Elden Ring vince il titolo Game of the Year ai The Game Awards

spot_imgspot_img

Elden Ring ha vinto il titolo di Game of The Year ai The Game Awards. Il 2022 è stato un anno ricco di grandi giochi, ma solo pochi erano veramente degni del titolo di “GOTY”. Le nomination erano estremamente solide e anche varie, il che significa che c’era un gioco per quasi tutti. Tuttavia, due di essi erano tra i giochi più attesi non solo dell’anno, ma forse della prima fase di questa generazione. Elden Ring è stato annunciato diversi anni fa e ha suscitato molto clamore grazie a tutte le persone coinvolte. God of War Ragnarok era il sequel del vincitore del Game of The Year 2018 e uno dei giochi più attesi per PS5, quindi era chiaro che la gara si sarebbe giocata tra questi due.

Elden Ring GOTY Game of the Year Game Awards

Questione di tempo?

Tuttavia, Elden Ring ha vinto il premio GOTY. Dato che Elden Ring ha avuto più tempo a disposizione sul mercato e ha dominato le chiacchiere del settore per mesi e mesi grazie al suo incredibile gameplay, all’incredibile costruzione del mondo e ad altro ancora, è riuscito a dare un’impronta significativa al settore.

Ha contribuito anche la disponibilità su una tonnellata di piattaforme, mentre God of War Ragnarok è limitato a due sole ed è uscito un mese fa. Esiste una teoria secondo la quale i progetti che escono a ridosso della stagione dei premi hanno maggiori probabilità di essere premiati perché sono freschi di mente, ma in questo caso non sembra avere importanza. Elden Ring ha quasi un anno di vita ed è riuscito comunque a fare piazza pulita.

È anche piuttosto impressionante che abbia vinto, dato che fa parte di un genere piuttosto di nicchia. Sebbene il gioco abbia avuto un enorme successo, Elden Ring è ancora un gioco incredibilmente impegnativo che può facilmente scoraggiare i giocatori nelle prime ore. Tuttavia, molti si sono impegnati ad affrontare le sue sfide e sembra che sia stato realizzato abbastanza bene da lasciare un’impressione duratura sul settore in generale.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere come sempre qui sotto nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it!

LEGGI ANCHE:
Correlati