Apple presenta iPhone 14 e iPhone 14 Plus

Un nuovo formato più ampio da 6,7" affianca l’amatissimo design da 6,1", entrambi con un nuovo sistema a doppia fotocamera, Rilevamento incidenti, il migliore servizio di sicurezza su smartphone con SOS emergenze via satellite, e la migliore autonomia su iPhone

spot_imgspot_img

Apple ha annunciato oggi iPhone 14 e iPhone 14 Plus. Disponibili in due formati, 6,1″ e 6,7″, hanno un design sofisticato, grandi miglioramenti per la fotocamera e funzioni rivoluzionarie per la sicurezza. iPhone 14 e iPhone 14 Plus fanno foto e video eccezionali grazie al potente sistema di fotocamere con nuova fotocamera principale, fotocamera frontale TrueDepth, ultra-grandangolo per prospettive uniche e Photonic Engine, un sistema evoluto per il trattamento delle immagini. Su entrambi i modelli, il chip A15 Bionic con GPU 5-core garantisce prestazioni ed efficienza straordinarie anche con le operazioni più impegnative; privacy e sicurezza sono di serie. iPhone 14 e iPhone 14 Plus integrano importanti funzioni di sicurezza come Rilevamento incidenti e SOS emergenze via satellite, una novità assoluta per il settore. E grazie all’incredibile durata della batteria, all’eccezionale robustezza e al 5G ultrarapido, questa è la linea di iPhone più evoluta di sempre. iPhone 14 e iPhone 14 Plus saranno disponibili nei colori mezzanotte, blu, galassia, viola e (PRODUCT)RED1. Sarà possibile preordinarli da venerdì 9 settembre, con disponibilità a partire da venerdì 16 settembre per iPhone 14 e da venerdì 7 ottobre per iPhone 14 Plus.

“I nostri clienti fanno affidamento su iPhone ogni giorno, e con iPhone 14 e iPhone14 Plus sono in arrivo nuove straordinarie tecnologie e importanti funzioni per la sicurezza. Grazie all’ampio display da 6,7″ di iPhone 14 Plus, gli utenti possono visualizzare più contenuti a schermo quando navigano sul web e ancora più testo”, ha affermato Greg Joswiak, Senior Vice President of Worldwide Marketing di Apple. “Entrambi i telefoni arrivano dotati di una nuova e potente fotocamera principale che porta enormi miglioramenti nelle prestazioni in condizioni di scarsa luminosità, connettività evoluta con 5G e eSIM, e l’incredibile potenza del chip A15 Bionic, che garantisce anche una maggiore autonomia. Tutto questo, insieme alla perfetta integrazione con iOS 16, fa di iPhone uno strumento ancora più imprescindibile.”  

Dieci iPhone 14 e iPhone 14 Plus disposti ad arco.

Design elegante e resistente, con un’autonomia eccezionale

Disponibili nell’amatissimo formato da 6,1″ e nella nuova spettacolare versione da 6,7″,2 iPhone 14 e iPhone 14 Plus hanno un design in alluminio aerospaziale elegante e ultraresistente in cinque splendidi colori. Il display più ampio di iPhone 14 Plus è perfetto per guardare film in streaming o per giocare. Inoltre, iPhone 14 Plus ha più autonomia di ogni altro iPhone.3 Entrambi i modelli hanno un’architettura interna riprogettata per prestazioni termiche superiori, splendidi display Super Retina XDR con tecnologia OLED che supporta 1200 nit di luminosità di picco HDR, contrasto di 2.000.000:1 e Dolby Vision

Sia iPhone 14 che iPhone 14 Plus hanno la parte anteriore in Ceramic Shield, un materiale utilizzato esclusivamente su iPhone ed è più resistente di qualsiasi vetro per smartphone. Inoltre sono protetti da schizzi accidentali di liquidi e da incidenti comuni grazie alla resistenza all’acqua e alla polvere.4

iPhone 14 e iPhone 14 Plus color mezzanotte.
iPhone 14 e iPhone 14 Plus blu.
iPhone 14 e iPhone 14 Plus galassia.
iPhone 14 e iPhone 14 Plus viola.
iPhone 14 e iPhone 14 Plus (PRODUCT)RED.
  • previous
  • next

Fotocamere ancora più potenti grazie al Photonic Engine

iPhone 14 e iPhone 14 Plus fissano un nuovo standard per le foto e i video grazie ad una nuova fotocamera principale da 12MP con un sensore e pixel più ampi, una nuova fotocamera frontale TrueDepth, ultra-grandangolo per inquadrature più larghe, e Photonic Engine, che garantisce un enorme salto prestazionale in condizioni di luce scarsa.

