DC: Annunciato Lazarus Planet, il suo primo grande evento del 2023

spot_imgspot_img

Durante il suo “Explore the Universe Panel” al New York Comic Con di giovedì, la DC ha annunciato il suo primo evento del 2023: Lazarus Planet.

La DC ha fatto un primo accenno a Lazarus Planet a settembre, quando ha pubblicato un’immagine inquietante dell’esplosione del Vulcano Lazarus, la cui lava verde forma l’iconico simbolo di Superman. L’esplosione avverrà in Batman vs. Robin #4, il penultimo numero della serie limitata scritta da Mark Waid e disegnata da Mahmud Asrar.

Mercoledì scorso, l’editore ha pubblicato la stessa immagine, aggiungendo il seguente testo: “Eroi trasformati. Segreti rivelati. Poteri scatenati.”

Inoltre, Billy Batson sarà apparentemente liberato dalla Roccia dell’Eternità, dove è rimasto intrappolato dagli eventi di Titans Academy. Lazarus Planet stabilirà apparentemente un nuovo status quo per tutti i personaggi dell’Universo DC, proprio mentre la DC si avvia verso la nuova era editoriale nota come l’Alba del DCU – che deriva dall’evento attualmente in corso, Crisi Oscura sulle Terre Infinite.

Waid sarà l’architetto di Lazarus Planet e collaborerà con Riccardo Federici, Gene Luen Yang, Billy Tan, Nicole Maines, Skylar Patridge, Francis Manapul, Phillip Kennedy Johnson, Josie Campbell, Dan Watters e altri ancora. I team creativi per l’evento saranno annunciati insieme ai testi e alle copertine dei fumetti DC di gennaio nelle solicitations di ottobre.

Quello che sappiamo per certo è che Lazarus Planet vedrà i supereroi e i supercattivi della DC trasformati per l’evento, e che tutto si sviluppa a partire dal Vulcano Lazarus che esploderà in Batman vs. Robin #4 a dicembre. Il vulcano sprigionerà sostanze chimiche trasformative nell’atmosfera, creando il caos in tutto l’Universo DC, mentre i cittadini di Terra-0/Prime inizieranno a sviluppare nuove e strane abilità o vedranno alterate quelle attuali.

Le immagini promozionali danno qualche indizio su cosa possiamo aspettarci: Superman Blue, Batman con l’Elmo del Destino, Martian Manhunter che si trasforma in una bestia, Monkey Prince che si trova faccia a faccia con il Diavolo Nezha…

Secondo il comunicato stampa, Monkey Prince si unisce alla mischia dopo che Damian Wayne ha lanciato una richiesta di soccorso a tutti gli eroi rimasti nel loro stato eroico originale, affinché si rechino alla Sala della Giustizia e contribuiscano a salvare il mondo. Monkey Prince risponde alla chiamata insieme a eroi come Blue Beetle, Power Girl, Cyborg, Batman e altri ancora – ma come possiamo vedere dalle immagini teaser, non tutti rimarranno a lungo non trasformati dalle pericolose emissioni di Lazarus Volcano.

La DC ci dice: “Ma perché il destino di tutta la vita, così come la conosciamo, potrebbe essere nelle mani di… Monkey Prince?”.

La nostra ipotesi? È in qualche modo immune agli effetti del vulcano.

Lazarus Planet seguirà un calendario di uscite settimanali nei mesi di gennaio e febbraio, come segue:

Lazarus Planet: Alpha (1/10)
Lazarus Planet: Assalto a Krypton (1/17)
Lazarus Planet: Una volta eravamo dei (1/24)
Pianeta Lazarus: Leggende rinate (1/31)
Il pianeta Lazarus: La prossima evoluzione (2/7)
Il pianeta Lazarus: Destino oscuro (2/14)
Il pianeta Lazarus: Omega (21 febbraio)

Resta da vedere come tutto questo si inserisca nella nuova era editoriale DC nota come l’Alba del DCU, anche se sospettiamo che ulteriori indizi saranno forniti nelle solicitations complete di gennaio della DC, in arrivo il 14 ottobre.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE:

Correlati