ISDA: l’ascesa al potere di Sauron distrusse il regno più potente

L'ascesa al potere di Sauron ha avuto un impatto su tutta la Terra di Mezzo, ma prima ancora ha dovuto distruggere Númenor. Ecco come ha distrutto l'intero regno.

spot_imgspot_img

Con la Stagione 1 de Gli Anelli del Potere ufficialmente conclusa, i fan del Signore degli Anelli possono finalmente esprimere un giudizio completo sulla nuova serie di Amazon. La serie è stata divertente, ricca d’azione e ha mantenuto un tono assolutamente tolkieniano. Detto questo, sono state apportate diverse modifiche al canone e non tutti sono stati soddisfatti dei cambiamenti. Ad esempio, l’inclusione di due Durin e la modifica dell’origine dei tre anelli elfici hanno toccato un nervo scoperto per alcuni fan.

Tuttavia, il più grande cambiamento apportato da Gli Anelli del Potere alla storia di ISDA fu la creazione del personaggio di Halbrand. Sebbene il fatto che Halbrand sia Sauron sia una storia intelligente e divertente, si tratta comunque di uno scarto importante rispetto al materiale di partenza della serie. Ecco quindi come si svolse effettivamente la Seconda Era della Terra di Mezzo, come Sauron salì al potere e come distrusse indirettamente il regno più potente della Terra di Mezzo.

Come Sauron de Il Signore degli Anelli salì al potere nella Seconda Era

Durante la Guerra dell’Ira, una forza combinata di Valar, Elfi e Uomini combatté contro Morgoth e i suoi malvagi servitori. I combattimenti furono brutali e sanguinosi, ma alla fine i Valar prevalsero e sconfissero l’Oscuro Signore della Terra di Mezzo. Quando tutto fu detto e fatto, i Valar portarono via Morgoth in catene e lo bandirono nel Vuoto. Tuttavia, i loro sforzi per detronizzarlo furono troppo concentrati e non riuscirono a sradicare gli altri mali del mondo.

Almeno un Balrog riuscì a fuggire dalle fosse di Angband, insieme ad altre Cose senza Nome. La cosa più importante, però, è che Sauron ne uscì indenne. Per secoli rimase nascosto. Forse finse il pentimento, o forse no, ma quando emerse, lo fece con un piano malvagio. Assumendo le sembianze di Annatar, si accordò con gli Elfi, forgiò Gli Anelli del Potere e cercò di conquistare la Terra di Mezzo con le sue astuzie. Quando gli Elfi lo scoprirono e resistettero, Sauron gettò al vento la prudenza e attaccò. Così Sauron distrusse l’Eregione e iniziò il suo tanto atteso dominio come Signore Oscuro.

Come Sauron distrusse l’isola di Númenor prima de Il Signore degli Anelli

Questo fu l’inizio della Guerra degli Elfi e di Sauron, che durò alcuni anni. Si concluse solo quando una grande forza di Númenóreani venne in aiuto degli Elfi. In seguito, Sauron si ritirò a Mordor e ricostruì il suo potere. Tuttavia, non passò molto tempo prima che Sauron iniziasse ad attaccare le città númenóreane nel sud della Terra di Mezzo. Quando il re Ar-Pharazôn venne a sapere che Sauron stava opprimendo il suo popolo, partì con una forza ancora maggiore, sperando di distruggere Sauron per sempre.

L’esercito di Ar-Pharazôn era così numeroso che Sauron non oppose nemmeno resistenza. Sapeva che non avrebbe mai regnato sulla Terra di Mezzo finché i Númenóreani fossero esistiti. Decise quindi di giocare a lungo. Si lasciò catturare e implorò falsamente pietà, e i Númenóreani lo riportarono a Númenor. Ma non rimase prigioniero a lungo. Sfruttando le sue capacità, Sauron divenne rapidamente un consigliere di Ar-Pharazôn e il Signore Oscuro iniziò ad avvelenare la sua mente.

Ar-Pharazôn era già assetato di potere, ma Sauron sfruttò questa caratteristica. Con l’avvicinarsi della vecchiaia, Sauron convinse il re a muovere guerra ai Valar. Così, costruì un’enorme armata e navigò verso ovest. Quando le navi si avvicinarono ad Aman, i Valar implorarono Ilúvatar di intervenire perché non era loro permesso di fare del male ai Figli di Ilúvatar. Così, la figura divina aprì un’enorme voragine nel mare e Ar-Pharazôn e la sua armata furono annegati. Ma non si fermò lì. Ilúvatar inviò anche un’onda enorme per distruggere l’isola di Númenor. Questo uccise tutti i Númenóreani (tranne il resto di Elendil in fuga), compreso il corpo fisico di Sauron. Da lì passarono circa 300 anni prima che Sauron attaccasse di nuovo nella Guerra dell’Ultima Alleanza. Durante questa guerra, Sauron fu sconfitto, ma aveva una remota possibilità di successo perché aveva distrutto Númenor.

FONTECBR

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Gli Anelli del Potere: perché gli orchi erano più terrificanti?

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha...

Gli Anelli del Potere Stagione 2, in arrivo un controverso personaggio di Tolkien?

Amazon Prime ha già iniziato le riprese della seconda...

Gli Anelli del Potere, un’epica ambientazione elfica per la seconda stagione

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere Stagione...

Gli Anelli del Potere: tutti gli indizi sulla vera identità di Sauron

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha...

Il Signore degli Anelli, 10 modi in cui è invecchiato sorprendentemente bene

I film catturano la cultura del loro tempo. Questo...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img