Ms. Marvel inizia a tessere una tela verso She Hulk

spot_imgspot_img

Quest’anno l’universo cinematografico Marvel si è evoluto notevolmente, sia sul grande schermo, sia nelle serie originali su Disney+. Ed è proprio qui che ci è stata presentata l’ultima supereroina del lotto: Ms. Marvel. Nella sua serie live-action ci viene introdotto il personaggio di Kamala Khan / Ms. Marvel (Iman Vellani) assieme a tutto il suo mondo. Con Kamala, che è lei stessa una superfan dei supereroi, lo show ha avuto l’opportunità di creare alcuni importanti Easter Egg e di creare legami con l’MCU. Uno in particolare fa riferimento già alla prossima serie Disney+ in cantiere, She-Hulk: Attorney at Law.

L’episodio 4 di Ms. Marvel mostra brevemente i membri del Clan Destine dopo essere stati arrestati dal Dipartimento per il controllo dei danni, in seguito al loro scontro con Kamala al matrimonio di suo fratello. Prima che il Clan Destine sfugga al loro contenimento e rintracci Kamala in Pakistan, è accertato che sono detenuti presso la prigione di massima sicurezza D.O.D.C.. Questo edificio è già apparso nel trailer di She-Hulk, dove sembra essere la dimora di un vecchio villain. Stiamo parlando proprio di Emil Blonsky / Abominio (Tim Roth).

She-Hulk e D.O.D.C.

Il design distintivo dell’esterno della prigione ha in realtà legami con i fumetti di She-Hulk.È, infatti, stato introdotto per la prima volta durante la run di Dan Slott e Paul Pelletier nel 2004. In quei fumetti, l’edificio è in realtà indicato come il penitenziario sperimentale Pym o “The Big House” e utilizza la tecnologia delle particelle Pym per ridurre i criminali in dimensioni incredibilmente ridotte durante le loro condanne. Anche se sembra che la versione Damage Control all’interno dell’MCU non utilizzi la stessa tecnologia, il lieve legame che via via si sta intrecciando tra i due show è comunque interessante.

She-Hulk: Attorney at Law segue Jennifer Walters destreggiarsi nella complicata vita di un avvocatessa single di 30 anni, che è anche un hulk verde di due metri. La serie di nove episodi accoglierà una serie di veterani del MCU, tra cui Mark Ruffalo nei panni di Smart Hulk, Tim Roth nei panni di Emil Blonsky/l’Abominio e Benedict Wong nei panni di Wong. Il cast comprende anche Ginger Gonzaga, Josh Segarra, Jameela Jamil, Jon Bass e Renée Elise Goldsberry. I produttori esecutivi sono Kevin Feige, Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Brad Winderbaum, Kat Coiro e Jessica Gao. I co-produttori esecutivi sono Wendy Jacobson e Jennifer Booth.

Cosa ne pensate di questo fil rouge che stanno cominciando a tessere verso la prossima serie Marvel She-Hulk? Vi è piaciuto il trailer? Vi convince il ritorno di Mark Ruffalo? La serie sarà disponibile dal 17 agosto, ma nel frattempo possiamo goderci Ms. Marvel, i cui episodi vanno in onda su Disney+ ogni mercoledì!

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Disney annuncia i dettagli dei panel Marvel per il D23 Expo

Una sfilza di panel Marvel arriverà al Disney's D23...

Prey: la recensione senza spoiler del nuovo film Disney+

Prey, il film direct-to-stream arriverà in esclusiva su Disney+...

Tales of the Walking Dead: Eric Tiede smentisce la teoria sul giovane Rick Grimes

Rick Grimes tornerà nell'universo di The Walking Dead, ma...

Batwoman, Nicole Kang vuole un ruolo in Avengers: The Kang Dynasty

Il panorama live-action dei supereroi continua a crescere ed...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here