Harry Potter: Lord Voldemort è considerato uno dei cattivi più potenti del cinema

spot_imgspot_img


Il franchise di Harry Potter è noto per i suoi grandi personaggi e per la sua storia avvincente che aumenta la tensione nel corso della serie. Tra Harry Potter e la Pietra Stregata e Harry Potter e i Doni della Morte, i libri e i film hanno gradualmente incorporato temi e azioni che sono passati da un fantasy originale per giovani adulti a una serie dark fantasy che è cresciuta con i lettori. Un mondo immaginario di maghi e bambini che imparano la magia alla famosa Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts è un concetto abbastanza divertente, ma la serie ha anche aggiunto uno degli antagonisti più oscuri fino ad oggi: Lord Voldemort.

Nato Tom Marvolo Riddle, Lord Voldemort era l’ultimo erede di Salazar Serpeverde e il leader dei Mangiamorte. Voldemort era conosciuto come il Signore Oscuro e Colui-Che-Non-Deve-Essere-Nominato ed era considerato uno dei maghi più potenti del suo tempo. Sebbene quasi impareggiabile, il suo potere e la sua influenza sul mondo dei maghi cambiarono dopo la fatidica notte.

Lord Voldemort vedeva come degni solo i purosangue


Prendendo spunto da numerosi cattivi della vita reale, il Lord Voldemort di Harry Potter odiava i maghi non di sangue puro. Bambino emarginato, la sua abilità magica fu scoperta dal suo futuro nemico Albus Silente e fu portato a Hogwarts. Smistato tra i Serpeverde, divenne uno dei maghi più brillanti di ogni classe e imparò a conoscere la sua stirpe. In quanto discendente di Serpeverde, Voldemort credeva nell’ideologia del suo antenato, secondo cui le streghe e i maghi nati da babbani non erano degni di imparare la magia. Serpeverde arrivò persino a creare la Camera dei Segreti, creata per epurare la Scuola di Hogwarts dai praticanti non purosangue.

Pur essendo lui stesso un mezzosangue, Voldemort era irremovibile su questo concetto e aprì la Camera nel suo quinto anno, causando la morte di uno studente. Nel frattempo, si ribattezzò Lord Voldemort e divenne Prefetto, arrivando a dominare le sue classi. Dopo anni di sparizioni e omicidi, creò i Mangiamorte per liberare il mondo dei maghi “impuri” e diede inizio a uno dei periodi più bui per la scuola e il Ministero della Magia.

Al di là della sua identità di bullo che odia se stesso, Lord Voldemort, un mago tra i più potenti di tutti i tempi, aveva il potere e i sostenitori che lo sostenevano. Con il passare degli anni, Voldemort riuscì a influenzare un numero di seguaci sufficiente a scatenare la prima Guerra dei Maghi. Lui e i Mangiamorte intrapresero una battaglia di 11 anni contro il Ministero della Magia e l’Ordine della Fenice, che vide la morte dei Potter, la tortura dei Paciock e la morte di molte altre persone prima che il sacrificio dei Potter salvasse Harry e privasse Voldemort dei suoi poteri. La sua sconfitta ha visto la caduta dei Mangiamorte e la successiva vittoria del Ministero. Anche dopo il suo iniziale fallimento contro Harry, i suoi più stretti alleati speravano nel suo ritorno e in una nuova età dell’oro.

La paura della morte di Voldemort è il motivo per cui odiava Harry


Pur essendo potente, Voldemort soffriva di una grave necrofobia e, nel corso della serie di Harry Potter, ha creato gli Horcrux con pezzi della sua anima per aggirare la morte. Voldemort era anche a conoscenza di una profezia secondo cui sarebbe stato un bambino a ucciderlo, che si sarebbe rivelato essere Harry Potter. Dopo che l’amico dei Potter, Peter Minus, aveva avvisato Voldemort della loro posizione, questi era stato ucciso per proteggere il figlio, il che aveva provocato un ritorno di fiamma della sua maledizione omicida e la distruzione del suo corpo.

