Bungo Stray Dogs Beast 1 – Recensione

Uno spin-off sconvolgente per i fan della serie originale che rimarranno sconvolti ad ogni pagina
9
spot_imgspot_img

In ogni uomo c’è una bestia pronta a combattere, in qualcuno più di altri… In Bungo Stray Dogs Beast, spin-off della serie omonima creata da Kafka Asagiri, il protagonista è Akutagawa e il suo pericoloso potere sovrannaturale. Ma la sete di sangue di Rashomon potrà essere placata? Scopriamolo insieme in questo volume edito da Planet Manga.

Uno spin-off di Bungo Stray Dogs da non perdere

Akutagawa vive nei bassifondi della città insieme a sua sorella e altri orfani che cercano di sopravvivere come possono. Un giorno si trovano coinvolti in un furto di diamanti di una organizzazione criminale. I ragazzi sono uccisi senza pietà, tranne Akutagawa. Con il suo potere Rashomon, una mostro legato al suo corpo e assetato di sangue, riesce a vendicare la morte dei suo compagni, ma adesso non sa cosa fare della sua vita. Ma sul suo cammino incontrerà Sakunosuke Oda, un uomo misterioso che fa parte di una agenzia investigativa. Per sua intercessione Akutagawa inizia a lavorare per loro e vivere normalmente. Ma riuscirà davvero a non far emergere il suo lato più oscuro?

La trama pare familiare a chi conosce la serie di Bungo Stray Dogs perché riprende molti elementi della serie principale ma con un diverso protagonista. Questo spin-off è un alternative universe dove Akutagawa non entra nella Port Mafia, ma nell’agenzia di detective armati. E il suo mentore non è Dazai, ma Oda, che i fan dell’anime hanno già conosciuto, con il suo potere di prevedere il futuro e il suo buon cuore di aiutare impassibile chi ha bisogno di una mano. Un modo di apprezzare uno dei personaggi più complessi della serie nella speranza che possano giungere le light novel a lui dedicate…

Ma Dazai? Rimane nella Port Mafia ed è uno dei suoi capi. E fa da mentore ad un Atsushi che è tormentato ancora dal suo passato come nella serie originale, in particolare nei primi capitoli. Allo stesso tempo è uno spietato assassino che ha imparato ad usare al meglio il potere della tigre e niente pare fermarlo, non la pietà e la bontà che lo caratterizza. Una versione più oscura ma indubbiamente intrigante.

Bungo stray dogs beast

Perché il punto di forza di Bungo Stray Dogs Beast è lo sconvolgere la storia originale, in questo what if che sconvolge la trama ama anche i personaggi, facendo sì che i lettori siano sconvolti ad ogni pagina. Il disegno di Shiwasu Hoshikawa ricalcano molto bene quello dell’originale, la sua attenzione ai movimenti dei personaggi, i volti cupi pur essendoci piccoli momenti divertenti. Risulta però più dark e oscuro, nei toni delle tavole ma anche nella storia, visto questi ribaltamenti dei personaggi e di alcune situazioni.

Riesce a conquistarti e a lasciarti la voglia di leggere il successivo volume, scoprendo come proseguirà e che altre sorprese avremmo. Certamente, è da sottolineare che per questo legame forte con la serie principale di Bungo Stray Dogs, chi non segue questa serie non riuscirà ad apprezzarla e seguirla con lo stesso sconvolgimento dei suoi fan. Quindi vi tocca recuperare prima l’altra serie per poi buttarvi su questo spin-off e rimanere shockati come è successo a noi.

Akutagawa

Ringraziamo la casa editrice Panini per averci fornito una copia del volume per poterlo recensire. Bungo Stray Dogs Beast 2 è previsto per il mese di maggio, mentre da poco è uscito il volume 21 della serie originale. Giungerà entro l’anno la quarta stagione dell’anime omonimo. Voi la seguirete? E cosa ne pensate di questa avvincente serie e del suo spin-off? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri anime e manga preferito! 

spot_imgspot_img
Per Planet Manga è uscito il primo volume di Bungo Stray Dogs, lo spin-off della omonima serie di Kafka Asagiri. Un what if con protagonista Akutagawa che non entra nella Port Mafia ma con l'aiuto di Sanosuke Oda entra nell'agenzia dei detective armati. E al fianco di Dazai ai vertici della mafia c'è un Atsushi potente e dark. Infatti è una serie che farà impazzire i fan della serie originale, con molti stravolgimenti di situazioni e personaggi che spingono alla lettura capitolo dopo capitolo, aspettando l'uscita dei successivi volumi. Visto poi lo stile del disegno così simile e oscuro non si può far meno di apprezzare l'originalità e bellezza di questo spin-off

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

Argomenti correlati

POTREBBERO INTERESSARTI:

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Per Planet Manga è uscito il primo volume di Bungo Stray Dogs, lo spin-off della omonima serie di Kafka Asagiri. Un what if con protagonista Akutagawa che non entra nella Port Mafia ma con l'aiuto di Sanosuke Oda entra nell'agenzia dei detective armati. E al fianco di Dazai ai vertici della mafia c'è un Atsushi potente e dark. Infatti è una serie che farà impazzire i fan della serie originale, con molti stravolgimenti di situazioni e personaggi che spingono alla lettura capitolo dopo capitolo, aspettando l'uscita dei successivi volumi. Visto poi lo stile del disegno così simile e oscuro non si può far meno di apprezzare l'originalità e bellezza di questo spin-offBungo Stray Dogs Beast 1 - Recensione