Aquaman 2: cosa significa il ritorno di Ben Affleck come Batman per lo Snyderverse?

spot_imgspot_img

Il multiverso live-action DC continua ad evolversi ad un ritmo sorprendente, con nuovi personaggi che si aggiungono al canone. L’ultimo aggiornamento del franchise è arrivato giovedì: il protagonista di Aquaman Jason Momoa ha confermato tramite i social media che Ben Affleck riprenderà il suo ruolo di Bruce Wayne/ Batman in Aquaman and the Lost Kingdom. La notizia ha rapidamente mandato in delirio gran parte del fandome della DC Comics. Infatti, molti si sono chiesti se Affleck avesse ancora un futuro a lungo termine come Batman, dopo la sua recente interpretazione nella Justice League di Zack Snyder dello scorso anno. Dopo il debutto dello Snyder Cut e dello Snyderverse, sono aumentante sui social le petizioni dei fan per ottenere altri film della continuità del regista. Tra questi, i fan vorrebbero che venisse sviluppato il progetto con Ben Affleck protagonista. Quindi, cosa potrebbe significare questo futuro cammeo in Aquaman and the Lost Kingdom?

Batman nello Snyderverse

Innanzitutto, sappiamo che Ben Affleck non interpreterà Batman per l’ultima volta in Aquaman 2. – L’attore riprenderà il suo ruolo nel film The Flash, che uscirà nei prossimi mesi. Molti fan erano preoccupati che l’attore avesse lasciato il ruolo dopo Justice League, ma lui stesso ha apertamente espresso come The Flash lo abbia ispirato ad unirsi al progetto. Ha inoltre introdotto alcune modifiche nella sceneggiatura.

Ben Affleck non sarà l’unico interprete di Batman in The Flash: anche Michael Keaton riprenderà il suo ruolo, così come farà nel film Batgirl. Probabilmente, The Flash presenterà numerosi viaggi temporali ed elementi del multiverso che stravolgeranno l’universo live-action DC con un reset. Per questo motivo, potremmo immaginare che sia l’occasione in cui Ben Affleck passi il proverbiale testimone a Michael Keaton. Coloro che si sono battuti per vedere lo Snyderverse realizzato sul grande schermo non hanno apprezzato tale ipotesi. Il possibile abbandono dell’attore come Batman costituirebbe un’ostacolo per l’espansione dello Snyderverse.

Il futuro dell’universo live-action DC

Quindi, il cameo in Aquaman 2 sembra positivo in questa prospettiva. Potrebbe potenzialmente suggerire che vedremo l’attore come Batman dopo The Flash? Al momento non abbiamo certezze, ma il suo coinvolgimento a sorpresa nel film potrebbe influire sulla programmazione di rilascio dei progetti DC. La lista di film DC pronti ad uscire al cinema è stata riorganizzata all’inizio di quest’anno per via dei ritardi degli effetti speciali. Aquaman and The Lost Kingdome uscirà mesi prime di The Flash, a differenza di quanto pianificato in precedenza. Per questo motivo, Aquaman 2 – con il cameo di Affleck presente in esso – è presumibilmente ambientato prima degli eventi di The Flash. C’è la possibilità che la narrazione di Aquaman and The Lost Kingdom coinvolga già Batman in qualche modo. Magari scopriremo che la versione di Affleck ha più senso di quella di Keaton nell’attuale linea narrativa DC. Una scena post-credit potrebbe essere stata aggiunta per promuovere la continuità tra The Lost Kingdom e The Flash, come spesso accade nell’universo cinematografico e nei fumetti DC.

Per quanto riguarda lo Snyderverse, l’apparizione di Ben Affleck in The Lost Kingdom riporta in scena uno dei protagonisti del suo canone, ma vedremo se comporterà qualcos’altro. L’editore Jim Lee ha recentemente detto che “non ci sono piani” per continuare le idee di Snyder. dopo il rilascio dello Snyder Cut. Sembra che molti attori coinvolti dal regista non compariranno a breve termine nell’universo live-action DC. Neanche la Warner Bros. ha fatto chiarezza sui progetti relativi ai lungometraggi ispirati ai fumetti DC: la casa cinematografica potrebbe preferire dei film solisti ad un universo condiviso. Quindi, a seconda delle decisioni future della Warner Bros. – e di come The Lost Kingdom e The Flash si riveleranno – capiremo quale sarà il destino dello Snyderverse.

Aquaman and The Lost Kingdom uscirà al cinema il 17 marzo 2023.

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Keanu Reeves apre le porte ad un futuro ruolo di Batman

Nel prossimo film d'animazione DC League of Super-Pets, Keanu...

I fratelli Russo lodano Justice League di Zack Snyder

Tutti conosciamo la complessa storia dietro Justice League. Dopo...

DC: arriva il trailer di Batman One Bad Day

L'Enigmista, Catwoman, Bane e altri villain legati al Cavaliere...

Christian Bale getta le basi per un suo ipotetico ritorno nei panni di Batman

Christian Bale tornerà nel magico mondo dei fumetti quest'anno....
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here