Tom Holland tornerà a vestire i panni di Spider-Man per la nuova trilogia

spot_imgspot_img

Lo Spider-Man di Tom Holland resterà nel Marvel Cinematic Universe. Secondo quanto riferito, Holland ha firmato un nuovo accordo per tornare a vestire i panni di Peter Parker in altri sequel di Spider-Man per la Sony Pictures, che ha collaborato con la Disney e i Marvel Studios di Kevin Feige per portare il wall-crawler nel MCU.

Nel podcast The Hot Mic with Jeff Sneider and John Rocha, l’insider Jeff Sneider ha riportato la notizia che Holland ha “chiuso un accordo” per il non ancora intitolato Spider-Man 4, il seguito di Spider-Man: No Way Home dello scorso anno. Anche se non è stato confermato, Sneider ha detto che il contratto rinnovato di Holland include un’altra trilogia di Spider-Man e almeno altre tre apparizioni. Non è chiaro se questo significhi all’interno del MCU o dell’Universo Spider-Man della Sony.

L’anno scorso, Amy Pascal, produttrice del franchise di Spider-Man, ha dichiarato che la Sony stava pianificando “i prossimi tre” film con Holland e la Marvel di Feige, confermando apparentemente che gli studios hanno raggiunto un altro patto.

“Questo non è l’ultimo film che faremo con la Marvel, non è l’ultimo film di Spider-Man“, ha detto Pascal a Fandango durante la promozione di No Way Home. “Ci stiamo preparando a realizzare il prossimo film di Spider-Man con Tom Holland e la Marvel. Pensiamo a questo come a tre film, e ora ci accingiamo a fare i prossimi tre. Questo non è l’ultimo film del MCU”.

Gli addetti ai lavori della Sony hanno smentito queste affermazioni, dicendo che non c’era “nessun piano ufficiale” per Spider-Man 4 o per una seconda trilogia. Ma a pochi giorni dal weekend d’apertura da record della loro trilogia a dicembre, Feige ha dichiarato che i due studios avevano già iniziato a pianificare il seguito di No Way Home.

“Io, Amy, Disney e Sony stiamo parlando, sì, stiamo attivamente iniziando a sviluppare la prossima direzione della storia, e lo dico apertamente solo perché non voglio che i fan subiscano un trauma da separazione come quello che è successo dopo Far From Home”, ha dichiarato Feige al New York Times. “Questa volta non succederà”.

Nel 2015, Sony e Disney hanno firmato un accordo per cinque film che permette a Spider-Man di apparire nel Marvel Cinematic Universe. In base all’accordo, Holland avrebbe vestito i panni di Spider-Man in Captain America: Civil War del 2016 prima di tornare in Spider-Man: Homecoming del 2017, con Feige e i Marvel Studios che hanno prodotto il film da solista per la Sony. Spider-Man si è poi incrociato con Avengers: Infinity War del 2018 e Avengers: Endgame, ma il patto è scaduto con Spider-Man: Far From Home.

Quando Sony e Disney si sono trovate in disaccordo sul cofinanziamento di un terzo film di Spider-Man, sembrava che l’impasse avrebbe portato Spidey fuori dal MCU. Alla fine, i due studios hanno rinegoziato e rinnovato il loro accordo, che prevedeva Spider-Man: No Way Home e un altro film per la Marvel.


È reciproco. Noi ne prestiamo uno, loro ne prestano uno, ed è così che Benedict Cumberbatch è in No Way Home, quindi abbiamo un altro film da prestare che è impegnato”, ha dichiarato Tom Rothman, presidente e amministratore delegato di Sony Pictures, a ComicBook a dicembre. “Ma la cosa che posso dire, e questo è in realtà lo scoop più accurato, è che le due società hanno un rapporto di lavoro fantastico”.

Rothman ha aggiunto: “Penso che sia una speranza reciproca che continui, ma non c’è davvero nulla di definitivo in questo momento perché la verità è che dobbiamo cavalcare questo cucciolo e vedere cosa succede”.

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Spider-Man, Dan Slott avrebbe voluto introdurre un Ragno Jedi nello Spider-Verse

Lo scrittore veterano di Spider-Man Dan Slott ha dichiarato...

I Marvel Studios pubblicano la cover della timeline ufficiale del MCU

È stata pubblicata la copertina ufficiale dell'enciclopedia Marvel Studios...

Black Panther: Wakanda Forever mette in mostra i costumi in nomination agli Oscar

Black Panther: Wakanda Forever ha portato i fan dietro...

Thunderbolts della Marvel è in realtà un sequel di Black Widow

Con l'uscita di Ant-Man and the Wasp: Quantumania il...

Black Panther: Wakanda Forever presenta una sorprendente connessione tra Namor e Killmonger

I Marvel Studios hanno recentemente concluso la loro Fase...

She-Hulk: la costumista rivela la sfida più grande della serie Disney+

Quando She-Hulk: Attorney at Law è arrivata su Disney+...

Ant-Man and the Wasp: Quantumania lo sceneggiatore scherza su M.O.D.O.K.

Il prossimo Ant-Man and the Wasp: Quantumania porterà in...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img