La nuova fotocamera principale da 12MP di iPhone 14 e iPhone 14 Plus.

Grazie alla perfetta integrazione tra hardware e software, il Photonic Engine migliora notevolmente le prestazioni di tutte le fotocamere in ambienti con luce media o scarsa: fino al doppio per l’ultra-grandangolo, il doppio per la fotocamera TrueDepth e due volte e mezzo per la nuova fotocamera principale. Il Photonic Engine rende possibile questo straordinario miglioramento della qualità sfruttando i vantaggi della tecnologia Deep Fusion dall’inizio del processo di imaging per raggiungere un livello di dettaglio straordinario, preservare le texture più fini, garantire colori più fedeli e mantenere più informazioni in una foto.

Una foto scattata con iPhone che ritrae una persona vestita di rosa che avvicina un girasole alla fotocamera.
Una foto scattata con iPhone che ritrae in primo piano due persone con la testa inclinata l’una verso l’altra.
Una foto in bianco e nero scattata con iPhone che ritrae la sagoma di una persona con alcune gocce d’acqua che cadono.
Una foto scattata con iPhone che ritrae una persona con indosso una camicia rossa appoggiata a un palo.
Una foto scattata con iPhone che ritrae una persona con indosso una maglietta metallizzata che si appoggia a una roccia nell’oceano.
Una persona con indosso una maglietta arancione si fa un selfie con una mano mentre con l’altra si appoggia a una finestra.
  • previous
  • next

Il sistema a doppia fotocamera include le seguenti novità e funzioni:

  • Nuova fotocamera principale con un diaframma più ampio con apertura ƒ/1.5, pixel da 1,9 µm per foto e video migliori in qualsiasi condizione di luce, con un maggiore dettaglio e istantanee in movimento più nitide, riduzione del rumore, tempi di esposizione più rapidi e stabilizzazione ottica dell’immagine basata su sensore
  • Nuova fotocamera frontale TrueDepth con diaframma con apertura ƒ/1.9, per migliori prestazioni per foto e video in condizioni di scarsa luminosità. Utilizzando autofocus per la prima volta, può mettere a fuoco ancora più velocemente anche in condizioni di luce scarsa e fare scatti di gruppo da ancora più lontano.
  • Nuova modalità Azione che consente di girare video ultrafluidi anche in movimento grazie alle funzioni che regolano forti tremolii, movimenti e vibrazioni.
  • Ultra-grandangolo, che offre una prospettiva unica per inquadrature più ampie e migliora la qualità delle foto scattate con poca luce grazie al Photonic Engine.
  • Flash True Tone migliorato, più luminoso del 10% e più uniforme.
  • Modalità Cinema, ora disponibile in 4K a 30 fps e 4K a 24 fps.
  • HDR con Dolby Vision end-to-end, disponibile solo su iPhone.

La nuova modalità Azione consente di girare video incredibilmente fluidi anche in movimento grazie alle funzioni che regolano forti tremolii, movimenti e vibrazioni.

Rilevamento incidenti e SOS emergenze via satellite

Con la gamma di iPhone 14 sono in arrivo rivoluzionarie funzioni di sicurezza che consentono di accedere ai servizi di soccorso in caso di emergenza. Rilevamento incidenti su iPhone sfrutta il nuovo accelerometro dual-core in grado di rilevare le misurazioni di forza g fino a 256G e il nuovo giroscopio ad alta gamma dinamica, per rilevare incidenti d’auto di grave entità e far partire in automatico una chiamata ai soccorsi quando una persona è incosciente o non è in grado di raggiungere il suo iPhone. Queste funzioni vanno a potenziarne altre già esistenti, come il barometro, che ora può rilevare variazioni di pressione in cabina, il GPS, che fornisce informazioni aggiuntive al variare della velocità, e il microfono,5 che può riconoscere i forti rumori tipici degli incidenti d’auto gravi. Gli algoritmi di movimento evoluti progettati da Apple sono addestrati con oltre un milione di ore di test su strada e i dati del registro degli incidenti, per garantire una precisione ancora maggiore. Unito ad Apple Watch, Rilevamento incidenti sfrutta in modo sinergico la straordinaria potenza di entrambi i dispositivi per assicurare all’utente una pronta assistenza. Quando viene rilevato un incidente d’auto di grave entità, l’interfaccia per la chiamata ai servizi di emergenza appare su Apple Watch, dato che è probabilmente il dispositivo più vicino all’utente, mentre la chiamata viene inoltrata tramite iPhone se è nel raggio di copertura così da garantire la migliore connessione possibile.6

