Flash/Zagor: La scure e il fulmine – Recensione

La recensione della nuova avventura crossover dell'inaspettato duo Flash/Zagor.

Voto
7
spot_imgspot_img

Uno dei crossover più attesi del momento è finalmente disponibile. Due degli eroi più conosciuti dell’universo fumettistico internazionale, rispettivamente Flash e Zagor, collaboreranno insieme per una nuova ed emozionante avventura a fumetti, edita da Sergio Bonelli Editore e DC Comics; il team creativo è composto da Mauro Uzzeo e Giovanni Masi ai testi, Davide Gianfelice alle matite, Adele Matera e Luca Saponti ai colori e Gabriele Dell’Otto alla variant.

Copertina del crossover Flash/Zagor

Introduzione e storia dei protagonisti

Come non ricordare le grandi avventure di Zagor, personaggio creato proprio da Sergio Bonelli in persona, con la prima pubblicazione risalente al 1961 nell’editoriale Collane Lampo. Lo Spirito e la Scure, la protezione della foresta di Darkwood ed un’ambientazione tipica dei migliori Far West hanno garantito al personaggio anni e anni di avventure e peripezie, fino ad arrivare al crossover con un personaggio DC Comics (non è il primo crossover per Zagor, ebbe vari team-up con diversi personaggi Bonelli).

Zagor

In casa DC Comics abbiamo il supereroe velocista più conosciuto dell’intero globo, ovvero Flash, con la prima pubblicazione risalente al 1940 sulla testata Flash Comics (con alter ego Jay Garrick). Il costume è passato poi a Barry Allen (protagonista di questo cross-over) e Wally West. Le strisce a fumetti del personaggio hanno da sempre rappresentato un sinonimo di avventura ed intrattenimento al cardiopalma, dimostrando di saper coinvolgere i lettori in modi sempre diversi l’un l’altro, caratterizzando cosi l’evoluzione del personaggio negli anni a venire.

Flash

Trama in pillole

Mentre a Central City Flash è alle prese con l’ennesimo conflitto contro i Rogues, appare un ragazzino che chiede disperatamente aiuto, rischiando di scombussolare l’intera linea spazio-temporale. Analoga situazione in quel di Darkwood, dove Zagor e il fedelissimo Cico incontrano nella foresta lo stesso ragazzino, che conduce l’eroe con la Scure in una sorta di allucinazione dove tutti i suoi ex nemici (la maggior parte deceduti) inveiscono contro di lui. Barry, dopo lo scontro con i Rogues, si trova a dover indagare su un misterioso cimitero indiano nei pressi della città, che lo condurrà a Darkwood dove incontrerà Zagor. Intanto ci vengono spiegate le origini di Kohana, il ragazzino indiano che fungerà da collante per l’intera storia.

Opinioni sul crossover

Il tanto atteso crossover tra Flash e Zagor introduce una storia che sprizza avventura da tutti i pori, ed anche qualche colpo di scena. La trama descriverà l’unione fra i due mondi dei protagonisti, ed inizierà tutto da un cattivo presagio. Darkwood e Central City avranno rispettivamente degli avvenimenti che insospettiranno Zagor e Flash. Possiamo solo anticiparvi che la forza della velocità (tanto cara a Flash) rimarrà un punto talmente centrale in tutto il fumetto che ne diverrà il motore pulsante.

Una tavola del crossover

Per quanto riguarda la parte tecnica, il fumetto è ben disegnato, con dei tratti tipici dello standard Bonelli, e in aggiunta troviamo dei colori che prendono spunto dalle migliori storie di Flash (soprattutto le ultime), rendendo il tutto più gradevole alla vista e comodo da seguire. Le pagine, rispettivamente ad inizio e fine albo, introducono la storia dei due protagonisti a grandi linee e si rendono quantomeno necessarie per una lettura ben più approfondita di future uscite a fumetti. La coppia di scrittori formata da Mauro Uzzeo e Giovanni Masi (rispettivamente conoscitori di Zagor e Flash in ogni loro forma) contribuisce ad unire i concetti e le somiglianze fra i due eroi, mentre le matite di Davide Gianfelice e i colori di Adele Matera e Luca Saponti fanno il loro lavoro (svolto egregiamente).

La trama dell’albo è ben costruita, ma non imperdibile. Il modo in cui i due eroi si incontrano è bello da leggere e da vedere, le vicende che li coinvolgono sono ben scritte e coinvolgenti, ma arrivati alla fine dell’albo si ha la sensazione di aver letto una storia tutto sommato carina e ben riuscita (non scontato per un crossover fra due eroi così diversi fra loro), ma non un evento fondamentale da seguire o con particolari guizzi nella trama.

Conclusioni

Flash/Zagor: la scure e il fulmine, cartonato di 160 pagine, disponibile al prezzo di 24€, è un albo imperdibile per gli appassionati di entrambi i supereroi, capace di narrare un’avventura che mescola le gesta del velocista Flash con quelle di Zagor, ma la storia risulta carina, senza particolari guizzi narrativi o tecnici; un must per gli appassionati, un po’ meno per tutti gli altri.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del Fumetto.

spot_imgspot_img
Flash/Zagor: la scure e il fulmine è un albo imperdibile per gli appassionati di entrambi i supereroi, capace di narrare un'avventura che mescola le gesta del velocista Flash con quelle di Zagor, ma la storia risulta carina, senza particolari guizzi narrativi o tecnici; un must per gli appassionati, un po' meno per tutti gli altri.
Voto
7

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Capcom Fighting Collection: recensione

A soli quattro mesi di distanza dall’annuncio ufficiale, Capcom...

The Flash 8×20: le foto del finale dell’ottava stagione

In vista del finale dell'ottava stagione di The Flash,...

Princess Maison Volume 6 – Recensione

Siamo giunti alla conclusione di Princess Maison, il sesto...

Superman & Lois 2×15: le foto del finale della seconda stagione

The CW ha pubblicato alcune foto di "Waiting for...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Flash/Zagor: la scure e il fulmine è un albo imperdibile per gli appassionati di entrambi i supereroi, capace di narrare un'avventura che mescola le gesta del velocista Flash con quelle di Zagor, ma la storia risulta carina, senza particolari guizzi narrativi o tecnici; un must per gli appassionati, un po' meno per tutti gli altri.Flash/Zagor: La scure e il fulmine - Recensione