Gli Anelli del Potere, per una scena di due minuti ci sono volute due settimane

La star di Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere la star Tyroe Muhafidin spiega perché le riprese di una scena d'azione minore nel secondo episodio sono durate due settimane.

spot_imgspot_img

L’attore de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, Tyroe Muhafidin, ha recentemente rivelato che le riprese di una scena di combattimento di due minuti della serie Prime Video sono durate due settimane.

Muhafidin ha parlato delle riprese della scena della Stagione 1, Episodio 2, “Adrift”, in cui il suo personaggio Theo respinge un orco assassino, durante un’intervista con CBR.

“Penso che sia una scena di combattimento di due minuti e ci sono volute due settimane per girarla, il che è piuttosto folle”, ha detto. “Quindi è stato… sapete, nei film lo fanno sembrare molto facile perché lo fanno tutti così velocemente e lo fanno tutti così bene. Ma per quella scena abbiamo passato circa 10 mesi in palestra. È stata cambiata un sacco di volte. C’era una versione in cui avevo il collo dell’Orco, [e lui] aveva una catena avvolta intorno al collo e io gli tiravo la testa in una pentola di acqua bollente. Quella era una versione”.

“Abbiamo provato tanti tipi diversi di coreografie di combattimento solo per pensare a cosa fosse meglio per l’intrattenimento e per la telecamera, per assicurarci che tutto venisse ripreso”, ha continuato Muhafidin. “È stata un’esperienza davvero, davvero, davvero bella, fare un’esperienza del genere. E avevo anche un’imbracatura, che in realtà è stata la parte peggiore di tutta l’esperienza, perché quelle cose non sono comode. Ma sì, no, è stato piuttosto folle perché c’è stato un sacco di lavoro per una quantità di tempo così piccola”.

I boss de Gli Anelli del Potere parlano della seconda stagione e di quelle successive

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha incluso nella prima stagione diversi set su larga scala, oltre al tipo di sequenza su scala ridotta di cui ha parlato Muhafidin. La produttrice esecutiva Lindsey Weber ha lasciato intendere in una recente intervista che anche nella seconda stagione de Gli Anelli del Potere sono in arrivo battaglie più imponenti. La Weber ha detto che alcuni “grandi” momenti che originariamente dovevano apparire nella stagione 1 sono stati alla fine tenuti in sospeso per la stagione 2 “in modo da non dare nulla per scontato”. Ha aggiunto che i fan devono aspettarsi che i prossimi episodi siano “più grintosi, più intensi, forse un po’ più spaventosi” ora che il cattivo principale Sauron è finalmente uscito allo scoperto.

I co-showrunner Patrick McKay e J.D. Payne hanno recentemente commentato anche il futuro de Gli Anelli del Potere, confermando di avere un piano quinquennale per la durata della serie. Questo piano corrisponde alle cinque stagioni de Gli Anelli del Potere ordinate da Amazon Studios e, secondo McKay e Payne, include “un punto finale molto specifico e chiaro”.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere Stagione 1 è attualmente in streaming su Prime Video.

FONTECBR

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Gli Anelli del Potere: perché gli orchi erano più terrificanti?

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha...

Gli Anelli del Potere Stagione 2, in arrivo un controverso personaggio di Tolkien?

Amazon Prime ha già iniziato le riprese della seconda...

Gli Anelli del Potere, un’epica ambientazione elfica per la seconda stagione

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere Stagione...

Gli Anelli del Potere: tutti gli indizi sulla vera identità di Sauron

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha...

Il Signore degli Anelli, 10 modi in cui è invecchiato sorprendentemente bene

I film catturano la cultura del loro tempo. Questo...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img