Un iPhone che mostra il messaggio che indica che l’utente sembra avere avuto un incidente e comunica che, in assenza di risposta, il dispositivo attiverà SOS emergenze.

Con la gamma di iPhone 14 fa il suo debutto anche la funzione SOS emergenze via satellite, che combina componenti personalizzati e integrati alla perfezione con il software in modo che, quando non c’è copertura della rete cellulare o Wi-Fi, le antenne possano connettersi direttamente a un satellite e contattare i servizi di emergenza via messaggio. I satelliti sono oggetti in movimento con una larghezza di banda ridotta, quindi potrebbe volerci qualche minuto prima di recapitare i messaggi. Poiché ogni secondo è importante, con SOS emergenze via satellite, iPhone pone subito una serie di domande vitali per valutare le condizioni dell’utente e mostra come posizionare il telefono per collegarlo al satellite. Il questionario iniziale e i messaggi di follow-up vengono inoltrati a centri con personale specializzato formato da Apple che chiamerà i soccorsi per conto della persona coinvolta. Grazie a questa tecnologia all’avanguardia, in assenza di rete cellulare o Wi-Fi, è possibile condividere manualmente la propria posizione via satellite tramite Dov’è, e avere così una sicurezza in più quando ci si inoltra in aree prive di connessioni internet. A novembre, SOS emergenze via satellite sarà disponibile negli Stati Uniti e in Canada, e il servizio resterà gratuito per due anni.7

Un iPhone che mostra il messaggio SOS emergenze via satellite che dice di recarsi in uno spazio aperto per avere una connessione, avverte che l’invio del messaggio potrebbe richiedere più tempo e chiede di rispondere ad alcune domande per accelerare i soccorsi.
Un iPhone che mostra la schermata di SOS emergenze che chiede qual è l’emergenza e propone alcune risposte possibili: problema al veicolo, malore o infortunio, crimine, persona smarrita o intrappolata, incendio.
Un iPhone che mostra la schermata di SOS emergenze che indica come posizionare il telefono per collegarlo al satellite.
Dov’è mostra la posizione dell’utente rilevata via satellite.

A15 Bionic: un concentrato di potenza con una GPU 5-core

Il chip A15 Bionic porta su iPhone 14 e iPhone 14 Plus prestazioni incredibili. Ha una GPU 5-core, più veloce di qualsiasi prodotto della concorrenza, in qualsiasi fascia di prezzo, che offre una grafica ancora più fluida per le app video e i giochi ad alte prestazione ed è anche il motore di fantastiche funzioni della fotocamera, come il Photonic Engine e la modalità Cinema. In più offre un’autonomia impressionante e protegge privacy e sicurezza con il Secure Enclave. La CPU 6-core è in grado di svolgere operazioni complesse in modo fluido ed efficiente, e il Neural Engine 16‑core è in grado di eseguire 15.800 miliardi di operazioni al secondo, permettendo calcoli di machine learning ancora più veloci per le funzioni di iOS 16 e le esperienze in app di terze parti.

Il chip A15 Bionic con GPU 5-core offre una grafica ancora più fluida, straordinarie funzioni di fotografia computazionale e un’autonomia straordinaria. E la privacy è di serie.

