Better Call Saul 6: cosa è successo nelle prime cinque stagioni!

spot_imgspot_img

A meno di due settimane dalla messa in onda del primo episodio, AMC ha diffuso un riassunto delle prime cinque stagioni di Better Call Saul. Prima di lasciarvi al riassunto vi ricordiamo che la prima puntata di Better Call Saul 6 sarà disponibile su Netflix in Italia a partire dal 19 aprile. Gli ultimi sei episodi, che comporranno la seconda parte di stagione, ritorneranno dopo una pausa di sei settimane. Andranno in onda a partire dall’11 luglio.

Ecco il riassunto con la nostra traduzione:

La storia comincia ad Omaha, con l’avvocato penalista ricercato numero uno di Albuquerque. Ma prima di questo e di Breaking Bad, lui era solo Jimmy McGill, un avvocato difensore d’ufficio che lavora nel retro di un salone di bellezza e guida una Suzuki Esteem [Auto d’importazione dice lui…]

Jimmy si fra strada in mezzo ai guai. Brama il rispetto di suo fratello, Chuck.

Trama, truffa e fa squadra con la sua ragazza Kim Wexler. Fanno casino con il capo di Kim, Howard.
Jimmy inizia a lavorare per alcune grandi aziende, ma poi decide di lasciare. Chuck dice a Jimmy che non è un vero avvocato.

Jimmy incontra Mike, che lavora per Gus Fringe. I due complottano per sconfiggere un nemico comune: i Salamanca. Uno dei loro scagnozzi, Nacho, vuole uscirne.

Jimmy perde la sua licenza e torna ad organizzare imbrogli [Business BOOM!]

Jimmy, finalmente, riottiene la licenza e decide di cambiare nome: Saul Goodman.

Nel frattempo, Nacho diventa una talpa dopo che Gus ha minacciato il padre.

Saul diventa un amico del cartello della droga, ma ha bisogno dell’aiuto di Mike.

Gus tenta di uccidere Lalo. Ma Lalo riesce a fuggire.

Kim vuole distruggere Howard.

Ma in Omaha, dopo gli eventi di Breaking Bad, Saul viene riconosciuto.

BETTER CALL SAUL

Il riassunto di Better Call Saul

La nuova ed ultima stagione andrà in onda quasi due anni dopo il cliffhanger che ha concluso il finale della quinta stagione. Una première in due parti lancerà i sette episodi della prima parte dell’ultima stagione su AMC e AMC+.

Complessivamente, gli ultimi tredici episodi di Better Call Saul porteranno la serie ad avere 62 puntate in totale. Una in più della serie “madre” Breaking Bad.

Lo show si appresta ad arrivare al punto di massima connessione con la serie principale dalla quale è tratta. Questa sesta ed ultima stagione, infatti, dovrà necessariamente ricucire tutti i legami con Breaking Bad. Sappiamo tutti, infatti, che il viaggio di Jimmy McGill (conosciuto da tutti come Saul Goodman) dovrà concludersi con la sua trasformazione definitiva nell’avvocato “farabutto”.

Ma non è l’unico punto di connessione. Mike Ehrmantraut ad esempio, dovrà diventare il fedele braccio destro di Gus Fring, così come lo stesso Fring dovrà “chiudere il suo cerchio”. Per non parlare del futuro di Kim Wexler (Rhea Seehorn).

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here