Star Wars: Andor, per Diego Luna è il momento del ritorno di Cassian Andor!

spot_imgspot_img

Sei anni dopo che il pubblico ha visto Cassian Andor (Diego Luna) sacrificare la sua vita per i piani della Morte Nera in Rogue One: A Star Wars Story, la ribellione inizia ad Andor. La serie di Star Wars, in streaming dal 21 settembre su Disney+, è ambientata cinque anni prima degli eventi di Rogue One e di Una nuova speranza, durante il regno dell’Impero Galattico. Tony Gilroy, che ha rielaborato il film standalone diretto da Gareth Edwards uscito nel 2016, torna per raccontare una nuova storia di Star Wars: la nascita di un eroe e l’ascesa dell’Alleanza Ribelle.

“Ho pensato che fosse giusto e che fosse una grande idea”, ha dichiarato Luna a SFX Magazine a proposito del prequel spy-thriller di Rogue One della Lucasfilm. “Era uno spazio aperto per la creatività, una libertà totale, perché era stato detto molto poco su Cassian e sulla sua storia, quindi avevamo spazio per proporre grandi idee, con un grande team guidato da Tony Gilroy”.

Luna ha aggiunto:

“La serie vive dove mi piace che vivano le storie, dove ci sono le zone grigie, dove si verificano i contrasti e dove le sfumature sono importanti e piuttosto vaste”.

Parte di una ribellione in erba contro l’Impero, la serie di due stagioni copre i cinque anni precedenti a Rogue One e inizia con l’Andor “avverso alla rivoluzione” che unisce le forze con ribelli che la pensano come lui, come la senatrice Mon Mothma (Genevieve O’Reilly). Abile spia e assassino, Andor spiegherà come il personaggio centrale abbia dato la vita per la Ribellione in una vittoria chiave contro l’Impero.

“Nessuno si sveglia dicendo: ‘Farò questo e porterò questo cambiamento’. Molte volte si scopre che questi personaggi erano parte del problema prima di capire che potevano essere parte della soluzione”, ha detto Luna. “Questa contraddizione è davvero interessante, perché dà vita a un arco drammatico. Con la maggior parte di questi personaggi, o iniziano dove non vogliono finire o è il contrario, ma c’è sempre un percorso gigantesco che devono attraversare per trasformarsi. È questo il bello”.

Ha continuato:

“Per quanto possibile, sarà collegato a molte, molte esperienze reali, e abbiamo anche avuto il riferimento alla galassia di [Star Wars] di cui facciamo parte. Dire che siamo in una galassia molto, molto lontana è un ottimo strumento per parlare della nostra galassia”.

Diego Luna torna nel ruolo di Cassian Andor ed è affiancato dai membri del cast Genevieve O’Reilly, Stellan Skarsgård, Adria Arjona, Denise Gough, Kyle Soller e Fiona Shaw. I produttori esecutivi sono Kathleen Kennedy, Tony Gilroy, Sanne Wohlenberg, Diego Luna e Michelle Rejwan. Tony Gilroy è anche il creatore e showrunner.

I primi tre episodi di Star Wars: Andor sono disponibili in streaming mercoledì 21 settembre su Disney+.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell' articolo:

FONTECB

POTREBBERO INTERESSARTI:

Star Wars: Barry Keoghan vuole una parte nel nuovo film di Taika Waititi

Barry Keoghan è già uno dei preferiti del regista...

Star Wars: ecco il ruolo che Christian Bale vorrebbe interpretare!

Christian Bale è diventato un'icona di Hollywood, con performance...

Star Wars: Andor, Diego Luna nega i rumor sul finale di Rogue One

La conclusione di Rogue One: A Star Wars Story...

Andor: la prima ribellione è costruita su bugie e sfiducia

Quando Han Solo tornò per salvare Luke Skywalker in...

Star Wars: Andor, svelata una nuova featurette

Si inizia questa storia il giorno in cui ha...

Star Wars: Andor, pubblicata una nuova clip dell’Episodio 4

In vista della première dell'episodio, prevista per domani, Disney+...

Andor: perché non mostrare l’Impero è stata la mossa giusta

I primi tre episodi di Andor sono stati un...

Andor rilancia una delle idee più sottovalutate della Trilogia Originale

Molti aspetti di successo di Una nuova speranza sono...
spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here