Armor Wars: quali cattivi Marvel appariranno nel nuovo film?

spot_imgspot_img

Il Marvel Cinematic Universe sta continuando a evolversi in modi affascinanti, soprattutto ora che ha iniziato a optare per show televisivi o speciali standalone per portare in vita alcune storie iconiche. Uno dei progetti iniziali annunciati come serie televisiva Disney+ era Armor Wars, un adattamento dell’omonimo arco di fumetti di Iron Man, ma come è stato rivelato questa settimana, il progetto sta per essere un po’ rimescolato. Invece di una serie televisiva di sei episodi, Armor Wars è ora destinato a diventare un film distribuito nelle sale cinematografiche, che avrà come protagonista Don Cheadle nel ruolo di James “Rhodey” Rhodes / War Machine e sarà scritto da Yassir Lester.

Molte cose sono rimaste misteriose su Armor Wars nel tempo trascorso da quando è stato inizialmente annunciato, e ora che è ufficialmente diretto al grande schermo, ci si chiede quale impatto potrebbe avere il film sul più ampio MCU. In particolare, visto il modo in cui l’originale “Armor Wars” si è svolta nei fumetti, quali cattivi Marvel potrebbero potenzialmente comparire? Ecco alcune possibilità.

Justin Hammer


Con il ritorno di un numero sempre maggiore di personaggi secondari nei nuovi progetti del MCU, un beniamino dei fan è stato in cima ai pensieri dei fan: il Justin Hammer di Sam Rockwell, apparso per l’ultima volta in Iron Man 3. È già stato chiesto a gran voce di vedere Hammer in Thunderbolts e, a prescindere dal fatto che ciò avvenga o meno, Armor Wars sembra comunque un modo semplice per farlo tornare, dato che nei fumetti è uno dei principali catalizzatori della caduta della tecnologia di Tony Stark nelle mani sbagliate.

Spymaster


Un altro catalizzatore di questo incidente è Spymaster, che ha rubato la tecnologia di Tony e l’ha venduta ad Hammer. Maestro dello spionaggio industriale, Spymaster non ha ancora fatto il suo debutto nel MCU, ma sarebbe un modo perfetto per arricchire il mondo della serie, così come gli altri accenni al mercato nero che abbiamo avuto in progetti come The Falcon and the Winter Soldier e Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings.

Dottor Destino

Naturalmente, uno dei nomi più importanti del fumetto “Armor Wars” è quello del Dottor Destino, che Tony inizialmente ritiene responsabile del furto della sua tecnologia. Anche se alla fine non è così, viene coinvolto in Iron Man: Armored Adventures e in passato si è scontrato con Tony. Con un numero sempre crescente di voci che circondano l’imminente arrivo di Destino nel MCU, una nuova Armor Wars cinematografica sarebbe uno dei luoghi più singolari per la sua apparizione.

Il Punitore

Sebbene il legame di Frank Castle con il mito di Iron Man sia relativamente recente, è certamente memorabile, poiché ha ricevuto l’armatura di War Machine dopo gli eventi di Secret Empire. Frank finisce per indossare il mantello, anche se con un tocco violento, per un certo periodo di tempo, prima che venga restituito a un Rhodey appena risorto. Come per il Dottor Destino, non mancano le voci su quando e come il Frank Castle di Jon Bernthal potrebbe apparire nel MCU, e certamente creerebbe un conflitto unico per Rhodey nel film se ottenesse l’armatura di War Machine.

Potenza di fuoco


Un mantello in costume che finisce per essere legato agli eventi di “Armor Wars” è Firepower, sviluppato dal rivale di Tony, Edwin Cord, nel tentativo di creare un nuovo supersoldato corazzato. Una volta che la tecnologia di Tony ha iniziato a diffondersi nel mondo, il progetto Firepower è stato riorientato per cercare di fermare del tutto Iron Man, un conflitto che potrebbe risolversi in modo epico nel film. Inoltre, l’armatura originale sarebbe affascinante da vedere tradotta in live-action.

Uomo in bilico

Uno dei nomi più strani (e probabilmente migliori) legati ad “Armor Wars“, Stilt-Man è originariamente un cattivo di Daredevil con una tuta metallica dotata di trampoli, che gli permettono di cambiare la sua altezza in misura ridicola. Il personaggio è diventato un po’ il beniamino dei fan grazie alla sua assurdità visiva e, più recentemente, ha incrociato la strada di Tony nell’attuale run di Iron Man. Se dobbiamo mostrare le possibilità di impatto della tecnologia di Tony su altri strani personaggi in costume, Stilt-Man è uno dei modi più memorabili per farlo.

spot_imgspot_img

POTREBBERO INTERESSARTI:

Perché un film su Namor non è nelle carte del MCU?

Mentre il Namor di Black Panther: Wakanda Forever è...

Guardiani della Galassia: lo speciale natalizio ha una scena post-credits?

Le scene post-credits sono state un punto fermo del...

Guardiani della Galassia Holiday Special apporta importanti cambiamenti a Knowhere

Lo Speciale Vacanze di Guardiani della Galassia è ora...

Guardiani della Galassia Holiday Special: confermata un importante teoria su Mantis

Lo Speciale Vacanze di Guardiani della Galassia è ora...

Guardiani della Galassia Holiday Special: i fan della Marvel pensano di aver avvistato Mark Hamill

Il Marvel Cinematic Universe è diventato molto più festoso...

Ant-Man 3: rivelata la storyline di Kang il Conquistatore

"Posso riportarti a casa e darti più tempo", dice...

Guardiani della Galassia Vol. 3: James Gunn parla dell’emozionante finale

Alla fine, Guardiani della Galassia Vol. 3 torna all'inizio....
spot_img

Correlati

Echo: Vincent D’onofrio parla di Alaqua Cox

Non fraintendetemi, Echo porterà direttamente a Daredevil: Born Again....
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here