L’odio di Voldemort per Harry derivava dal fatto che era sopravvissuto alla maledizione assassina. Per Voldemort, Harry era il suo fallimento definitivo, poiché il suo potere era messo in discussione dalle persone che un tempo lo temevano. Voldemort, avendo paura della morte, aveva anche paura di Harry, perché era la persona che sarebbe stata la sua rovina. Che lo ammettesse o meno, il suo odio puro si basava sulla paura del bambino che era sopravvissuto a morte certa. Questo aspetto è stato ulteriormente approfondito quando è stato rivelato che Harry non aveva questa paura, il che gli ha conferito un coraggio che il mago onnipotente non condivideva.

L’ossessione di Voldemort era una profezia che si autoavvera


Lord Voldemort aveva la visione di liberare il mondo dai maghi di origine babbana e la sua rovina definitiva fu un bambino. Voldemort, che temeva la morte, scoprì che un bambino avrebbe avuto il potere di sconfiggerlo e la sua ossessione lo allontanò dal suo obiettivo. Voldemort avrebbe infine personificato il fratello maggiore della leggenda dei Doni della Morte, in quanto pensava che il suo puro potere potesse proteggerlo. Questo potere spinse Voldemort a cercare la famiglia Potter e a diventare il catalizzatore della sua stessa morte.

Il potere di Voldemort era la sua arma migliore, in quanto era uno dei maghi più potenti, se non il più potente, e quando la sua maledizione si ritorse contro se stesso, fu l’inizio della sua fine. Quella notte, sia Harry che Voldemort videro la morte ed entrambi persero tutto, ma quest’ultimo acquisì un’ossessione e inavvertitamente fece di Harry un Horcrux. A causa del fallimento di Voldemort, un bambino fu visto come suo pari. Voldemort passò dal concentrarsi sul suo piano all’ossessione per un bambino, sentendo che era sua responsabilità uccidere il ragazzo e riguadagnare il rispetto e i numeri persi dopo quella notte.

In modo quasi shakespeariano, il suo orgoglio è diventato la sua rovina, ma è questo che lo rende un cattivo migliore in Harry Potter. Voldemort, che aveva obiettivi di livello genocida, era disposto a mettere a repentaglio tutto per un bambino. Era ossessionato dalla sua immagine di potere e dalla sua capacità di conquistare la morte, ma questo lo ha spinto a morire. La sua paura di un bambino portò il mondo a vedere il vigliacco che era, e il Ragazzo che Visse ne fu la causa.

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Harry Potter: perchè Harry è il vero padrone della Morte?

Il franchise di Harry Potter non è a corto...

Harry Potter: 10 luoghi “magici” che puoi visitare nella vita reale

Il Mondo Magico ospita alcuni dei luoghi più belli...

Harry Potter: un dirigente della Warner Bros fornisce aggiornamenti sulla serie spinoff

C'è stato un aggiornamento sui piani della Warner Bros....

Harry Potter: come sono collegate Bellatrix e Leta Lestrange?

Quando i fan hanno sentito il nome di Leta...

Always Wands – La Lettera di Ammissione ad Hogwarts

Per tutti gli amanti della saga di Harry Potter...

Hogwarts Legacy: già scovato un Weasley nel gioco?

Hogwarts Legacy si svolge molto prima degli eventi dei...

Harry Potter: il suo più grande rivale è stato anche il suo più grande aiuto

La complessità della storia e dei personaggi del franchise...

Harry Potter: chi sono i genitori di Voldemort e perché non lo hanno cresciuto?

Lord Voldemort è l'antagonista principale del franchise di Harry...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

Always Wands – Lo shop più magico che esista

Always Wands nasce come store ma, se ben scrutiamo...

Harry Potter: 10 volte in cui Albus Silente si è comportato come un cattivo

Una delle serie di maggior successo degli ultimi decenni,...

Harry Potter: perché Tassorosso è in realtà la migliore casa?

Nel mondo magico di Harry Potter, ogni casa di...

Hogwarts Legacy: rivelato un importante personaggio

Avalanche Software, lo sviluppatore dietro alla trasposizione videoludica del...
spot_img