PK vs DD – TIMECRIME: torna il crossover tra le due versioni di Paperino

spot_imgspot_img

Pubblicata per la prima volta nel 2016 su Topolino 3153/3154 per festeggiare il ventennale dal debutto di PKNA, PK vs DD – Timecrime è la storia crossover che fa incontrare per la prima volta i due alter-ego di Paperino. Già ristampata nel formato più pregiato super deluxe, torna stavolta in un volume Deluxe sempre di grande formato ma a un prezzo minore.

Per compiere questa impresa ci voleva sicuramente un team creativo ben rodato ed esperto dei personaggi. Troviamo così ai testi Francesco Artibani, ai disegni Paolo Mottura e ai colori Max Monteduro.

La storia è ambientata nella Paperopoli di DoubleDuck. Nel fermare un ladro, l’agente Kay K si imbatte in Lyla Lay, ma non conoscendola finisce per considerarla una complice. Così la cattura e la porta nella sede dell’Agenzia. Il droide, infatti, non appartiene a questo mondo ma risulta molto familiare all’agente DoubleDuck. Tuttavia, la situazione si fa ancora più complicata quando compare sulla scena PK, deciso a liberare la sua alleata e in missione per catturare il ladro. Com’è possibile che i due paperi si trovino faccia a faccia nello stesso momento pur essendo la medesima persona? Riusciranno PK e Lyla a tornare nel loro tempo?

Pk vs DD

Da questo incontro si dipana una trama ben elaborata e strutturata che riesce a mettere insieme gli elementi migliori di entrambe le saghe e le due versioni di Paperino. Chi conosce questi due personaggi sa bene che, cronologicamente, DD è ambientata in un tempo futuro rispetto a PK. Per questo, il primo ha a disposizione un maggior numero di conoscenze, avendo già vissuto la sua “fase” PK in un passato non ben definito. Ma come impongono le regole sui viaggi nel tempo è sempre bene non rivelare troppo sul passato o sul futuro, per evitare possibili cambiamenti nella linea temporale.

CONSIGLIATO?

Quando si creano questi crossover non è mai facile bilanciare i due lati della storia. Artibani riesce con grande maestria a gestire al meglio tutti i tempi della narrazione. Ne viene fuori una storia appassionante, che invoglia ad andare avanti e che lascia il giusto spazio a tutti i personaggi, rendendoli perfettamente comprensibili anche a chi si avvicina per la prima volta a questi universi narrativi. Ci sono un paio di accenni alla continuity attuale, ma la storia resta ben leggibile per qualsiasi lettore o lettrice.

Io in primis sono un grande lettore di PK, ma non ho mai approfondito il mondo di DD. Ammetto che la lettura di Pk vs DD – Timecrime mi ha invogliato a recuperare anche quest’altra versione di Paperino. Sono due mondi che hanno di certo molte somiglianze, ma che riescono a mantenere alcuni punti saldi restando ben riconoscibili e interessanti allo stesso modo.

Chissà che questo non possa essere solo il primo di una serie di incontri tra questi due personaggi…

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del Fumetto.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Batman e la Justice League Manga Volumi 1-2: Recensione

Avete mai pensato ai vostri eroi preferiti in versione...

Anteprima Panini 369: ecco tutti i dettagli e il PDF!

Questo mese abbiamo una sorpresa per voi! Anteprima 369...

PANINI COMICS presenta PAPERINO & FRIENDS

Dal 10 maggio una nuova collezione di storie a...

Anteprima Panini 369: qualche anticipazione prima dell’uscita ufficiale

Anteprima 369 non è ancora online, ma spulciando nel...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here