World of Warcraft festeggia 18 anni di vita

spot_imgspot_img

Diciotto anni fa, un gioco destinato a entrare nella storia e a cambiare la cultura del gaming fece la sua comparsa sugli scaffali americani: World of Warcraft.

La prima, indimenticabile box art di World of Warcraft.

Il prodotto Blizzard ha subito nel corso degli anni tantissime variazioni, dal sistema di leveling alle classi, dalle razze ai talenti, passando per le professioni. Ad oggi, possiamo contare otto espansioni al gioco originale (denominato poi Vanilla dagli appassionati) che diventeranno nove con l’uscita di Dragonflight la prossima settimana.

Gli eventi memorabili

World of Warcraft ci ha donato tantissimi momenti memorabili sin dalla sua prima incarnazione. Come possiamo dimenticare il grande eroe della gilda “Pals for Life”: Leeroy Jenkins?

Un momento, il primo video sul gaming a diventare davvero virale, a cui si sono ispirati moltissimi autori di cinema, serie tv e cartoni animati. Due esempi su tutti: How I Met Your Mother e I Griffin.

La grande discussione prima di partire. Immagini che puoi sentire.

O come dimenticare la grande epidemia che colpì tutti i personaggi a causa di un bug? Per chi non la ricorda, nella zona di Zul’Gurub, nello scontro con Hakkar, si veniva colpita da un debuff chiamato Corrupted Blood. Questo debuff sarebbe dovuto perdurare sino al termine dello scontro con Hakkar o uscendo dalla zona. I giocatori colpiti da questo debuff andavano spesso nel panico, teletrasportandosi in una città, ma il debuff perdurava ancora e infettava i giocatori vicini. Questo evento, concluso con l’intervento dei developer tre giorni dopo, è ancora oggi studiato come modello pandemico nelle accademie.

Indimenticabile anche il grande evento che ha portato i server a continui crash: l’apertura di Anh Quiraj. Così tanti momenti sono rimasti nell’immaginario collettivo, tantissimi legati alla storia del mondo di Azeroth e dei suoi moltissimi personaggi.

Personaggi indimenticabili

Ogni grande storia ha bisogno di grandi interpreti. Impossibile ricordare tutte le grandi personalità che abbiamo incontrato sulla strada su Azeroth.

Baine, Varian Wrynn, Sylvana Wyndrunner, Jaina Proudmoore, Thrall, Illidan, Arthas, Garrosh Hellscream, Gul’Dan… giusto per citarne alcuni, ma ce ne sarebbero ancora tanti altri da menzionare.

Alcuni dei leader di Orda e Alleanza. Oggi solo alcuni sono ancora al loro posto.

Questi personaggi così iconici ci hanno accompagnato per così tanto tempo da considerarli quasi parte della nostra famiglia, alcuni li abbiamo persino visti crescere insieme a noi. Un segno di come World of Warcraft è un mondo vivo e vibrante.

Senza contare la qualità delle cinematiche di annuncio di un’espansione, capaci di estasiare e eccitare il pubblico.

Il trailer di Wrath of the Lich King, la seconda espansione, non è una casualità. Grazie a quest’espansione, Blizzard ha raggiunto l’invidiabile picco di ben dodici milioni di giocatori attivi nel mondo. Inoltre, questa espansione è stata la prima a presentare cinematiche in-game e a raccontare una vera storia.

Valori ritrovati

Dopo la fantastica Wrath of the Lich King è arrivato un grande intoppo: Cataclysm. Qui c’è stato un calo di giocatori perché si è sentito meno lo spirito comunitario che aveva contraddistinto le precedenti iterazione del gioco. L’introduzione del Raid Finder minava le basi stessi del gioco, questa feature è presente ancora oggi nel gioco e risulta utile per una buona fetta di utenza che non riesce più a dedicare lo stesso tempo al mondo di Azeroth.

Tre anni fa, il grande ritrovamento degli antichi valori di comunità con il lancio tanto agognato dalla community dei server di World of Warcraft Classic. Un’esperienza esattamente come la si ricordava, dove era davvero necessario giocare in party e trovare una gilda per riuscire a giocare tutti i contenuti.

Non solo giocatori “normali”

World of Warcraft ha avuto il pregio, nei suoi lunghi anni di esistenza, di attrarre una moltitudine di persone. Tantissimi legami si sono formati sulle terre di Azeroth, sentimenti di amicizia e amore, e online si trovano molteplici storie di persone a riguardo. Oltre a queste fantastiche storie, possiamo trovare anche tantissime storie di personaggi del mondo dello spettacolo o dello sport che hanno creato il proprio personaggio. Alcuni insospettabili come Jamie Lee Curtis, altri che non hanno mai nascosto il loro lato nerd come Henry Cavill.

Jamie Lee Curtis in cospaly alla prima del film: Warcraft.

Easter egg

Così come World of Warcraft è entrato nell’immaginario comune, la pop culture è entrata in WoW. Su Azeroth sono presenti un’infinità di easter egg che variano da nomi storpiati di celebrità a veri e propri tributi. Il più celebre riguarda lo scomparso Robin Williams, anche lui noto giocatore, ora immortalato per sempre come un genio su Azeroth.

Il Genio della lampada: Robin.

Potremmo continuare ancora per ore a scrivere, o parlare, di World of Warcraft. Ripercorrendo la storia di Azeroth e di alcuni suoi personaggi, ma vogliamo i vostri ricordi legati a questo gioco che ci ha accompagnato per diciotto lunghi anni.

A noi, non resta altro da fare che augurare un buon compleanno a World of Warcraft! Ad altre mille avventure sulle terre di Azeroth, a cominciare da dalla prossima settimana!

Continuate a seguirici su Nerdpool.it per rimanere sempre aggiornati sul mondo del videogiochi!

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

WoW Dragonflight, l’importanza di conoscere i draghi

Il 29 novembre Blizzard Entertainment lancerà World of Warcraft:...

Guida alle Isole dei Draghi: le terre riscoperte di World of Warcraft

Ci siamo quasi! Il 29 novembre, Blizzard Entertainment lancerà...

World of Warcraft: Dragonflight, tutto quello che devi sapere

Il 29 novembre a mezzanotte Blizzard Entertainment lancerà World...

Diablo 4: trapelato il periodo di uscita?

Un paio di nuovi report sono emersi online e...

Overwatch 2: annunciato il nuovo eroe tank, Ramattra

Come anticipato questa settimana, Blizzard ha annunciato ufficialmente il...

Overwatch 2: reveal di un nuovo eroe durante le OWL Finals!

Overwatch 2 è uscito da poco più di un mese,...

Hearthstone annuncia l’espansione L’Avanzata del Re dei Lich!

Gelidanima ha fame... Hearthstone introduce la nuova classe del...

Overwatch 2: in arrivo nerf per D.Va, Genji, Kiriko, Sombra e Zarya

Ieri, 28 ottobre 2022, sul forum ufficiale di Overwatch...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

Overwatch 2: come ottenere la skin leggendaria per Winston

Blizzard celebrerà Halloween su Overwatch 2 con l'evento "Halloween...

Overwatch 2: in arrivo l’evento “Halloween da Brividi”!

Tra una settimana sarà Halloween e molti giochi celebreranno...

World of Warcraft: Dragonflight introduce una nuova interfaccia utente

Il 26 ottobre sarà disponibile la pre-patch di World...

Diablo 4, ancora leak dalla beta!

Un nuovo leak colpisce Diablo 4, gioco di Blizzard...
spot_img