Connessioni potenti

Grazie al 5G, iPhone offre download e upload ultrarapidi, streaming di qualità superiore e connettività in tempo reale per aiutare le persone a rimanere in contatto e a condividere ed esplorare i contenuti.8 La compatibilità con le reti 5G di iPhone è stata ampliata, con oltre 250 operatori in oltre 70 mercati nel mondo e supporto esteso per le reti indipendenti. Con la eSIM, l’utente può connettersi facilmente e trasferire rapidamente in digitale i suoi piani dati. È un’alternativa più sicura rispetto alla scheda SIM fisica e consente di utilizzare più piani dati su un unico dispositivo. Per rendere la configurazione del dispositivo ancora più facile e veloce, i modelli di iPhone 14 e iPhone 14 Plus venduti negli Stati Uniti non avranno più l’alloggiamento per la SIM.

Apple Fitness+ per tutti gli utenti iPhone

In autunno, per la prima volta, chi ha un iPhone potrà abbonarsi a Apple Fitness+ e usufruire dei contenuti nei 21 Paesi in cui il servizio è disponibile, anche senza Apple Watch. Chi usa un iPhone, infatti, avrà accesso a tutto ciò che offre il servizio, con oltre 3000 allenamenti e meditazioni in stile studio, tutti guidati da un team di trainer eterogeneo e inclusivo. Per allenarsi basterà seguire le istruzioni e i tempi direttamente sullo schermo e monitorare i progressi con l’anello Movimento, in base alle calorie bruciate. Fitness+ sarà pienamente integrato con l’app Fitness disponibile con iOS 16 e si troverà nel pannello centrale. Premi, sfide e la possibilità di condividere le attività aiuteranno le persone a trovare la giusta motivazione per chiudere l’anello Movimento. Per iscriversi è necessario avere un iPhone, ma l’esperienza Fitness+ sarà disponibile anche su iPad e Apple TV.

Trainer di Apple Ftness+ durante un allenamento.

iOS 16 è di serie

iPhone 14 e iPhone 14 Plus includono iOS 16, con una schermata di blocco reinventata e nuove funzioni intelligenti per condividere e comunicare che, insieme, trasformano l’esperienza iPhone. La schermata di blocco è ancora più personale, bella e utile. Ha un nuovo effetto multilivello che sovrappone all’indicazione dell’ora i soggetti dell’immagine di sfondo e widget interamente ridisegnati per mostrare tutte le informazioni disponibili a colpo d’occhio. Per trovare l’ispirazione, la galleria di sfondi per la schermata di blocco offre un ampio ventaglio di scelte, tra cui le raccolte Apple, uno sfondo Meteo, per vedere come cambia il tempo nel corso della giornata, o uno sfondo Astronomia, con viste della Terra, della Luna e del sistema solare. In Messaggi, ora l’utente può modificare o annullare l’invio di messaggi recenti, e contrassegnare le conversazioni come non lette per poterle consultare in un secondo momento.9 La Libreria foto condivisa di iCloud rende ancora più semplice condividere una raccolta di foto con la famiglia.10 Testo attivo è ancora più potente, funziona anche nei video ed è in grado di riconoscere i testi e convertire valute al volo, tradurre scritte e molto altro, mentre Ricerca visiva ora consente di toccare e tenere premuto il soggetto di un’immagine per separarlo dallo sfondo e inserirlo in un’altra app, come Messaggi.11

La schermata di blocco ridisegnata in iOS 16.
Notifiche che appaiono dalla parte inferiore del display di un iPhone con iOS 16.
Testo attivo su iPhone.
  • previous
  • next

iPhone e l’ambiente

iPhone 14 e iPhone 14 Plus sono progettati per ridurre al minimo l’impatto ambientale, a partire dalle linee dell’antenna, che utilizzano un materiale più resistente e dalle prestazioni superiori ottenuto dalla trasformazione chimica di bottiglie di plastica. I modelli iPhone 14 hanno il 100% di terre rare riciclate nei magneti, inclusi quelli usati in MagSafe, e il 100% di tungsteno riciclato nel Taptic Engine. Inoltre, entrambi i modelli hanno il 100% di stagno riciclato nelle saldature dei vari circuiti stampati e il 100% di oro riciclato nelle placcature dei vari circuiti stampati e nei fili di tutte le fotocamere. Il packaging in fibra è privo di pellicola esterna in plastica, rendendo ancora più vicino l’obiettivo di eliminare questo materiale da tutti le confezioni entro il 2025.

