Stranger Things 5, l’approccio narrativo è influenzato dalla prima stagione

Il co-creatore di Stranger Things Ross Duffer conferma che l'imminente quinta e ultima stagione dello show di Netflix rispecchierà il tono della prima.

spot_imgspot_img

Il co-creatore di Stranger Things Ross Duffer ha recentemente rivelato che l’approccio narrativo della quinta stagione prenderà spunto dalla prima.

Duffer ha parlato dell’imminente quinta e ultima stagione dello show durante l’evento stampa “For Your Consideration” organizzato da Netflix.

“La quinta stagione, per come la vediamo noi, è una sorta di culmine di tutte le stagioni, quindi ha preso un po’ da ognuna”, ha detto. “Mentre prima ogni stagione era così distinta… La [stagione] 3 è la nostra grande stagione estiva con grandi mostri, e la [stagione] 4 era l’horror psicologico. Penso che quello che stiamo cercando di fare sia tornare un po’ all’inizio, in una sorta di tono della [Stagione 1]”.

Duffer ha poi aggiunto che, sebbene la stagione 5 di Stranger Things sia influenzata dalla stagione 1, la sua scala complessiva è comunque in linea con quella della stagione 4.

Non si sa molto della trama della quinta stagione di Stranger Things, anche se presumibilmente risolverà il finale a rischio della quarta stagione, “Chapter Nine: The Piggyback”. Tuttavia, cominciano lentamente a emergere dettagli sulla serie finale di otto episodi, tra cui il titolo della prima puntata. Netflix ha annunciato tramite l’account Twitter ufficiale di Stranger Things che il titolo della Stagione 5, Episodio 1 è “Chapter One: The Crawl” (Capitolo 1: La strisciata), in occasione dello Stranger Things Day. Lo streamer ha rifiutato di condividere ulteriori dettagli sull’episodio, lasciando i fan a rimuginare sul significato del suo allettante titolo.

Chi sopravviverà (e non sopravviverà) a Stranger Things S5?

Titoli a parte, la maggior parte delle speculazioni sulla stagione 5 di Stranger Things ruota attualmente intorno a quali personaggi sopravviveranno o meno. Nemmeno il cast dello show sembra sapere cosa li aspetta nella quinta stagione, tuttavia almeno un attore sta facendo pressioni per un lieto fine. David Harbour si è recentemente espresso sul destino finale di Hopper, affermando di ritenere che l’ex capo della polizia di Hawkins “meriti la pace”. Harbour ha aggiunto che, sebbene Matt e Ross Duffer gli abbiano dato un’idea di come si svolgerà l’arco narrativo di Hopper, non ne conosce ancora i dettagli. La star ha anche rivelato che i fratelli Duffer tengono spesso conto delle sue idee su come Hopper dovrebbe evolvere in ogni stagione.

Harbour non è l’unico ad avere opinioni sulla direzione di Stranger Things. La sua co-protagonista Maya Hawke, che interpreta Robin Buckley, ha dichiarato di essere favorevole a che la Nancy Wheeler di Natalia Dyer finisca con lo Steve Harrington di Joe Keery prima della conclusione della serie.

Le stagioni 1-4 di Stranger Things sono attualmente in streaming su Netflix. La quinta stagione non ha ancora una data di uscita, anche se si prevede che arriverà nel 2024.

FONTECBR

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Murder Mystery 2: il trailer del sequel del film Netflix!

Pochi minuti fa, Netflix ha diffuso il trailer di...

Netflix cancella due film già completati

Hollywood si trova in una posizione precaria in cui...

Stranger Things 5 avvierà le riprese prima di quanto si pensi

Nefflix ha rilasciato la quarta stagione di Stranger Things...

Netflix: tutti i film e le serie in arrivo a febbraio 2023 in Italia!

Il colosso dello streaming ha annunciato le novità in...

Cobra Kai 6: Netflix annuncia ufficialmente la sesta ed ultima stagione!

Pochissimi minuti fa, Netflix ha annunciato l'arrivo della sesta...

Stranger Things: star della serie mantiene il segreto sullo spin-off

La quinta ed ultima stagione di Stranger Things arriverà...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img