Game of Thrones: George R.R. Martin ha un aggiornamento promettente su Winds of Winter

spot_imgspot_img

L’autore di Game of Thrones George R.R. Martin ha fornito un nuovo aggiornamento sul sesto libro della serie A Song of Ice and Fire, The Winds of Winter, ed è molto promettente. Durante un livestream per l’editore Penguin Random House (via Gizmodo), Martin ha rivelato di essere a circa tre quarti della stesura del romanzo, ma ha anche ricordato ai fan che anche quando la scrittura è terminata c’è ancora molto lavoro da fare prima che il libro arrivi nelle mani dei lettori.

“È un grande libro, l’ho già detto. È un libro impegnativo. Probabilmente sarà un libro più grande di tutti i precedenti volumi della serie”, ha detto Martin. “Danza con i draghi e Tempesta di spade sono i due libri più grandi della serie, entrambi erano di circa 1500 pagine manoscritte. Credo che questo sarà più lungo quando l’avrò finito e credo di essere a circa tre quarti del lavoro, forse? Ma non è finito al 100%, quindi devo continuare a lavorarci”.

E naturalmente c’è il problema dei miei amici di Random House, quando consegnerò questo libro mostruoso che sarà grande come un drago. Cercheranno di farmi tagliare in due? Lo scopriremo, ma prima devo finirlo, devo finire tutto”.

George R.R. Martin è stato coinvolto in House of the Dragon?
House of the Dragon trae ispirazione dalla novella Fuoco e Sangue di Martin, che segue l’ascesa della famiglia Targaryen 200 anni prima di Game of Thrones. Martin ha dichiarato in precedenza che, pur avendo avuto un’influenza creativa sia su Game of Thrones che su House of the Dragon, ne ha avuta di più con House of the Dragon e che al momento è molto soddisfatto della serie.

“Sapete, all’inizio di Game of Thrones ho avuto molti input, in parte perché avevo questi libri in circolazione. Ma a un certo punto, man mano che la serie andava avanti, ho scoperto di avere sempre meno influenza, fino a quando, alla fine, non sapevo nemmeno cosa stesse succedendo. Alcune di queste cose le ho guardate come tutti gli altri, e ‘oh, ok'”. Ha spiegato: “Al momento sono molto soddisfatto di House of the Dragon. È un adattamento molto fedele. Sì, ci sono dei cambiamenti, ma ho un ottimo rapporto con Ryan Condal e Miguel Sapochnik“.

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img