Marvel: James McAvoy rivela se è stato chiamato per unirsi agli X-Men del MCU

spot_imgspot_img

James McAvoy, che ha interpretato il Professor X nella trilogia prequel degli X-Men, rimane cauto su un possibile ritorno al ruolo nel Marvel Cinematic Universe.

Il ritorno di Patrick Stewart nei panni del Professor X in Doctor Strange nel Multiverso della follia e la notizia che Hugh Jackman tornerà a vestire i panni di Wolverine in Deadpool 3 hanno aperto le porte a tutti i membri del cast originale degli X-Men per riprendere i loro ruoli nel prossimo reboot dei Marvel Studios. Ma McAvoy sostiene di non essere stato contattato da Kevin Feige o da altri dello studio in merito a questa possibilità. Anche se, sinceramente, ammetterebbe se lo avessero fatto?

“Non mi hanno assolutamente chiamato”, dice McAvoy a GQ. “E se l’avessi ricevuta non ve lo direi di certo”.

Tuttavia, McAvoy guarda con affetto al periodo trascorso negli X-Men. “È stata una delle esperienze più positive che ho avuto con uno studio”, dice. “Non li vedo davvero come semplici ingaggi per fare soldi. Penso che Giorni di un futuro passato sia uno dei film migliori in cui sono stato coinvolto”.

James McAvoy tornerebbe a interpretare il Professor X nel Marvel Cinematic Universe?


Anche se i Marvel Studios hanno contattato McAvoy, c’è ancora la possibilità che preferisca non tornare nel ruolo. ComciBook.com gli ha chiesto della possibilità l’anno scorso.

“Mi piace fare cose belle, e quando mi hanno chiesto di interpretare Charles la prima volta, era una cosa bella”, ha detto McAvoy. “Era una buona scrittura ed ero entusiasta. Se le persone mi offrono una buona scrittura, sarò sempre entusiasta, ma sento di aver avuto un buon finale con Charles e di aver esplorato alcune cose davvero buone, in particolare nei primi due film che ho fatto per lui come personaggio. Quindi, se il mio tempo è finito, sono contento del tempo che ho trascorso e di quello che mi è stato concesso e se arriva una buona scrittura e la gente vuole fare qualcosa con me, sarò sempre aperto a questo, ma deve essere buono”.


“Sono persone intelligenti”, ha continuato, riferendosi a Feige e al suo team dei Marvel Studios. “Sono così bravi a mettere insieme le loro cose. Troveranno il modo di farlo, ma questo potrebbe non coinvolgere persone che l’hanno già fatto prima. Potrebbe essere una rivisitazione completa. E come fan, sono pronto anche a questo e sarei entusiasta di vedere cosa succederà. Se ciò che accadrà coinvolgerà noi, allora potrebbe essere bello, ma non sono sicuro di quale direzione prenderanno, fondamentalmente. Ma come fan, non vedo l’ora di vedere in che direzione andranno”.

LEGGI ANCHE:
Correlati