Prima dello Snyder Cut, la DC aveva piani diversi per Martian Manhunter

spot_imgspot_img

Martian Manhunter è comparso brevemente nella Justice League di Zack Snyder. Secondo un nuovo reportage (trasmesso da Rolling Stone), il personaggio – interpretato da Harry Lennix – non era effettivamente nella sceneggiatura del film e la DC aveva dei piani per il personaggio. Per questo motivo, non volevano che comparisse nel film. Ci sono molte questioni aperte sulla Justice League di Zack Snyder, riguardanti anche la Warner Bros. La casa cinematografica segnala che alcuni degli account coinvolti nella campagna virale online erano robotici o account falsi. Inoltre, il presidente della DC Films Walter Hamada non voleva che Martian Manhunter fosse presente nel film, ma sembra che Zack Snyder abbia minacciato di cancellare altri filmati se non avesse potuto usare il personaggio. Il regista nega però l’affermazione.

L’introduzione di Martian Manhunter

Il reportage rileva anche che – mentre Ann Sarnoff non voleva che Martian Manhunter fosse utilizzato nello Snyder Cut – il CEO della WarnerMedia Jason Kilar ha scavalcato la sua volontà. Non solo ha permesso al personaggio di apparire in due scene del film, ma ha anche dato a Zack Snyder i 13 milioni di dollari richiesti per coprire i costi di produzione della sua versione del film. L’articolo prosegue rivelando che i fondi aggiuntivi hanno portato il costo del film a 73 milioni di dollari, con una fonte che ha sottolineato che erano soldi spesi “per un taglio da regista di un film che già aveva perso centinaia di milioni”. La fonte evidenzia anche che la spesa è avvenuta in un momento in cui la gente stava perdendo il lavoro nello studio.

La rivelazione su Martian Manhunter è solo una delle tante nel rapporto. Sembra che un intermediario abbia esortato Zack Snyder a chiedere ai fan di ritirarsi e smettere di criticare duramente Godzilla vs. Kong di Adam Wingard. Secondo il reportage, Snyder ha rifiutato di farlo, ma il regista nega di aver ricevuto tale richiesta. Ha aggiunto “inoltre, non controllo i miei fan. Hanno la loro volontà e le loro opinioni; mi date davvero troppo credito.” La Warner Bros. invece ha collaborato con IMDb per fare in modo che le recensioni false venissero eliminate.

Il movimento sui social per lo Snyder Cut

Forse la cosa più interessante del rapporto, tuttavia, sono le informazioni sugli account falsi e robotici, all’interno del movimento sui social media per lo Snyder Cut. Un articolo della Warner Media ha rivelato che almeno il 13% dei profili che facevano parte della campagna erano in realtà falsi. Si tratta di un numero molto più alto rispetto al 3% – 5% di solito stimato dagli informatici per qualsiasi argomento in tendenza. I falsi account hanno partecipato ad aspetti della campagna, che hanno diffuso contenuti negativi e dannosi per la WarnerMedia.

“Dopo la ricerca di conversazioni online sulla realizzazione dello Snyder Cut della Justice League, in particolare con gli hashtag ‘ReleaseTheSnyderCut’ e ‘RestoreTheSnyderVerse’ su Facebook, Twitter e Instagram, gli analisti hanno rilevato un aumento dell’attività negativa creata da gli autori sia reali sia falsi” ha concluso il reportage. “Una comunità identificata composta da profili reali e falsi ha diffuso contenuti negativi sulla WarnerMedia per non aver ripristinato lo ‘SnyderVerse.’ Inoltre, tre leader principali sono stati identificati tra gli autori presenti su Twitter, Facebook e Instagram – un leader per ogni piattaforma. Questi capi sono stati molto impegnati riscuotendo numerosi followers, il che dà loro la possibilità di influenzare l’opinione pubblica”

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here