Marvel Studios: un produttore parla della possibile fine del MCU

spot_imgspot_img

Il Marvel Cinematic Universe si è guadagnato un posto unico nella nostra cultura popolare, grazie a una rete sempre crescente di film e spettacoli televisivi ispirati ai personaggi dei fumetti Marvel. Il franchise è andato avanti negli ultimi quindici anni e non sembra rallentare a breve, con progetti confermati fino al 2026. Tuttavia, ci si è chiesti quando il MCU potrebbe concludersi, se i progetti sui supereroi dovessero seguire un ciclo di vita simile a quello dei film western e dei musical. In una recente intervista a The Town con Matthew Belloni, il vicepresidente della produzione e dello sviluppo dei Marvel Studios Nate Moore ha affrontato il tema della possibile longevità del MCU, lasciando intendere che potrebbe continuare per un po’ se non si adagia sugli “allori”.

“Voglio dire, penso che possa andare avanti per molto tempo”, ha spiegato Moore. “Penso che dobbiamo continuare a… Non possiamo sederci sugli allori. Non possiamo pensare di avere le risposte. Dobbiamo continuare a spingere il limite per quanto riguarda il genere e ciò che siamo disposti a esplorare. Ma per me i film Marvel sono solo film. Il nostro materiale di partenza è solo… Sarebbe come dire: “Ehi, i film sui libri andranno avanti per sempre?”. Probabilmente sì”.

“Ma sono arrivati… è una cosa ciclica, no? Le cose tornano”, ha detto Moore parlando di western e musical. “Penso che possiamo andare avanti per un po’. Abbiamo un sacco di cose grandiose in cantiere e cose per cui, onestamente, non riusciamo a trovare spazio. Una delle cose più belle di Disney+ è stata la possibilità di raccontare storie che non sapevamo se saremmo stati in grado di raccontare. E ora ci chiediamo: “Oh, abbiamo un altro sbocco?”. Perché non vogliamo fare dieci film all’anno. Sarebbe un male. Moon Knight, per esempio. Abbiamo parlato di Moon Knight per molto tempo e non è stato possibile inserirlo nel programma perché c’era troppa roba. Ma all’improvviso abbiamo uno sbocco secondario in cui potremmo raccontare per sei ore una bella storia di Moon Knight che altrimenti non esisterebbe. E penso che ci siano molte altre proprietà che non abbiamo avuto la possibilità di raccontare. Quindi, penso che possa andare avanti per un po’, per sempre, è un periodo lungo. Di certo non sentiamo di aver finito”.

Secret Wars concluderà il MCU?


Queste domande arrivano a pochi mesi dalla conferma che la Marvel sta lavorando a un film di Avengers: Secret Wars, portando molti fan a chiedersi se questa storia che sconvolgerà il multiverso potrebbe chiudere o riavviare del tutto il MCU.


“Secret Wars è un grande, gigantesco crossover. Ci sono un sacco di grandi crossover giganti che potremmo adattare, è il continuo imbarazzo della scelta dei Marvel Comics“, ha detto il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige a ComicBook.com in un’intervista del 2021. “Il che è davvero, credo, senza precedenti in una narrazione narrativa continua. E possiamo sederci qui con il nostro 25° film in uscita, Shang-Chi; abbiamo già iniziato le riprese del 31° e 32° lungometraggio del MCU [The Marvels e Quantumania], senza contare che stiamo andando avanti con sette, otto serie Disney+, e ti possono ancora chiedere di altre cose che non hai toccato ancora. E questo è notevole”.

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img