Hogwarts Legacy, i dettagli dallo State of Play

spot_imgspot_img

Ci siamo! Pochi minuti fa si è tenuto lo State of Play con protagonista Hogwarts Legacy. Dopo anni di speculazioni, rumor e speranze, abbiamo finalmente avuto la possibilità di guardare ben 15 minuti di gameplay in video. Ci hanno mostrato tanti dettagli, andiamo a vedere insieme quelli principali!

La nostra storia, la storia di Hogwarts

Gli sviluppatori di Avalanche ci hanno promesso un action rpg open world. I giocatori avranno la possibilità di creare il proprio personaggio, maschile o femminile, e personalizzarlo attraverso un ricco editor. L’aspirante mago arriverà ad Hogwarts e una volta lì imparerà a padroneggiare incantesimi. Sarà chiamato a decidere se perseguire la via della luce o abbandonarci a sortilegi oscuri non praticati nelle aule della scuola magica, in cui potremo seguire le classiche lezioni. La speranza è quella di avere una libertà senza precedenti, mai avuta nei giochi precedenti di Harry Potter.

hogwarts legacy enemy

Il gameplay di Hogwarts Legacy

Durante lo State of Play si è dato molto focus al combattimento e all’esplorazione di Hogwarts Legacy. Potremo lanciare incantesimi offensivi e di difesa, alcuni più strategici e altri capaci di mettere ko un avversario in pochi colpi. O di ucciderlo, addirittura. Invece, l’area di gioco pare essere molto ampia. Avremo modo di esplorare Hogwarts, Hogsmead, Diagon Alley e i dintorni della Foresta nera. Nel gioco ci sarà la possibilità di viaggiare su scope volanti o animali magici, con cui potremo interagire e creare legami.

Questo è tutto, almeno per quel che riguarda le informazioni principali. Attendiamo ulteriori dettagli in eventi futuri, probabilmente nel corso della primavera. infine, ricordiamo che il gioco di Avalanche sarà disponibile entro fine anno per PC, Playstation 4, Playstation 5 e sistemi Xbox.

E voi cosa ne pensate di quello che si è visto di Hogwarts Legacy? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di seguirci su Nerdpool.it per ulteriori aggiornamenti!

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here