Gli Anelli del Potere non è un’operazione di marketing! Parola di Jeff Bezos

spot_imgspot_img

Jeff Bezos ha recentemente allontanato l’idea che Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere sia una cinica operazione di marketing rivolta al mero profitto.

Il presidente esecutivo di Amazon in uno scambio di e-mail con Time ha insistito sul fatto che la decisione di Amazon Studios di produrre The Rings of Power è stata motivata da qualcosa di più del semplice denaro.

“La Terra di Mezzo è un mondo così amato e raccontare la storia della forgiatura degli Anelli del Potere è un privilegio e una responsabilità”, ha scritto Bezos. “Spero che renderemo giustizia al lavoro di Tolkien. Va oltre la realizzazione di uno spettacolo di successo commerciale. Tutti coloro che lavorano allo spettacolo leggono queste storie, e i bambini e il nostro cuore sono dentro”.

Le osservazioni di Bezos fanno eco a sentimenti simili dei co-showrunner di The Rings of Power JD Payne e Patrick McKay, che hanno respinto le affermazioni che la serie è solo “vagamente collegata” ai romanzi originali di JRR Tolkien.

McKay ha recentemente descritto The Rings of Power come profondamente radicato nel canone consolidato della Terra di Mezzo e ha chiarito che lui e Payne prendono molto sul serio il ruolo di “guidare” la storia di Tolkien.

“Non ci sentiamo ‘vagamente connessi.’ Ci sentiamo profondamente, profondamente connessi… e lavoriamo ogni giorno per essere ancora più uniti”, ha detto.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

ViaCBR

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here