Star Wars: lo sceneggiatore di Obi-Wan Kenobi parla delle connessioni con Kylo Ren

spot_imgspot_img

Quando la nuova serie Obi-Wan Kenobi è stata annunciata, la Lucasfilm ha subito spiegato ai fan che si sarebbe svolta tra Star Wars: La vendetta dei Sith e Star Wars: Una Nuova Speranza. In particolare vediamo la vita solitaria di Obi-Wan dopo l’ordine 66. Non immaginavamo però che la serie avrebbe effettivamente sviluppato la relazione tra Obi-Wan e Leila. Abbiamo così capito meglio perché la principessa si rivolge a lui nel quarto capitolo come alla sua “unica speranza”. L’ultimo episodio spiega anche perché Leila ha deciso di chiamare suo figlio – successivamente noto come Kylo Red – con il nome del maestro Jedi.

Come abbiamo appreso nella trilogia dei sequel, Leila e Han Solo hanno chiamato loro figlio Ben, ovviamente come Obi-Wan Kenobi (che si faceva chiamare Ben mentre si nascondeva). Nella trilogia originale, Leila non interagisce molto con Obi-Wan. Questa serie fornisce informazioni sul perché la principessa fosse tanto legata al maestro Jedi. Lo sceneggiatore di Obi-Wan Kenobi Joby Harold ha parlato con The Hollywood Reporter di come la serie avesse l’obiettivo esplorare quel legame.

Il legame tra Obi-Wan Kenobi e Leila

“E’ stato molto utile sapere dove stavano andando perché risponde alla domanda ‘Perché lui? ‘ Così ‘Aiutami, Obi-Wan Kenobi. Sei la mia unica speranza’ sembra molto meno casuale come una scelta e una decisione, ora che sappiamo la profondità della storia che hanno insieme” ha spiegato Jody Harold. “Il contesto in cui Leila parla in Una Nuova Speranza è ormai canonico ed è chiaro. Così sarà articolato mentre la mostra continua, ma mi è piaciuto il fatto che ha contribuito a rafforzare e articolare meglio un piccolo pezzo del puzzle che è già in atto.”

“Se si guardassero tutte le storie di Star Wars di seguito in questo momento, si direbbe ‘naturalmente, lei sta per andare da Obi-Wan.’ Lei finisce anche per chiamare suo figlio Ben” ha continuato lo sceneggiatore di Obi-Wan Kenobi. “Quindi mi piaceva il fatto che lui fosse una componente importante nella sua vita, tanto quanto lo era nella vita di Luke fino ad ora. Dopo tutto quello che è successo con Anakin e con quei due bambini, ho avuto la sensazione che sarebbe stato lì per entrambi i bambini, nella misura in cui ora è entrato nel canone.”

Ben Kenobi è stato infatti una figura significativa nella vita della giovane Leila Organa: l’ha salvata dagli Inquisitori quando aveva solo 10 anni e l’ha aiutata a farsi un’idea di chi fosse la sua madre naturale.

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Obi-Wan Kenobi – Episodio 5: rivelate le vere intenzioni di Reva

La serie Star Wars: Obi-Wan Kenobi è arrivata al suo quinto e penultimo...

Obi-Wan Kenobi: gli impatti sull’ologramma di Leia? Tutto verrà spiegato negli ultimi episodi!

La serie Star Wars: Obi-Wan Kenobi ha gettato nuova luce su una varietà...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here