Black Panther Wakanda Forever: Michael B. Jordan rompe il silenzio sul ritorno di Killmonger

spot_imgspot_img

Black Panther: Wakanda Forever ha già conquistato il mondo, con gli incassi del film che hanno già battuto i record dei Marvel Studios quest’anno. Wakanda Forever è già il più grande film di supereroi dell’anno e si appresta a superare ufficialmente i 400 milioni di dollari al botteghino nazionale.

Il regista Ryan Coogler compie alcune scelte fondamentali nel film, come quella di rendere Namor il sommergibilista l’antagonista principale e di cambiare il suo intero background. Abbiamo anche una nuova Pantera Nera, con Shuri (Letitia Wright) che assume il comando dopo la tragica morte di Chadwick Boseman. Quando il personaggio entra nel piano ancestrale per diventare Pantera Nera, finisce per vedere un parente inaspettato: Erik Killmonger (Michael B. Jordan) che fa un’apparizione a sorpresa. Jordan aveva negato che sarebbe tornato per il sequel, ma ora deve fare i conti con la realtà. Nel corso di una nuova intervista con Extra TV, l’attore rompe il silenzio sul suo scioccante ritorno.

“Ho dovuto mentire alla mia famiglia”, ha rivelato Jordan. “Ho dovuto mentire a tutti quelli che sono qui… Ho dovuto tenere tutto nascosto… Quando hai a che fare con la Marvel e cose del genere, conosci la routine. Quindi devi solo, sai, negare, negare, negare, negare, negare fino alla fine, sì”.

“Ho dovuto mentire a tutta la mia famiglia”, ha detto l’attore in un’altra intervista a ET Online. “Vedete cosa mi ha fatto fare la Marvel? Ho mentito a tutta la mia famiglia, è pazzesco”.

Black Panther

I Marvel Studios hanno recentemente svelato i loro piani per i prossimi tre anni, annunciando due nuovi film sugli Avengers. Avengers: The Kang Dynasty e Avengers: Secret Wars arriveranno entrambi nelle sale nel 2025. Una cosa che non è stata annunciata è un terzo film su Black Panther. Anche se è praticamente garantito che i fan riceveranno un terzo film su Black Panther, il produttore della Marvel Nate Moore ha rivelato durante una recente intervista che lo studio e Ryan Coogler vogliono entrambi vedere la risposta dei fan all’attesissimo sequel prima di accettare di fare un terzo film del franchise.

“È una grande domanda. Ad essere onesti, non è un tentativo di non rispondere alla domanda”, ha detto Moore. “Vogliamo davvero vedere come il pubblico accoglierà il film, e credo che Ryan sia davvero interessato a vedere come si svolge il film prima di decidere. Ci sono sicuramente delle idee che abbiamo ventilato su come potrebbe essere un terzo film se riuscissimo a realizzarlo. Ma fino all’uscita del film siamo un po’ superstiziosi in questo senso. Non vogliamo contare i nostri polli, perché non si sa mai cosa succederà”.

Black Panther: Wakanda Forever è ora nelle sale in esclusiva!

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Black Panther: Wakanda Forever mette in mostra i costumi in nomination agli Oscar

Black Panther: Wakanda Forever ha portato i fan dietro...

Black Panther, Michael B. Jordan e il segreto del cameo in Wakanda Forever

Ormai è risaputo che Michael B. Jordan è tornato...

Thunderbolts della Marvel è in realtà un sequel di Black Widow

Con l'uscita di Ant-Man and the Wasp: Quantumania il...

Black Panther: Wakanda Forever presenta una sorprendente connessione tra Namor e Killmonger

I Marvel Studios hanno recentemente concluso la loro Fase...

She-Hulk: la costumista rivela la sfida più grande della serie Disney+

Quando She-Hulk: Attorney at Law è arrivata su Disney+...

Ant-Man and the Wasp: Quantumania lo sceneggiatore scherza su M.O.D.O.K.

Il prossimo Ant-Man and the Wasp: Quantumania porterà in...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img