Joker 2: un musical, ma sullo stile di A Star is Born

spot_imgspot_img

Una notizia uscita qualche settimana fa riguardante il tanto discusso sequel di Joker, intitolato Joker: Folie à Deux, descrive il film come un musical. Francamente alcuni fan non sanno ancora cosa pensare di tutto ciò, anche a causa dei pochi dettagli con cui questa notizia era condita. Il film ha già una data di uscita scritta a matita e la star Joaquin Phoenix tornerà diretto dal regista Todd Phillips con nientemeno che Lady Gaga nel cast. Un nuovo rapporto di Variety fa un po’ di luce sull’aspetto musical del film, rivelando che secondo quanto riferito il film avrà “sequenze musicali complicate”, che aumenteranno il budget del film a circa 150 milioni di dollari.

Sì, sembra proprio che Joker 2 sarà un musical, ma la modalità con cui sarà proposto sarà più simile in natura a A Star is Born (film con alcune performance musicali) piuttosto che ad un film come In the Heights (un musical tradizionale di Broadway). Variety osserva che Joaquin Phoenix, che ha vinto l’Oscar nel 2019, riceverà uno stipendio di 20 milioni di dollari per apparire nel film con Phillips, che guadagnerà una cifra simile. Secondo quanto riferito, Lady Gaga incasserà 10 milioni di dollari per la sua parte nel film.

Non è stato ufficialmente confermato che la parte di Gaga nel film sarà quella di Harley Quinn. Il film, però, sarà in gran parte ambientato all’interno dell’Arkham Asylum di Gotham City. Questo, unito al sottotitolo del film, Folie à deux, ha portato molti a credere che Harley Quinn sarebbe stata coinvolta nel sequel. Folie à deux, infatti, si riferisce alla condizione medica in cui due o più persone iniziano a condividere le delusioni.

Quando un film fa 1 miliardo di dollari e ne costa 60 milioni, ovviamente ci sono conseguenze. Ma io e Joaquin non abbiamo davvero deciso. Siamo aperti. Voglio dire, mi piacerebbe lavorare con lui su qualsiasi cosa, francamente. Quindi chi lo sa? Ma dovrebbe avere una vera risonanza tematica allo stesso modo di questo (Joker). Alla fine riguardava il trauma infantile, la mancanza di amore e la perdita di empatia. Tutte queste cose sono davvero ciò che ha fatto funzionare questo film per noi, quindi dovremmo avere qualcosa che abbia una risonanza tematica uguale.

Ha spiegato Phillips con una risata in un’intervista del 2020 riguardante un sequel del suo primo film.

Cosa ne pensate? Vi era piaciuto il primo film di Joker diretto da Todd Philips? Cosa pensate del fatto che il secondo film sarà un musical? Lady Gaga sarà davvero Harley Quinn? Fatecelo sapere con un commento!

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here