The Book of Boba Fett: ecco le foto di Mark Hamill sul set come Luke Skywalker

spot_imgspot_img

I fan di Star Wars possono finalmente vedere una foto di Mark Hamill nel ruolo di Luke Skywalker sul set di Star Wars: The Book of Boba Fett. Hamill ha interpretato il leggendario maestro Jedi in sei film della saga di Star Wars e ha fatto un cameo in un episodio della seconda stagione di The Mandalorian. Poi l’attore è tornato nella “galassia lontana lontana” nello spin-off The Book of Boba Fett di Robert Rodriguez. Il documentario speciale Disney Gallery: The Book of Boba Fett – ora in streaming per celebrare lo Star Wars Day il 4 maggio – rivela nuove curiosità circa la sua performance sul set con l’allievo padawan Grogu.

Nell’episodio “Capitolo 6: From the Desert Comes a Stranger” di The Book of Boba Fett, Mark Hamill e l’attore Graham Hamilton hanno interpretato il giovane Luke Skywalker, mentre ricostruisce il Nuovo Ordine Jedi cinque anni dopo il Ritorno dello Jedi. E’ diventato l’insegnante di Grogu, allena il trovatello alle vie della Forza sotto l’occhio vigile di Ahsoka (Rosario Dawson). L’attore è ritratto proprio insieme a Rosario Dawson in una foto sul set.

“È un processo che è nuovo per entrambi, quindi stiamo solo cercando di dare ai registi tutto ciò di cui hanno bisogno” ha detto Mark Hamill in Disney Gallery: The Book of Boba Fett. “Ho sperimentato tutti gli aspetti – teatro, radio, televisione, film – ognuno di loro ha i suoi requisiti specifici. Ma questo è un aspetto completamente nuovo. Con questo, è una performance composita. Non solo dalla controfigura, ma dall’input del regista e di quello che c’è sulla pagina, tutti questi elementi che si uniscono, in modo che sia un’esperienza di apprendimento continua.”

Le tecniche che hanno accompagnato la performance di Mark Hamill

Lo scrittore, regista e produttore esecutivo Dave Filoni a proposito della performance sul set di Hamill ha detto “la chiave è avere Mark lì, perché si capisce quanto significa per lui questo personaggio. Capivi mentre lo vedevi lì solo dallo sguardo nei suoi occhi, quando guardava Graham esibirsi, questo senso di orgoglio, credo, che aveva nel guardare quella performance fatta con impegno, di cui faceva parte.”

Delle tecniche digitali all’avanguardia hanno ringiovanito di decenni il settantenne Mark Hamill nel suo cameo in The Mandalorian, con la controfigura Max Lloyd-Jones. Successivamente, la Lucasfilm ha utilizzato la tecnologia CGI e deepfake per ricreare digitalmente il giovane Luke Skywalker con una “fusione” delle esibizioni di Mark Hamill e Graham Hamilton.

“Facevamo delle riprese con Mark e poi facevamo delle riprese con Graham” ha spiegato David Klein, direttore della fotografia di The Book of Boba Fett. “C’è sempre stata una fotocamera, perché abbiamo avuto quello che viene chiamato un “impianto di flusso” nella nostra fotocamera, che sono fondamentalmente due piccole telecamere infrarossi su entrambi i lati del nostro obiettivo di presa… e Graham aveva dei punti invisibili infrarossi sul viso. Alcuni visibili, altri invisibili. E funziona davvero bene. Ma la proprietà di quel personaggio appartiene a Mark.”

Disney Gallery: The Book of Boba Fett è in streaming da oggi su Disney+.

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

The Mandalorian 3: il logo e il mese d’uscita su Disney+

La terza stagione di Star Wars: The Mandalorian ha un mese...

Star Wars: Ahsoka, confermata la data d’uscita! La serie arriverà nel 2023 su Disney+!

Durante il panel dello Studio Showcase allo Star Wars Celebration, la...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here