Sorairo Flutter: La recensione del manga di Okura e Coma Hashi

Una storia dolce su cosa vuol dire "piacere" a qualcuno, amare e amarsi senza paura
9
spot_imgspot_img

Tra i titoli proposti da Panini Comics per celebrare il Pride Month di giugno, per la collana Planet Manga troviamo il dolce Sorairo Flutter. Una storia di Okura (autore amato in Italia per My son is probably gay) pubblicata da lui stesso come webcomics che è stata disegnata da Coma Hashii in una nuova versione che esplora l’adolescenza e i sentimenti confusi che si provano per gli altri. Scoprite insieme a noi questo titolo!

My classmate is problably gay but I don’t care

Noshiro si è trasferito in una nuova scuola. Il suo carattere solare e spensierato lo porta ad incuriosirsi di un suo compagno di classe silenzioso e solitario, Sanada. Capirà però che il suo modo di comportarsi è legato ad una voce che circola tra i corridoi della scuola: Sanada è gay. Noshiro trova la questione interessante poiché Sanada sta sempre con una ragazza dell’altra sezione, Ayumi, e non vede nulla di strano nel suo comportamento, non tanto da fargli pensare che lui sia gay. Nel cercare di scoprire la verità Noshiro si avvicinerà a Sanada, ma si troverà anche ad interrogarsi su cosa per lui stesso significa piacere a qualcuno, la differenza tra amore e amicizia ed essere sinceri con gli altri e se stesso.

La storia di Sorairo Flutter ruota attorno a temi molto importanti sull’orientamento sessuale e sulla scoperta dell’amore che avviene durante l’adolescenza con i primi batticuori e situazioni amorose. Questioni importanti e per nulla banali ma affrontate con freschezza e ingenuità grazie al suo protagonista, Noshiro. Lui non ha mai affrontato queste situazioni e si trova ad essere impacciato nel trattarle. Allo stesso tempo è anche sincero e spontaneo nel voler conoscere e capire Sanada e i sentimenti che il ragazzo e altri personaggi provano. Risulta anche molto riflessivo e attento nel cercare di non ferire nessuno di chi gli sta accanto.

Sorairo Flutter 
Planet Manga

Sicuramente i comportamenti di Noshiro sono spontanei, ma risultano alle volte infantili visto che sarebbe un liceale. Questo però riguarda un po’ tutti i personaggi di Sorairo Flutter che risultano più giovani della loro età, non solo nel design, ma pure per come si comportano, sopratutto nelle questioni amorose che li coinvolgono. Ciò può essere vista come una pecca dell’opera, dall’altra sono ammirevoli la delicatezza, la cura e l’ingenuità sincera nel trattare queste tematiche importanti.

Noshiro desidera essere amico di Sanada, tenere la loro amicizia salda e in un clima sereno per coinvolgere anche altre persone. Dall’altra si chiede quale sia il vero Sanada, lo vuole far emergere notando il suo comportamento con altre persone. Il suo è un meccanismo di protezione viste le sue insicurezze e paure legate al suo orientamento sessuale. Alcune sono comprensibili, altre sono più strane e inconsce. Il lato psicologico è importante sopratutto nel parlare di Sanada, ma non risulta pesante e traumatico anche se molto realistico.

Sorairo Flutter

I personaggi di Sorairo Flutter

Sanada infatti è un personaggio interessante, inizialmente molto misterioso ma che viene svelato al lettore grazie all’intervento di Noshiro. Il suo essere solitario viene esorcizzato da Noshiro che lo avvicina ai compagni di classe, portandolo ad aprirsi di più, a sentirsi accettato e non chiudersi alla prima difficoltà. Dall’altra è importante per lo sviluppo di Noshiro stesso, di voler capire e comprendere le sfaccettature dell’amore, i sentimenti delle altre persone che senza malizia e pure indirettamente ferisce. Capire i sentimenti degli altri anche per comprendere più facilmente i propri in un confronto dolce ma mai banale e scontato.

Scontato forse è però il triangolo che si crea con Ayumi – anche se alla fin fine abbiamo un quadrato, per via di un quarto importante personaggio. Ma torniamo ad Ayumi, l’amica d’infanzia di Sanada. Si intuisce ben presto che prova qualcosa per il ragazzo che la tratta normalmente, forse dandola quasi per scontata in alcune occasioni. La ragazza non da retta alle voci che lui sia gay, anche se non si azzarda a chiedere al diretto interessato e neppure dichiararsi.

Okura
Planet Manga

E se da una parte è felice che grazie a Noshiro il ragazzo inizi ad aprirsi, prova una certa gelosia per come il nuovo arrivato abbia fatto facilmente amicizia e sappia cosa che lei non conosce pur dopo lunghi anni di amicizia. Gelosia, rabbia, frustrazione e inadeguatezza che la caratterizzano in maniera comprensibile e anche normale. Le ci vorrà un po’ per accettare i sentimenti di Sanada e come riuscire ad essergli amica, capendo anche quanto lei sia importante per lui, a discapito di tutti e di tutto.

