Un rapporto rivela alcuni dettagli sul futuro di Tom Holland nel MCU

spot_imgspot_img

Quando i Marvel Studios e Sony Pictures hanno rilasciato Spider-Man: No Way Home, era un film avvolto nel mistero. C’erano molti cameo di cui si vociferava, con i più attesi che si sono poi rivelati veri e non solo voci. Andrew Garfield e Tobey Maguire sono tornati entrambi nei panni di Peter Parker/Spider-Man per aiutare Tom Holland. Alla fine del film, il nostro Peter Parker è stato cancellato dalla memoria di tutti, portandolo verso un futuro interessante per l’Uomo Ragno del Marvel Cinematic Universe. Si diceva che l’attore fosse in trattative per tornare per una nuova trilogia di film di Spider-Man, ma non sembra che abbia ancora firmato niente. In un nuovo rapporto di Jeff Sneider, viene fornito un aggiornamento sui piani futuri della Sony per il personaggio.

“La Sony potrebbe non avere la fetta più grande in termini di franchise, ma ha saggiamente fatto un accordo con i Marvel Studios per inserire il suo personaggio principale Spider-Man nel MCU, il che ha contribuito a rendere imperdibili i film da solista di Spidey dello studio. E mentre sono in corso i piani per un’altra trilogia di Spidey con Tom Holland, anche se non credo che abbia ancora firmato un accordo, quei piani rimangono segretissimi per ora”.

Di recente, il dirigente della Sony Tom Rothman ha parlato con Deadline e ha rivelato che vuole che Holland torni per un quarto film, così come Zendaya e il regista Jon Watts.

“Il gruppo al completo, almeno speriamo”, ha risposto Rothman quando gli è stato chiesto se Holland, Zendaya e Watts sarebbero tornati. “Poi ci sono film che definirei aggiunti all’universo di Spider-Man. Questo è Kraven, che stiamo girando ora, e Madame Web, che inizieremo in primavera con la regia di S.J. Clarkson. E poi ci sono molti personaggi Marvel che sono autonomi. Quando ho rilevato la Sony, mi è stato detto: “Oh, Sony non ha IP”. Non è vero. In realtà avevamo una IP fantastica. Dovevamo solo concentrarci su di essa. Avevamo Jumanji, Bad Boys, Uncharted. Ghostbusters, per esempio. Poco prima che arrivassi, hanno preso una svolta lungo una strada che non ha funzionato bene. Ma grazie a Jason Reitman e alla sua relazione con Ivan, che riposi in pace, siamo stati in grado di resuscitarla in un enorme successo, sia a livello teatrale che nell’home entertainment”.

In Spider-Man: No Way Home, per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere viene smascherato e non è più in grado di separare la sua vita normale dall’alta posta in gioco di essere un Supereroe. Quando chiede aiuto al Dottor Strange, la posta in gioco diventa ancora più pericolosa, costringendolo a scoprire cosa significa veramente essere Spider-Man. Il film è interpretato da Tom Holland, Benedict Cumberbatch, Zendaya, Jacob Batalon, Marisa Tomei, Jon Favreau, Andrew Garfield, Tobey Maguire, J.K. Simmons, Jamie Foxx, Alfred Molina, Thomas Haden Church, Rhys Ifans e Willem Dafoe.


Spider-Man: No Way Home è ora disponibile in 4K, Blu Ray e download digitale!

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Disney annuncia i dettagli dei panel Marvel per il D23 Expo

Una sfilza di panel Marvel arriverà al Disney's D23...

Deadpool: Zazie Beets vorrebbe interpretare ancora Domino… ma non può confermarlo

Sebbene Deadpool 3 non sia presente nella lista della Fase 5...

Batwoman, Nicole Kang vuole un ruolo in Avengers: The Kang Dynasty

Il panorama live-action dei supereroi continua a crescere ed...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here