House of the Dragon – stagione 1: la classifica di tutti gli episodi

L'elenco completo degli episodi della stagione 1 di House of the Dragon, classificati dal peggiore al migliore (secondo noi).

spot_imgspot_img

La prima stagione di House of the Dragon si è ufficialmente conclusa, se riuscite a crederci. Le ultime 10 settimane sono volate, mentre i fan di Game of Thrones hanno avuto l’opportunità di assistere alle origini della guerra civile che ha quasi distrutto la famiglia Targaryen. La serie ha battuto i record di HBO nel corso della sua prima stagione e ha ricevuto lo stesso successo di critica del suo predecessore. C’è un motivo se la gente non smette di parlarne giorni dopo il finale della prima stagione.

Ora che l’intera prima stagione è andata in onda e abbiamo la storia completa, possiamo guardare indietro e riflettere sulle 10 ore di televisione che House of the Dragon ci ha offerto. Ogni episodio è stato come minimo buono, ma alcuni spiccano tra gli altri come i migliori della stagione.

Qui di seguito trovate l’elenco completo degli episodi della stagione 1 di House of the Dragon, classificati dal peggiore al migliore (anche se il peggiore è comunque un episodio di livello molto alto).

Re del Mare Stretto – Episodio 1×04

L’intera prima stagione di House of the Dragon è solida, ma una puntata deve pur essere la peggiore. Questo sfortunato onore spetta al quarto episodio, “Re del Mare Stretto”.

Sebbene l’episodio non sia affatto “brutto”, è senza dubbio il più scomodo, in quanto include l’inseguimento da parte di Daemon di una giovane Rhaenyra e la sua successiva relazione con Criston Cole. Alla fine dei conti, “Re del Mare Stretto” è l’episodio più dimenticabile della stagione.

Il principe canaglia – Episodio 1×02

Il secondo episodio di House of the Dragon si occupa in gran parte delle conseguenze della morte della Regina, in quanto tutti coloro che circondano Viserys cercano di convincerlo a risposarsi con una persona molto più giovane per continuare la sua stirpe. Non è la storia più intrigante della serie, per non dire altro.

L’altra storia dell’episodio, invece, è molto più interessante. Ci viene mostrato quanto Daemon Targaryen possa essere selvaggio e imprevedibile e Matt Smith dà un’impronta immediata al franchise di Game of Thrones.

La Principessa e la Regina – Episodio 1×06

“La principessa e la regina” ha dato il via a una nuova era di House of the Dragon, essendo il primo episodio in cui Olivia Cooke ed Emma D’Arcy interpretano rispettivamente Alicent e Rhaenyra.

L’episodio pone molta enfasi nel mostrare al pubblico chi sono diventati questi due personaggi nei 10 anni trascorsi dall’ultima volta che li abbiamo visti, dando un ritmo leggermente più lento rispetto ad altri episodi. Ma si tratta comunque di un’ora di televisione scritta meravigliosamente, che getta i semi del dramma in una nuova generazione di Targaryen. Merita anche un riconoscimento per aver trasformato Harwin Strong in un personaggio così memorabile, nonostante la sua breve permanenza nella serie.

Noi Illuminiamo la Via – Episodio 1×05

Con “Noi Illuminiamo la Via” si è conclusa la prima metà della stagione di debutto di House of the Dragon in modo incredibilmente drammatico. Alicent ha indossato l’abito verde e ha piantato i semi per l’eventuale resa dei conti con Rhaenyra, e Criston Cole ha contribuito a costruire un enorme muro proprio nel mezzo di quella divisione già irricucibile.

L’episodio inizia inoltre con una scena d’apertura assolutamente spettacolare, mentre assistiamo alla spietatezza di Daemon che raggiunge un nuovo livello senza precedenti.

Driftmark – Episodio 1×07

La maggior parte della prima stagione di House of the Dragon è ambientata ad Approdo del Re o su Roccia del Drago, ma il settimo episodio della serie ha portato gli spettatori in un luogo molto più interessante. L’Isola di Driftmark è stata progettata in modo eccellente per House of the Dragon. Anche se l’episodio fosse stato piatto, sarebbe stata una gioia trascorrere un po’ di tempo nella splendida città marinara. Fortunatamente, l’episodio in sé era altrettanto buono quanto il design della produzione.

Ci sono tanti momenti memorabili e molto importanti in “Driftmark”. Il legame di Aemond con Vhagar e il conseguente stallo familiare rimangono una delle scene più cruciali dell’intera stagione, e il colpo di scena della morte di Laenor è stato eseguito alla perfezione.

