Marvel Comics fa una perfetta parodia di Jaws con una nuova cover variant

spot_imgspot_img

Siamo solo a pochi giorni dall’inizio del nuovo anno, ma sembra che la Marvel si sia già messa in corsa per la migliore variant cover del 2023.

Martedì scorso, Ryan Penagos della Marvel ha condiviso il primo sguardo ufficiale a una variant cover di It’s Jeff #1, la versione cartacea dell’amato Infinity Comic di Marvel Unlimited con protagonista Jeff the Landshark. La raccolta, che sarà pubblicata nel mese di marzo, sarà accompagnata da una variant cover dell’artista Doaly. La copertina rende omaggio alla leggendaria locandina del film Lo Squalo di Stephen Spielberg, mostrando un’adorabile versione di Jeff che nuota verso una minuscola versione di Namor, che viaggia su una papera di gomma.

“So che è solo il 3 gennaio, ma sarà difficile superare questa variant cover di IT’S JEFF di @Doaly come miglior copertina dell’anno”, si legge nel tweet di Penagos. “Il numero cartaceo arriverà a marzo ad opera di @79SemiFinalist, @Gurihiru, & crew! Inoltre, leggete il dannatamente grande IT’S JEFF Infinity Comics su @MarvelUnlimited!”.

Chi è Jeff lo squalo di terra della Marvel?


Originariamente creato da Kelly Thompson e Daniele Di Nicuolo in West Coast Avengers, Jeff era uno squalo di terra adottato da Gwenpool, che divenne essenzialmente la mascotte surrogata della squadra titolare. In seguito è apparso nella run di Thompson e Chris Bachalo dedicata a Deadpool, ottenendo anche un proprio simbionte.

“Con Jeff, nessuno aveva bisogno di lui”, ha scritto Thompson del personaggio nella sua newsletter Substack. “Non era necessario per una storia. Era solo qualcosa che accadeva. Ma credo che questo renda la sua creazione ancora più pura, in qualche modo? E certamente rende la sua ascesa ancora più impressionante. Non aveva storie epiche, libri o piani… ma la gente lo amava”.

“Gli squali di terra dovevano essere solo una cosa isolata per la prima storia, una cosa divertente da combattere”, ha continuato Thompson. “Ma nelle bellissime pagine di Caselli ho notato questo squalo di terra molto preoccupato sullo sfondo. Questo tizio era PREOCCUPATO. Molto preoccupato. Come se non volesse essere qui. E non riuscivo a smettere di pensare a lui”.

LEGGI ANCHE:
Correlati