e in Jedi: Fallen Order.

I sotterranei di Coruscant e il Quinto Fratello

George Lucas aveva sempre voluto esplorare il mondo sotterraneo di Coruscant durante i Tempi Oscuri. Su Coruscant, c’è una relazione inversa tra altezza e ricchezza; i poveri vivono nei livelli inferiori, ed è possibile che i sopravvissuti dell’Ordine 66 si siano nascosti lì dopo la distruzione del Tempio Jedi in Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith. È quindi interessante notare alcuni scatti di quello che potrebbe essere il mondo sotterraneo di Coruscant nel trailer di Obi-Wan Kenobi, anche se potrebbe anche essere una rivisitazione di Daiyu. I soldati imperiali che esplorano sono guidati dal Quinto Fratello, un altro membro degli Inquisitori, interpretato da Sung Kang (Fast & Furious).

Luce e Oscurità

Il teaser trailer di Obi-Wan Kenobi allude a un epico confronto tra luce e oscurità, con gli Inquisitori che si avvicinano a spegnere la luce dei Jedi una volta per tutte. Uno scatto inquietante mostra quello che sembra essere l’Inquisitore Reva che scopre un rifugio Jedi.

Han Solo…

Uno scatto intrigante nel trailer di Obi-Wan Kenobi sembra stuzzicare i fan con un Easter Egg su Han Solo. L’Inquisitore Reva affronta un avversario sconosciuto che brandisce un blaster. La maggior parte degli spettatori penserà che si tratti di un Jedi, ma il blaster sembra essere una DL-44 Blaster Pistol, il blaster caratteristico di Han Solo . Lo show televisivo Obi-Wan Kenobi è ambientato appena un anno dopo gli eventi di Solo: A Star Wars Story, che si conclude con Han (Alden Ehrenreich) diretto a Tatooine per lavorare per Jabba. È del tutto possibile che ci sarà un cameo di qualche tipo, anche se in questa fase non c’è modo di sapere se sarà interpretato da Ehrenreich o da un Harrison Ford de-invecchiato.

…o Obi-Wan?

L’inquadratura precedente potrebbe, tuttavia, essere solo lo stesso Obi-Wan Kenobi che usa una pistola blaster DL-44. Poco dopo vediamo il Maestro Jedi, infatti, mentre è impegnato in uno scontro a fuoco sui tetti di Tatooine. In realtà c’è molta ironia nel vedere Obi-Wan usare un blaster, perché considerava quel tipo di armi come “incivili” – preferendo di gran lunga la sua spada laser. Tuttavia non vive in un tempo civile; inoltre, estrarre la sua spada laser lo tradirebbe, quindi è possibile che a questo punto stia ancora cercando di fingere di non essere un Jedi.

La speranza sopravvive

Il teaser trailer di Obi-Wan Kenobi si conclude con una promessa; La speranza sopravvive.” È probabile che lo show televisivo Disney+ vedrà la fede di Obi-Wan messa alla prova come mai prima d’ora, poiché è costretto ad allontanarsi da Tatooine in una galassia impazzita. Deve imparare ad aggrapparsi alla luce della speranza nonostante tale grande oscurità.

Darth Vader

Non lo vediamo… ma c’è! Nei secondi conclusivi del trailer, mentre compare il logo ufficiale della serie ecco l’iconico respiro di Darth Vader, che ricordiamo sarà interpretato da Hayden Christensen.

Non sappiamo molto oltre a quello che è stato mostrato nel trailer, quel che è certo è che Obi-Wan Kenobi ci mostrerà tanta azione – incluso un epico duello tra Darth Vader e Obi-Wan Kenobi – ma anche tante emozioni. Dopotutto è una storia di un uomo – un Maestro Jedi – aggrappato alla speranza.

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

FONTESR

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here