Oggi Apple è carbon neutral in tutte le sue strutture aziendali a livello mondiale, e punta ad essere 100% carbon neutral entro il 2030 in tutta la catena di fornitura della produzione e il ciclo di vita dei suoi prodotti. Ciò significa che ogni dispositivo Apple venduto, dalla fabbricazione dei componenti all’assemblaggio, dal trasporto all’utilizzo da parte dell’utente finale, dalla ricarica fino al riciclo e al recupero dei materiali, sarà interamente a impatto zero.

Prezzi e disponibilità

  • iPhone 14 e iPhone 14 Plus saranno disponibili nei colori mezzanotte, blu, galassia, viola e (PRODUCT)RED, e nelle capacità da 128GB, 256GB e 512GB. 
  • In Australia, CanadaCinaFrancia, Germania, India, Italia, Giappone, Singapore, Spagna, ThailandiaEmirati Arabi UnitiRegno UnitoStati Uniti e in più di altri 30 Paesi e territori sarà possibile preordinare iPhone 14 e iPhone 14 Plus a partire dalle 05:00 PDT di venerdì 9 settembre, con disponibilità a partire da venerdì 16 settembre per iPhone 14 e da venerdì 7 ottobre per iPhone 14 Plus. 
  • iPhone 14 sarà disponibili in MalesiaTurchia e in altri 20 Paesi e aree geografiche a partire da venerdì 23 settembre.
  • SOS emergenze via satellite sarà disponibile inizialmente negli Stati Uniti e in Canada a partire da novembre; il servizio rimarrà gratuito per due anni e potrà essere attivato su iPhone 14 e iPhone 14 Plus.
  • I clienti possono acquistare iPhone 14 per €42,87 al mese per 24 mesi o a €1029, e iPhone 14 Plus per €49,12 al mese per 24 mesi o a €1179 su apple.com/it/store, tramite l’app Apple Store e presso gli Apple Store. iPhone 14 e iPhone 14 Plus sono anche disponibili presso i rivenditori autorizzati Apple e alcuni operatori.
  • I clienti possono usufruire del programma di permuta Trade In per ottenere un credito per l’acquisto di iPhone 14 e iPhone 14 Plus. Si applicano termini e condizioni.
  • iOS 16 sarà disponibile gratuitamente come aggiornamento software a partire da lunedì 12 settembre.
  • Chi acquista iPhone 14 e iPhone 14 Plus ha diritto a tre mesi gratis di Apple Arcade con la sottoscrizione di un nuovo abbonamento.
  • Il portafoglio MagSafe in pelle e le custodie in pelle per iPhone 14 e iPhone 14 Plus saranno disponibili in cinque nuovi colori: mezzanotte, verde bosco, inchiostro, terra d’ombra e arancione. Le custodie trasparenti e in silicone per iPhone 14 e iPhone 14 Plus saranno disponibili nei colori mezzanotte, storm blue, rosso, rosa creta, lilla, elderberry, succulent e sunglow.
spot_imgspot_img

POTREBBERO INTERESSARTI:

Il nuovo Apple Watch Ultra

Apple ha annunciato oggi Apple Watch Ultra, che arriva con un...

Apple annuncia la nuova generazione di AirPods Pro

Apple ha annunciato oggi gli AirPods Pro di seconda generazione, gli...

Apple presenta iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max

Apple ha annunciato oggi iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro...

Apple Watch Series 8 e il nuovo Apple Watch SE

Apple ha annunciato oggi Apple Watch Series e il nuovo Apple...

Apple: disponibile sullo store il nuovo MacBook Air con chip M2

Da venerdì 8 luglio è possibile ordinare il nuovo MacBook Air...

Anche Marc Menchaca nel cast di The Big Cigar di Apple TV+

Marc Menchaca reciterà al fianco di André Holland, Don Cheadle,...

Michael Douglas è Benjamin Franklin nella prima immagine della serie Apple TV+

Entertainment Weekly ha pubblicato la prima immagine di Michael...

Alessandro Nivola nel cast serie Apple TV+ The Big Cigar

Stando a quanto riferito da Deadline, Alessandro Nivola affiancherà...
spot_img

Correlati

Criminal Record: Peter Capaldi e Cush Jumbo protagonisti della nuova serie Apple TV+

Peter Capaldi e Cush Jumbo saranno due investigatori nella prossima serie firmata...

Apple, tutti gli highlight della WWDC22

Lunedì scorso Apple ha dato il via alla sua...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here