Proctor Valley Road – un horror adolescenziale tra IT e Stand By Me

spot_imgspot_img

Proctor Valley Road è l’ultima storia scritta da Grant Morrison e proposta da Panini Comics direttamente in un volume cartonato che raccoglie l’intera miniserie.

Qualsiasi appassionato di fumetti avrà sentito/letto qualche opera del celebre scrittore scozzese. Morrison ha stravolto e rivoluzionato il genere dagli anni ’80 in avanti con storie innovative e di rottura, rimaste nel cuore di tantissimi lettori. Vi nomino solamente The Invisibles, Flex Mentallo o anche opere più mainstream come All-Star Superman o la run su New X-Men.

Con il tempo ha saputo spaziare tra tanti generi e continua a farlo anche con questa nuova miniserie, una storia horror adolescenziale che riesce a incuriosire ed emozionare dall’inizio alla fine. Una parte del merito della buona riuscita del progetto va riconosciuta anche al co-autore Alex Child e alla disegnatrice Naomi Franquiz.

CENNI DI TRAMA

La storia racconta di un gruppo di quattro ragazze che decidono di organizzare con alcuni amici un tour spettrale nella Proctor Valley Road. Sembra che lungo questa strada siano successi diversi fatti inspiegabili, così le amiche sono curiose di capire se le dicerie siano reali o meno. La loro curiosità le porterà a vivere un incubo, incolpate di un crimine che non hanno commesso.

CONSIGLIATO?

La trama di per sé potrebbe rappresentare la solita storia horror con protagonisti un gruppo di adolescenti. E in parte è effettivamente così! Ma questo non è assolutamente un difetto, ma anzi, come da tradizione in queste storie, è facile affezionarsi in poco tempo ai personaggi.

Proctor Valley Road è prima di tutto una storia di amicizia. Le quattro protagoniste hanno caratteri molto diversi e ognuna reagisce a modo suo all’incubo che si trovano a vivere. L’importante per loro sarà riuscire a collaborare e trovare la forza insieme di superare le difficoltà.

Inoltre, l’ambientazione negli USA degli anni ’60 permette a Morrison e Child di aggiungere una critica alla società americana di quel tempo, alle prese con una guerra insensata in Vietnam. La piccola città che fa da sfondo alla vicenda diviene ben rappresentativa della situazione del tempo, con la popolazione in perenne conflitto tra chi supportava e chi criticava aspramente la missione americana in Asia.

Tutti questi elementi si amalgamano perfettamente in una storia che riesce a rievocare le atmosfere di film come Stand By Me o IT di Stephen King. Nostalgica di un tempo andato, inquietante e carica di tensione, ma anche divertente, e per questo adatta a tutte le età. Se cercate il Morrison di rottura e sregolato del passato, rimarrete delusi. Ma se cercate un’opera coinvolgente, intrigante e non banale, Proctor Valley Road potrebbe fare al caso vostro.

Vi lascio qui sotto la copertina e qualche dettaglio tecnico del volume:

Proctor Valley Road – Panini Comics
Autori:Alex Child, Naomi Franquiz, Grant Morrison
Data di uscita:17 mar 2022
Tipo prodotto:Fumetti
Pagine:136
Formato:17X26
Contiene:Proctor Valley Road (2021) #1/5
Rilegatura:Cartonato
Prezzo:17€

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo degli anime.

LEGGI ANCHE:
Correlati