Idris Elba anticipa un “grande” ritorno nell’universo DC

spot_imgspot_img

Idris Elba anticipa il suo ritorno nell’universo DC come Bloodsport. The Suicide Squad del regista James Gunn ha presentato Robert DuBois (Idris Elba), un tiratore di livello mondiale che brandisce qualsiasi cosa come un’arma mortale. Inizialmente lo vediamo incarcerato presso la prigione di Belle Reve per aver mandato in ospedale Superman. Infatti, l’assassino dotato di un’armatura altamente tecnologica ha sparato all’uomo d’acciaio con un proiettile di kryptonite. La direttrice dell’A.R.G.U.S. Amanda Waller (Viola Davis) ha reclutato DuBois per la sua nuova Task Force X. Dopo che James Gunn ha riportato in scena il suo avversario, il vigilante Peacemaker (John Cena) nella sua serie spin-off su HBO Max, Elba ha anticipato il suo ritorno nel DC Extended Universe.

In un’intervista con Fandango e Rotten Tomatoes riguardante il suo prossimo thriller Beast, Idris Elba ha rivelato che “ha una cosa davvero in pentola per la DC in questo momento.” A maggio, James Gunn ha accennato su Twitter che Bloodsport sarebbe tornato. Il regista di Guardiani della Galassia sta scrivendo e dirigerà tutti gli episodi della seconda stagione di Peacemaker – attualmente in lavorazione alla HBO Max. Inoltre, sta sviluppando diversi progetti per la DC, tra cui uno spin-off di The Suicide Squad con Amanda Waller come protagonista (Viola Davis).

I futuri progetti DC di James Gunn

“Sto lavorando molto seriamente su un altro progetto DC, dove sono molto coinvolto nella scrittura e nella direzione di esso” ha detto James Gunn, in un’intervista con The Playlist. “Ci sarà una certa fusione dei personaggi di Peacemaker nelle altre serie su cui sto lavorando. E sono coinvolto anche con un paio di altre cose DC.” Non è chiaro se i piani di Gunn includono uno spin-off di Bloodsport o un altro progetto corale con alcuni membri della Suicide Squad come DuBois, Harley Quinn (Margot Robbie), il colonnello Rick Flag (Joel Kinnaman), King Shark (Sylvester Stallone), Polka-Dot Man (David Dastmalchian) e Catchrater 2 (Daniela Chiomelr).

Il produttore Peter Safran – che ha lavorato a The Suicide Squad, Peacemaker, Shazam! e Aquaman – ha detto che c’è la “possibilità” di uno spin-off con protagonisti alcuni personaggi della squadra. “Gran parte di tutto si riduce a… in realtà, tutto si riduce al regista” ha spiegato Peter Safran in precedenza a IGN. “Tutto si riduce al fatto che la persona che ha scritto e diretto il film voleva scrivere e dirigere la serie, che è davvero avvincente. Quindi se c’è un regista, che sia James Gunn o qualcun altro che ha una grande idea per Bloodsport o Ratcatcher o chiunque altro, queste sono conversazioni che si possono fare.”

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here