Rat in the Kitchen: TBS cancella la serie dopo una stagione

spot_imgspot_img

TBS, all’interno della Warner Bros. Discovery, ha cancellato Rat in the Kitchen. Ieri, la rete ha annunciato di aver cancellato serie reality competition, dopo una sola stagione. La serie ha debuttato nel marzo del 2022, con come ospiti il comico Natasha Leggero e il celebrity chef Ludo Lefebvre. Raccontava le vicende di un gruppo di cuochi in competizione per vincere un premio in denaro attraverso una serie di sfide. Tuttavia, per tutta la durata, uno di loro sta cercando di sabotare i loro sforzi – il topo in cucina. La presidentessa e capo dei contenuti del Warner Bros. Discovery’s U.S. Networks Group, Kathleen Finch, ha dato la notizia durante un discorso al Realscreen di Austin, in Texas.

“Abbiamo deciso di non fare più Rat in the Kitchen” ha spiegato Kathleen Finch. “È una grande serie, ma ora abbiamo Food Network e Cooking Channel in famiglia, quindi non ha davvero senso spalmare il burro di arachidi n modo così sottile, da una prospettiva di contenuto. Facciamo un sacco di serie di gare su Food Network per un prezzo molto migliore e li facciamo in un modo che permette loro di ripetersi. È una differenza piuttosto sfumata.”

Le cancellazioni della Warner Bros. Discovery

Negli ultimi mesi, la società madre di TBS, la Warner Bros. Discovery, ha cancellato una serie di progetti, a cominciare dalla cancellazione di Batgirl e Scoob!: Holiday Haunt nel mese di agosto. Entrambi i film, che erano già stati completati e che avrebbero dovuto uscire su HBO Max, sono stati accantonati per delle svalutazioni fiscali, come successivamente spiegato. Queste svalutazioni fiscali si sono registrate nel terzo trimestre del 2022. Nei giorni successivi, la Warner Bros. Discovery ha rimosso sei film esclusivi di HBO Max dalla loro piattaforma di streaming, così come alcune serie animate amate dai fan.

“Guardando l’ampia apertura di tutte le serie che sono stati tolte dal servizio, è difficile anche solo vedere un filo conduttore tra di loro”. Ha detto Ian Jones-Quartey , il creatore di OK K.O.: Let’s Be Heroes!, in un’intervista il mese scorso. “Siamo ancora sicuri su alcune cose che sono state tolte e altre che non lo sono. L’intera faccenda è molto confusa e non ‘è stata molta sensibilità per nessuno”.

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Dc studios: come The Flash resetterà l’universo DC

Da quando ha diretto Guardiani della Galassia nel 2014,...

The Last of Us: la storia di Bill e Frank è cambiata

Come sappiamo The Last of Us è la trasposizione...

The Last of Us: com’è stato creato il verso dei Clickers?

La nuova serie targata HBO è il fenomeno del...

Hogwarts Legacy: un video descrive le Arti Oscure

Che cosa sono le maledizioni senza perdono? Lanciare incantesimi...

The Last of Us 1×03: il trailer della terza puntata

L'anteprima della terza puntata di The Last of Us...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

La star di Animali Fantastici commenta il futuro del franchise

Tra i deludenti risultati al botteghino di Animali Fantastici:...

Hogwarts Legacy, disponibile il cinematic trailer!

Pronti per Hogwarts Legacy? Manca sempre meno all'uscita del...
spot_img