She-Hulk: Marvel migliora la CGI del trailer

spot_imgspot_img

Mancano solo pochi mesi al debutto di She-Hulk: Attorney of Law, una nuova serie Disney+ che porterà Jennifer Walters / She-Hulk (Tatiana Maslany) nel Marvel Cinematic Universe. Il primo trailer completo della serie è stato rilasciato all’inizio di questo mese. E ha raccolto una serie di reazioni, che vanno dal clamore sul tono spensierato della serie e le connessioni Marvel, ai commenti e alle domande sulla CGI utilizzata per dare vita a She-Hulk. Con il lavoro sugli effetti visivi che tiene conto dei cambiamenti o dei ritardi di una serie di successo. Molti si sono chiesti come potrebbe evolversi la CGI di She-Hulk da ora fino al rilascio della serie e sembra che abbiamo iniziato a ottenere risposte. La pagina ufficiale di Disney+ per She-Hulk rivela una versione già aggiornata del trailer. Che mostra alcune sottili differenze nel lavoro in CGI sul volto di She-Hulk.

She-Hulk: Attorney at Law segue Jennifer Walters mentre naviga nella complicata vita di un avvocato single di 30 anni che è anche un hulk verde con superpoteri. La serie di nove episodi accoglie una serie di veterani del MCU. Tra cui Mark Ruffalo nei panni di Smart Hulk, Tim Roth nei panni di Emil Blonsky/l’Abominio e Benedict Wong nei panni di Wong. Il cast comprende anche Ginger Gonzaga, Josh Segarra, Jameela Jamil, Jon Bass e Renée Elise Goldsberry. I produttori esecutivi sono Kevin Feige, Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Brad Winderbaum, Kat Coiro e Jessica Gao. I co-produttori esecutivi sono Wendy Jacobson e Jennifer Booth.

“Non scelgo mai un progetto basato sul genere. E in realtà non penso molto al genere, penso al personaggio”, ha detto Coiro a The Wrap in un’intervista. “. “La cosa bella della Marvel è che è un universo in continua evoluzione e hai sia drammi che film molto comici. E siamo in un momento in cui stiamo sicuramente giocando con un mondo più comico, ma pur sempre ancora parte dell’universo Marvel“.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here