Secondo del suo nome – Episodio 1×03

Alcuni dei migliori episodi di Game of Thrones sono stati incentrati su battaglie epiche e su larga scala, come non se ne erano mai viste prima in una serie televisiva. House of the Dragon non ha avuto molto di tutto ciò nella stagione 1 (ce ne sarà molto nelle prossime stagioni), il che fa sì che “Secondo del suo nome” si distingua davvero.

L’atto finale dell’episodio vede Daemon spinto in una situazione in cui sente di dover dimostrare il proprio valore sul campo di battaglia. Conduce le forze di Velaryon contro l’esercito di pirati del Nutrigranchi con una falsa resa e ne scaturisce una fantastica battaglia. La ciliegina sulla torta dell’intera sequenza è l’interpretazione di Matt Smith, in cui Daemon conquista la giornata senza pronunciare una sola parola.

Gli eredi del drago – Episodio 1×01

House of the Dragon non solo aveva il difficile compito di continuare l’eredità di una delle serie televisive più popolari e acclamate della storia, ma doveva anche trovare un modo per riportare molti fan dalla sua parte dopo l’ultima stagione di Game of Thrones, che ha suscitato forti polemiche. La première della serie è riuscita a fare entrambe le cose.

In “Gli eredi del drago”, i fan non solo hanno avuto un assaggio della scrittura e della costruzione del mondo che hanno reso Game of Thrones così grande, ma sono stati anche introdotti a un gruppo di personaggi avvincenti fin dalla prima scena. House of the Dragon si è rapidamente affermata come una serie degna del nome del franchise.

Il concilio verde – Episodio 1×09

È onestamente difficile separare il nono e il decimo episodio della stagione 1 della Casa del Drago, poiché sono stati concepiti per andare di pari passo. “Il concilio Verde” e “La Regina Nera” mostrano l’inizio della Danza dei Draghi, prima dalla prospettiva di Alicent, poi da quella di Rhaenyra. I due personaggi si completano a vicenda.

“Il concilio Verde” è eccellente dall’inizio alla fine. Assistiamo al crollo della fiducia nella Fortezza Rossa e al tentativo del Piccolo Consiglio di usurpare il Trono di Spade, e vengono piantati i semi per molte storie intriganti che verranno. È inoltre impossibile non parlare dell’episodio senza menzionare il momento di gloria di Rhaenys nei minuti finali, quando ci ricorda perché avrebbe dovuto essere sul trono da sempre.

The Black Queen – Episodio 1×10

Il finale della stagione 1 viene preferito al suo predecessore in questa lista semplicemente per le interpretazioni di Emma D’Arcy e Matt Smith. Quando Rhaenyra e Daemon si rendono conto della terribile posizione in cui sono stati messi, le loro reazioni non potrebbero essere più diverse. La D’Arcy e Smith prendono questo divario e lo sfruttano al massimo.

“La Regina Nera” offre inoltre a House of the Dragon la sua più grande scena con i draghi fino ad oggi. L’inseguimento di Aemond e Lucerys fuori da Capo Tempesta è emozionante e dà ai fan solo un piccolo assaggio dell’intensa e tragica guerra che sta per svolgersi.

1. Il Signore delle Maree – Episodio 1×08

L’ottavo episodio della stagione 1 di House of the Dragon è il più ben scritto del gruppo, e potrebbe essere primo per distacco. Gran parte di questo episodio è costituito da persone che litigano per un trono che non è ancora stato lasciato libero e, nelle mani della scrittrice Eileen Shim e della regista Geeta Vasant Patel, diventa un’ora di televisione avvincente.

“Il Signore delle Maree” è l’ultimo episodio di Re Viserys Targaryen, un personaggio a cui Paddy Considine ha dato una vita vibrante e una profondità infinita. In quest’ora, Considine regala le sue scene migliori, compresa una sequenza che segue il suo personaggio mentre cammina verso il trono per l’ultima volta. Un addio perfetto a un personaggio fenomenale.

Cosa ne pensate della prima stagione di House of the Dragon? Fatecelo sapere nei commenti.

Questa nuova serie, che funge da prequel agli eventi di Game of Thrones, adatta il romanzo Fuoco e Sangue di George R.R. Martin del 2018 per portare sullo schermo gli inizi della Casa Targaryen.

La serie va in onda tutti i lunedì su Sky con un episodio doppiato e il nuovo episodio in lingua originale.

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img