The Last of Us, Episodio 2: un video confronto mostra le differenze con il gioco

Un video di confronto dell'episodio 2 di The Last of Us mostra quanto l'adattamento di HBO sia davvero fedele al gioco, riprendendo intere porzioni di dialogo.

spot_imgspot_img

Dopo l’uscita dell’episodio 2 di The Last of Us, un nuovo video di confronto mostra quanto sia fedele l’adattamento, con dialoghi tratti direttamente dal videogioco originale. La nuova serie di HBO è basata sull’omonimo videogioco per PlayStation 3 acclamato dalla critica. Pedro Pascal interpreta Joel Miller, un contrabbandiere incaricato di trasportare la giovane Ellie (Bella Ramsey) attraverso gli Stati Uniti post-apocalittici infestati da mostri a un gruppo rivoluzionario militante noto come le Luci, nella speranza di sfruttare la sua immunità dall’epidemia di Cordyceps per trovare una cura.

IGN ha recentemente condiviso un nuovo video che mette a confronto scene dell’episodio 2 di The Last of Us di HBO con momenti simili visti nel recente remake per PlayStation 5 del videogioco originale. Date un’occhiata al video di confronto qui sotto:

Il video di IGN riprende vari momenti dell’episodio 2 di The Last of Us e li confronta con scene corrispondenti del videogioco originale per evidenziare quanto l’adattamento della HBO sia fedele al materiale di partenza. Ad esempio, il momento di tregua dopo che Joel, Ellie e Tess (Anna Torv) sono fuggiti da un museo pieno di Clicker è una ricreazione quasi esatta del dialogo della scena del videogioco originale.

Cosa è cambiato in The Last of Us rispetto al gioco

Come ha mostrato il video di confronto, il videogioco The Last of Us è stato ricreato meticolosamente per la televisione. I creatori dello show della HBO, Craig Mazin e Neil Druckmann, quest’ultimo autore e co-regista del videogioco, hanno dichiarato in precedenza che il loro desiderio per la serie era quello di onorare veramente la storia straziante che ha catturato i giocatori di tutto il mondo. Tuttavia, pur dichiarando che il nucleo della narrazione rimarrà lo stesso, hanno anche promesso cambiamenti significativi alla storia di The Last of Us e un’espansione della narrazione in modi radicalmente nuovi.

Gli episodi 1 e 2 hanno già presentato uno dei più grandi cambiamenti della serie. Nel gioco originale, il fungo Cordyceps ha inspiegabilmente conquistato il mondo con poco preavviso, portando gli esseri umani a infettare gli altri attraverso morsi e spore diffuse nell’aria dopo la loro morte. Tuttavia, la serie HBO The Last of Us ha eliminato le spore come via principale di infezione e ha incluso i viticci che si sprigionano dalla bocca degli ospiti. Il Cordyceps usa anche i suoi miceli per formare una rete estesa, che permette agli infetti vicini di conoscere la posizione di tutti gli esseri umani non infetti che si trovano a breve distanza (una mente alveare in pratica)

LEGGI ANCHE:

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img