Avatar 5: direzione pianeta terra!

spot_imgspot_img

Il produttore di Avatar: La Via dell’Acqua Jon Landau ha rivelato i piani del regista James Cameron riguardanti il quinto capitolo della saga di Avatar. Sembra che si svolgerà, almeno parzialmente, nientemeno che sulla Terra.

Riportato da Fandom, Landau ha spiegato:

Nel quinto film, l’idea è che si andrá su Pandora e poi si tornerá sulla Terra, mostrando la contrapposizione. E proprio come noi abbiamo qualcosa da imparare da Pandora, il personaggio di Neytiri ha qualcosa da imparare anche dalla gente della Terra. La gente della Terra che ha ucciso la sua famiglia, la gente della Terra che ha distrutto la sua casa.

Cameron ha poi aggiunto che la Terra non apparirà nel secondo, terzo o quarto film del franchise di Avatar, ma…

Nel cinque vedrete l’azione sulla Terra… perché non contrapporre questo mondo verdeggiante e incredibile nel suo periodo migliore con una Terra tra un paio di centinaia di anni, che sará il nostro risultato se non cambiamo?


Nonostante abbia tracciato il futuro del franchise, Cameron ha precedentemente affermato che Avatar 4 e 5 potrebbero anche non vedere la luce. Questo nel caso in cui La Via dell’Acqua non riesca a portare una notevole quantità di denaro. Questo probabilmente ha in parte a che fare con il fatto che Avatar è intrinsecamente un film dal notevole impegno economico. In effetti, La Via dell’Acqua è uno dei film più costosi mai realizzati, con alcune stime di budget comprese tra 350 e 400 milioni di dollari.

Avatar ’deve’ essere un successo!

Lo stesso Cameron ha di dichiarato che Avatar: La Via dell’Acqua dovrà vedere enormi numeri al botteghino per rientrate nel suo budget. Il regista è arrivato persino a descrivere il film come “il peggior business case nella storia del cinema”, osservando che dovrà essere “il terzo o il quarto film con il maggior incasso nella storia” anche solo per “pareggiare”.

Ma se le reazioni iniziali della critica hanno voce in capitolo, Avatar: La Via dell’Acqua sarà molto popolare nei cinema. Drew Taylor di The Wrap ha elogiato la “maestria tecnica e la portata emotiva inaspettatamente intima” del film, mentre Perri Nemiroff di Collider ha notato che “le prodezze tecniche del film si sentono sempre al servizio del personaggio [e] della costruzione del mondo”. David Ehrlich di IndieWire ha anche affermato che Avatar 2 è “anni luce migliore del primo film”, definendolo “una delle migliori esperienze cinematografiche da secoli”.

Cosa ne pensate delle prime opinioni della critica? Andrete a vedere Avatar: La Via dell’Acqua al day one? Cosa ne pensate, invece, del fatto che un giorno il franchise di James Cameron approderà sul pianeta terra? Diteci la vostra con un commento! Nel frattempo, ecco il trailer del film, in uscita il 14 Dicembre!

ViaCbr

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

TITANIC: aperte le prevendite, dal 9 febbraio di nuovo al cinema

Sono ufficialmente aperte le prevendite dei biglietti per il...

Disney+ e Star: i film e le serie in arrivo a febbraio 2023

Disney+ ha comunicato la lista di tutti i film...

Solo A Star Wars Story: possibile sequel su Disney+

Quando Solo: A Star Wars Story è uscito nel...

The Boogeyman: il film tratto dal libro di Stephen King verrà distribuito al cinema

The Boogeyman, l'horror tratto da un racconto di Stephen King...

Avatar: La Via dell’Acqua supera ufficialmente i 2 miliardi di dollari in tutto il mondo

Avatar: La Via dell'Acqua di James Cameron ha ufficialmente...

Kevin Feige rivela la formula ’segreta’ dei Marvel Studios

Kevin Feige ha parlato del vero "segreto" del MCU...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

Avatar 3: grossi cambiamenti sul lato narrativo

Avatar utilizzava il personaggio umano di Jake Sully per...

Avatar 3: un nuovo narratore sostituirà Sully

Il regista di Avatar 3, James Cameron, si è...

Ecco cos’ha entusiasmato Angela Bassett in Black Panther: Wakanda Forever

Angela Bassett ha interpretato la Regina Ramonda in tre...
spot_img