Un personaggio che si intromette in questo terzetto è Makoto, un ragazzo del primo anno che crede che Noshiro sia gay e vuole frequentarlo. Il suo carattere è socievole e allegro, attirando le simpatie di tutti tranne che di Sanada. Non lo sopporta per il suo essere così appiccicoso con Noshiro, la sua spontaneità che lui non riesce ad esprimere sopratutto con Noshiro. Ma proprio per questo Makoto crea delle dinamiche interessanti per i due protagonisti, spingendoli a dirsi in faccia quello che provano oltre a riflettere su cosa vuol dire essere innamorati di una persona che però prova dei sentimenti verso un’altra.

Planet Manga
Sorairo Flutter

Si deve inoltre citare Hide, ex ragazzo di Sanada più grande che si interessa a lui ma anche agli altri personaggi. Aiuta tutti quanti nei momenti di difficoltà, offre supporto e consigli in diverse occasioni grazie al suo sguardo più maturo e forse super-partes. Un personaggio quasi paterno molto bello, presente ma non invadente nelle vicende dei ragazzi che lo ascoltano però con rispetto, vedendolo come una guida.

Una storia dolce per adolescenti e non

Il cast di Sorairo Flutter è bello e variegato. Troviamo una bella armonia pur avendo ognuno una propria storia personale e un carattere diverso, ma lavorano molto bene in momenti più corali. C’è il voler stare insieme e divertirsi nonostante momenti di tensione per cotte, simpatie o antipatie tra i personaggi. C’è sempre però una volontà, ben rappresentata da Noshiro stesso, di essere amici e appianare situazioni di contrasto. Forse un po’ irrealistico alle volte, ma un messaggio positivo che offre il volume e la storia.

Si cerca inoltre di racconta l’adolescenza e il confronto, cercando di eliminare binarismi, vuoi che sia l’essere un ragazzo o una ragazza, oppure gay o etero. L’importanza di farsi domande su se stessi e sugli altri. Cercare un confronto con i nostri coetanei ma anche con gli adulti per capire i sentimenti che si iniziano a provare e come essere felici. C’è una certa ingenuità ma anche una sincerità profonda e dolce, l’indagare i significati di “piacere” e “amore” avendo poi il coraggio di ammetterli e viverli con gli altri. Il tutto in una storia semplice nonostante tutto e scorrevole nonostante la mole del volume – che raccoglie i 3 volumi dell’edizione giapponese.

Una storia consigliata ai ragazzi giovani alle prese con dubbi simili, ma che può colpire anche lettori più maturi per l’innocenza con cui si affrontano tematiche sempre presenti nella vita di tutti e mai scontate.

Sorairo Flutter

Ringraziamo Panini Comics per averci fornito una copia di Sorairo Flutter per poterlo recensire. Qui altre recensioni di titoli Planet Manga. Voi avete letto questo volume e cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri anime e manga preferiti!

spot_imgspot_img
Per Planet Manga esce in un unico volume Sorairo Flutter, la storia di Okura disegnata da Coma Hashi. Noshiro si trasferisce in una nuova scuola e cerca di fare amicizia con il solitario Sanada del quale si dice sia gay. Ma qualunque sia la verità Noshiro inizierà a riflettere su se stesso e su cosa significa "piacere" a qualcuno e innamorarsi, tra gioie e dolori. Una storia con personaggi nell'aspetto e nel comportamento infantili, ma anche dolce e delicata nel trattare argomenti complessi e non facili. I personaggi sono ben caratterizzati e non possiamo non citare Ayumi, l'amica d'infanzia di Sanada innamorata segretamente di lui, e l'allegro kohai Makoto con la sua cotta esagerata per Noshiro. Le relazioni del gruppo e il cercare di mantenere rapporti sereni che rispettino i sentimenti di tutti li metterà a dura prova in una storia molto toccante e per nulla banale, ma piena di riflessioni sopratutto per i più giovani alle prese con dubbi simili a quelli dei suoi protagonisti

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

Argomenti correlati

POTREBBERO INTERESSARTI:

spot_img

Correlati

Anteprima Panini 373 è online: ecco tutti i dettagli e il PDF!

Finalmente ci siamo! Anteprima 373 è online! Possiamo finalmente...

Drifting Dragons di Taku Kuwabara

Drifting Dragons è un manga scritto e illustrato da...

JoJo’s Bizarre Adventure: All-Star Battle R – la nostra recensione

Pochi sviluppatori sono in grado di catturare ed adattare...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Per Planet Manga esce in un unico volume Sorairo Flutter, la storia di Okura disegnata da Coma Hashi. Noshiro si trasferisce in una nuova scuola e cerca di fare amicizia con il solitario Sanada del quale si dice sia gay. Ma qualunque sia la verità Noshiro inizierà a riflettere su se stesso e su cosa significa "piacere" a qualcuno e innamorarsi, tra gioie e dolori. Una storia con personaggi nell'aspetto e nel comportamento infantili, ma anche dolce e delicata nel trattare argomenti complessi e non facili. I personaggi sono ben caratterizzati e non possiamo non citare Ayumi, l'amica d'infanzia di Sanada innamorata segretamente di lui, e l'allegro kohai Makoto con la sua cotta esagerata per Noshiro. Le relazioni del gruppo e il cercare di mantenere rapporti sereni che rispettino i sentimenti di tutti li metterà a dura prova in una storia molto toccante e per nulla banale, ma piena di riflessioni sopratutto per i più giovani alle prese con dubbi simili a quelli dei suoi protagonisti Sorairo Flutter: La recensione del manga di Okura e Coma Hashi