Harry Potter: Daniel Radcliffe rivela una cosa del franchise che “non farà mai più”.

spot_imgspot_img

Per l’attore Daniel Radcliffe, il periodo trascorso nel franchise di Harry Potter non è stato solo il suo biglietto da visita come attore e il suo primo ingaggio importante, ma anche oltre un decennio della sua vita. In una nuova intervista rilasciata a GQ, partecipando a uno dei loro “Breaks Down His Most Iconic Characters”, Radcliffe ha naturalmente avuto molto da dire sul suo lavoro nel mondo magico e sui dieci anni trascorsi con il personaggio. Tra le cose che ha rivelato, però, c’è un’importante acrobazia a cui ha preso parte in uno dei film e che non farà mai più.

L’acrobazia, in particolare, riguardava la parte subacquea del Torneo Tremaghi in Harry Potter e il calice di fuoco, che richiedeva a Radcliffe molte immersioni in apnea e trattenimento del respiro. L’attore ha rivelato: “In Potter ci sono state tante cose così intense e così folli che non ci pensi nemmeno in quel momento, perché pensi: ‘Sì, stanno costruendo una vasca al posto del palco D, stanno costruendo una vasca e gireranno sott’acqua per sei settimane’. Avevo un registro di tutte le ore che avevo fatto sott’acqua. Ho sentito dire che in media facevamo sette secondi di riprese al giorno di filmati utilizzabili. Ma anche in questo caso, si tratta di una di quelle cose che ti fanno pensare: “Non lo farò mai più e se lo farò sarò una delle poche persone che l’ha fatto prima”. È stato uno di quei momenti in cui ti guardi indietro e dici: “Dio, è speciale””.

Radcliffe ha anche raccontato di aver girato un’altra scena subacquea, questa volta per Harry Potter e il Principe Mezzosangue, definendola un altro momento di incredulità per lui come interprete.

“Una ripresa del sesto film, credo, in cui iniziavo sotto l’acqua ed ero su una fune, quindi mi tenevo con una corda sotto la superficie dell’acqua e poi, durante l’azione, ho lasciato la presa e mi hanno tirato sulla fune. Così sono volato fuori dall’acqua e c’era come un anello di fuoco intorno a me, quindi stavo come esplodendo dalla superficie dell’acqua attraverso un anello di fuoco. È stato fenomenale che mi abbiano permesso di farlo da solo e, ancora una volta, probabilmente non farò mai un lavoro in cui mi lascino fare questo tipo di cose”.

Tutti gli otto film di Harry Potter sono attualmente in streaming su Peacock e su Amazon Prime Video .

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Il trailer di The Power rilasciato da Prime Video

È arrivato ufficialmente il primo sguardo alla prossima grande...

Ragazze elettriche (The Power): ecco il teaser trailer della serie disponibile su Prime Video dal 31...

Prime Video ha svelato il teaser trailer dell'attesissima serie Ragazze elettriche (The...

Harry Potter: Rupert Grint interviene sul possibile reboot della saga

Rupert Grint, l'attore che ha dato vita a Ronald...

Harry Potter: gli Horcrux di Voldemort lo hanno davvero reso immortale?

Lord Voldemort ha usato gli Horcrux nella speranza di...

Harry Potter: cosa è successo a Draco Malfoy dopo la battaglia di Hogwarts?

L'attore Tom Felton ha interpretato Draco Malfoy in tutti...

Harry Potter: Rupert Grint non esclude un possibile ritorno

E' passato più di un decennio da quando Harry...

Harry Potter: i film tagliano il grande segreto di Petunia Dursley

Il libro Harry Potter e i Doni della Morte...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

Hogwarts Legacy: quanto sarà longevo il gioco?

Hogwarts Legacy, la trasposizione videoludica del mondo magico di Harry...

Hogwarts Legacy: un video descrive le Arti Oscure

Che cosa sono le maledizioni senza perdono? Lanciare incantesimi...

Harry Potter: Cosa è successo a George Weasley dopo la battaglia di Hogwarts

George Weasley è sopravvissuto alla Battaglia di Hogwarts alla...
spot_img