Star Wars: Andor, nuovo video riporta i fan all’inizio della ribellione

spot_imgspot_img

Ai fan di Star Wars manca solo una settimana per vedere i primi tre episodi di Star Wars: Andor, che seguirà Cassian Andor (Diego Luna) prima degli eventi di Rogue One: A Star Wars Story. La nuova serie è già stata confermata per due stagioni e la seconda dovrebbe entrare in produzione a breve. In onore dell’imminente première dello show, Star Wars ha pubblicato una nuova featurette che include alcune delle star dello show e lo showrunner, Tony Gilroy, che parla della serie.

“Ritorna all’inizio della Ribellione. Preparatevi al nuovo evento di Star Wars con questa nuovissima featurette di #Andor, in streaming dal 21 settembre solo su @DisneyPlus”, titola l’account Twitter ufficiale di Star Wars. “Un intricato thriller spionistico incentrato sui personaggi che vive nel mondo di Star Wars”, spiega Genevieve O’Reilly (Mon Mothma) nel video. “Andor è smaccatamente ambizioso”. Gilroy, che ha co-sceneggiato Rogue One, aggiunge: “Parla di persone in un momento storico molto potente”. Potete vedere il video completo qui sotto:

Oltre a Luna e O’Reilly, Andor sarà interpretato da Stellan Skarsgård nel ruolo di Luthen Rael, Adria Arjona nel ruolo di Bix Caleen, Denise Gough nel ruolo di Dedra Meero, Kyle Soller nel ruolo di Syril e Fiona Shaw nel ruolo di Maarva. La serie vedrà anche il ritorno di Forest Whitaker nel ruolo di Saw Gerrera e vedrà la partecipazione di Eedy Karn, Robert Emms, David Hayman, Alex Ferns, Clemens Schick e Ebon Moss-Bachrach. Recentemente, Luna ha parlato della serie con The Hollywood Reporter e ha anticipato che lo show metterà in discussione ciò che i fan sanno di Rogue One. L’attore ha inoltre fornito ulteriori informazioni sulla timeline dello show e sui piani per la seconda stagione.

“Penso che sia perfetto. È adorabile. È quasi come se fossero quattro film diversi [attraverso quattro blocchi di tre episodi]. Tre episodi saranno un blocco molto forte per esplorare un anno, un altro anno, e poi un altro anno e un altro anno ancora. Tra un blocco e l’altro c’è anche uno spazio in cui il tempo passa, in modo da permetterci di evolvere e trasformarci. Ma credo che questo faccia parte anche della prima stagione”, ha spiegato Luna.

E ha aggiunto:

“Sì, quando avete visto il terzo episodio, probabilmente avete pensato: “Credo di conoscere i personaggi, il tono e l’argomento della serie”, ma poi vi portiamo dove va l’episodio quattro. E voi vi siete detti: “Cosa? Dove stiamo andando? Cosa succede? Che cosa è successo?”. Quindi penso che questo formato lungo ci dia qualcosa. È la flessibilità di trasformarsi letteralmente e andare da qualche altra parte e incontrare altri personaggi e trovare altri pianeti e scoprire nuove cose. È un formato fantastico e molto ambizioso. È una libertà totale. Hai spazio, hai tempo, e questo è bellissimo quando hai qualcosa da dire”.

I primi tre episodi di Star Wars: Andor saranno trasmessi in anteprima su Disney+ il 21 settembre.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

FONTECB

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

Andor rivela il vero nome e le origini di Cassian

Star Wars: Andor ha debuttato su Disney+ con i...

Andor svela il droide originale di Cassian

Cassian Andor (Diego Luna) è stato presentato per la...

Andor: per la prima volta in Star Wars qualcuno dice “M…”

C'è una novità nell'universo di Star Wars grazie alla...

Andor: perché la relazione tra Bix e Cassian non funziona?

Fin dal primo episodio di Andor, è chiaro che...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here