Paul Walker riceverà una stella postuma sulla Walk of Fame di Hollywood

spot_imgspot_img

La Chamber of Commerce di Hollywood ha annunciato la prima lista di celebrità, attori e registi che saranno onorati con una stella sulla Hollywood Walk of Fame nel 2023. Tra loro c’è l’attore di Fast & Furious Paul Walker. Secondo il sito ufficiale della Walk of Fame, viene assegnata solo una stella postuma all’anno, ma Paul Walker è uno dei due in lista nella categoria film e uno dei tre nel complesso di quest’anno. Infatti, riceveranno una stella anche la candidata agli Oscar Juanita Moore (Imitation of Life del 1959) e la cantante Jenni Rivera.

Paul Walker non è l’unico attore del franchise di Fast & Furious ad ottenere una stella: anche Ludacris sarà onorato in questo modo l’anno prossimo. I due attori hanno condiviso la scena per quattro film, fino alla morte di Walker. Questi ultimi si uniscono a una breve lista di persone che hanno collaborato a Fast & Furious che hanno già ottenuto una stella sulla Walk of Fame. Si tratta di Vin Deisel (Dominic Toretto), Dwayne Johnson (Luke Hobbs), Kurt Russell (Mr. Nobody), Charlize Theron (Cipher) e il regista di Fast & Furious 2 John Singleton.

“La giuria ha selezionato attentamente questi individui di talento e non vediamo l’ora di celebrarli mentre diventano parte della storia di Hollywood con l’inaugurazione della loro stella sulla passerella più famosa del mondo” ha detto Ellen K, la presidente del panel di selezione per la Walk of Fame della Hollywood Chamber of Commerce, durante una conferenza stampa.

La morte di Paul Walker

Paul Walker è morto nel novembre del 2013, vittima di un incidente d’auto a Santa Clarita, in California insieme al suo amico Roger Rodas. La morte dell’attore è successa prima che le riprese di Fast & Furious 7 si completassero, con conseguenti grandi cambiamenti nel film e un ritardo di un anno per l’uscita. I fratelli di Walker, Caleb e Cody, furono chiamati per aiutare a finire le scene che ritraevano il suo personaggio Brian. Hanno agito come controfigure a cui successivamente è stato sovrapposto il volto di Paul Walker. Fast & Furious 7 finisce con Brian che guida verso il tramonto, in questo modo il personaggio si ritira dal franchise. I film successivi hanno alluso al personaggio ancora presente nel mondo, la sua auto di marca è stata guidata in alcune scene.

“Vi dirò una cosa, l’anno scorso è stato davvero difficile tornare al lavoro” ha detto Vin Diesel alla premiere di Furious 7 nel 2015. “E poi ho alzato lo sguardo e ho visto James Wan disposto a tornare al lavoro, con la sua genialità…. Lo studio era lì, ma lo studio era lì in un modo diverso dal normale. Lo studio diceva che sentiamo la vostra anima e faremo tutto il necessario per onorare vostro fratello Pablo. Ci sono così tante persone… Ci sono così tante persone durante questo viaggio.”

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Fast & Furious 10: Justin Lin lascia la regia del film!

Justin Lin ha lasciato la regia di Fast &...

Il regista di Moon Knight critica il Black Adam di Dwayne Johnson

Moon Knight è ben radicato nella cultura della mitologia...

Per John Cena sarebbe un onore se Dwayne Johnson comparisse in Peacemaker

Il protagonista di John Cena ha parlato della possibilità...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here