Perché un film su Namor non è nelle carte del MCU?

spot_imgspot_img

Mentre il Namor di Black Panther: Wakanda Forever è libero di tornare nel Marvel Cinematic Universe, un film con protagonista il sovrano di Talokan sembra essere fuori discussione.

Nel corso di un’intervista con TheWrap, il produttore di Wakanda Forever, Nate Moore, ha parlato dei problemi legali che ostacolano la produzione di un film solista di Namor da parte della Disney e dei Marvel Studios. Come Hulk, Namor è ancora controllato dalla Universal ed è stato essenzialmente “preso in prestito” dai Marvel Studios. Nel MCU, Namor può apparire in film di squadra e simili, ma non può essere protagonista di un film da solista. Inoltre, Namor non può apparire da solo nel materiale promozionale, con l’unica eccezione di un poster del personaggio pubblicato come parte di una serie più ampia di poster.

“Può tornare”, ha detto Moore a proposito di potenziali future apparizioni di Namor nel MCU. Per quanto riguarda la situazione legale, il produttore ha spiegato: “Onestamente ci colpisce di più, e non per parlare troppo di scuola, ma per il modo in cui commercializziamo il film che per come lo usiamo nel film”. Moore ha aggiunto: “Non c’erano cose che non potevamo fare dal punto di vista del personaggio, il che è positivo perché chiaramente abbiamo preso una tonnellata di ispirazione dal materiale di partenza, ma abbiamo anche apportato alcuni grandi cambiamenti per ancorarlo davvero a quel mondo in una verità che l’editoria non ha mai raggiunto, direi, in modo importante”.

Moore ha poi elogiato il regista/co-sceneggiatore di Wakanda Forever Ryan Coogler per la sua interpretazione di Namor e della sua gente. “Ho letto tutti i fumetti di Namor mai scritti e li adoro, ma il mondo di Atlantide è disegnato in modo un po’ vago”, ha detto. “È forse un po’ romano. Ryan è un regista così attento ai dettagli che ha voluto creare qualcosa che sembrasse tangibile e reale come, si spera, il Wakanda per la gente. E credo che dal punto di vista commerciale non ci sia stato nulla che ci abbia impedito di farlo, il che è fantastico”.

Namor è nella stessa barca di Hulk
Come già detto, Namor non è l’unico personaggio Marvel tecnicamente ancora di proprietà della Universal. Alla fine degli anni ’90, la Marvel iniziò a cedere i diritti per lo schermo di molti dei suoi personaggi dei fumetti. La Sony ottenne Spider-Man, la Fox gli X-Men e i Fantastici Quattro e così via. La Universal si ritrovò con Namor e Hulk. Lo studio ha distribuito il film standalone Hulk, diretto da Ang Lee, nel 2003.

Mentre la Disney e i Marvel Studios hanno ora i diritti di utilizzare Hulk nei progetti del MCU, la Universal detiene ancora i diritti di distribuzione di tutti i film solisti con protagonista il personaggio. L’unico film solista di Hulk uscito nell’ambito del MCU è stato L’incredibile Hulk del 2008, prodotto dalla Marvel ma distribuito dalla Universal. Per questo motivo, L’incredibile Hulk è uno dei soli quattro film del catalogo del MCU a non essere disponibile per lo streaming su Disney+; gli altri tre sono i film di Spider-Man diretti da Jon Watts, distribuiti da Sony.

Dal 2008, il Bruce Banner/Hulk del MCU è apparso solo in film di squadra o in progetti in cui non è il protagonista. La sua ultima apparizione è avvenuta nella serie originale Disney+ dei Marvel Studios, She-Hulk: Attorney at Law. Detto questo, se le voci sono fondate, la Marvel potrebbe essere in grado di distribuire il proprio film su Hulk da solo nel prossimo futuro. Secondo un’indagine online, il contratto di distribuzione della Universal potrebbe scadere nel giugno 2023. Al momento non si hanno notizie sullo stato dell’accordo per Namor.

Sebbene la prospettiva di un film in solitaria di Namor ambientato nel MCU sembri per ora impossibile, l’attore Tenoch Huerta – che interpreta il personaggio in Wakanda Forever – ha espresso la speranza di un progetto del genere. “Mi piacerebbe, ma non lo so”, ha dichiarato Huerta a Digital Spy all’inizio del mese. “Dipende da quello che [il presidente dei Marvel Studios e Chief Creative Officer della Marvel Entertainment] Kevin Feige dice di volere. Dipende dalla casella di posta in arrivo. Dipende dalle persone e da quanti biglietti compreranno. Quindi, per favore: comprate molti biglietti”. Lo stesso Feige aveva già detto qualcosa di simile, alludendo all’idea che un film solista su Namor dipendesse dal successo critico e commerciale di Wakanda Forever.

É possibile vedere Tenoch Huerta in azione nei panni di Namor in Black Panther: Wakanda per sempre, ora al cinema.

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

ViaCBR

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Avengers: Disneyland Resort dà vita al momento clamoroso dei portali di Endgame

Il parco Disney California Adventure ha recentemente portato in...

Daredevil: Perché l’Elektra di Elodie Yung non apparirà in Born Again

Elodie Yung è diventata una beniamina dei fan Marvel...

Black Panther: Wakanda Forever è ora in streaming su Disney+

Black Panther: Wakanda Forever è arrivato su Disney+, dove...

Ant-Man and the Wasp Quantumania: rilasciato un nuovo sguardo su Kang

La star di Ant-Man and the Wasp: Quantumania, Jonathan...

La Marvel potrebbe usare gli X-Men come universo a sé stante, non solo come parte del...

I Marvel Studios hanno un'enorme opportunità una volta che...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

Ant-Man and the Wasp Quantumania: il nuovo spot rivela nuove scene

Tra poche settimane, i fan del Marvel Cinematic Universe...

I Marvel Studios pubblicano la cover della timeline ufficiale del MCU

È stata pubblicata la copertina ufficiale dell'enciclopedia Marvel Studios...
spot_img