DC ci porta nell’horror con la serie Black Label Aquaman: Andromeda

spot_imgspot_img

Aquaman è spesso considerato uno degli eroi più colorati e comici della DC, almeno nella percezione della cultura pop. Lo scrittore Ram V e l’artista Christian Ward nella serie limitata DC Black Label Aquaman: Andromeda sembrano mantenere la meraviglia e la tavolozza brillantemente coinvolgente dell’Aquaman di Super Friends e dei film di Jason Momoa. Tuttavia, mettono l’eroe di fronte a una storia che sembra trattare di un orrore cosmico, molto diverso a quello a cui è solitamente associato.

Non aspettatevi che questo significhi che non avrete anche una sana dose di azione alla vecchia maniera di Aquaman, dato che la trama ruota attorno a una gara tra Aquaman e il suo arcinemico Black Manta per raggiungere una misteriosa anomalia sottomarina su cui sta indagando un sottomarino sperimentale noto come Andromeda.

La DC ha pubblicato un’anteprima delle pagine interne di Aquaman: Andromeda #1, che abbina la narrazione inquietante e quasi poetica di V, affidata al letterista Aditya Bidikar, con l’arte decisamente psichedelica di Ward.

Nelle pagine, una giovane ragazza ha un incontro crudo e onirico con l’oceano, ad indicare che sotto l’acqua si nasconde qualcosa che va oltre la normale percezione.

Date un’occhiata all’anteprima delle pagine di Aquaman: Andromeda #1, insieme alla copertina principale di Ward e alle variant cover di Bryan Hitch, Alex Sinclair e Anand RK:

Aquaman: Andromeda è un titolo DC Black Label, il che significa che tecnicamente si svolge al di fuori della continuity e che può esplorare temi e contenuti più maturi rispetto ai normali titoli DC.

Aquaman: Andromeda #1 sarà in vendita dal 7 giugno.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here