Carnivalia La notte della maschera di fuoco – Recensione

Un volume per scoprire le maschere vere e metaforiche che indossiamo e che ci fanno vivere avventure incredibili, anche solo per una notte
9
spot_imgspot_img

Una festa in maschera in una villa favolosa. Cosa potrebbe mai andare storto? Tutto, sopratutto se c’è di mezzo un’antico manufatto dai poteri misteriosi… Carnivalia La notte della maschera di fuoco è una nuova storia ideata da Fabio Guaglione con Fabio Resinaro e i disegni di Bruno Frenda. Scoprite con noi una notte che non sarà facilmente dimenticata..

Carnivalia: Su la maschera!

Kevin Donovan è il figlio di un famoso industriale al centro delle polemiche. Norman Donovan vuole chiudere la locale fabbrica di granchi che dà lavoro a tante persone e attività secondarie. Come il locale di Bobby dove la specialità della casa è proprio il granchio. Vi lavorano il cameriere sbadato Todd, la tenace Nancy che deve badare alla sorellina Brenda, e i loro amici Chen e Terrence. Quando però Emily, la fidanzata di Kevin, invita tutti alla festa in maschera per il Mardi Grass a villa Donovan, non possono rifiutare. Forse sarà l’ultimo momento spensierato prima della disperazione. Ma sarà proprio quella festa a creare un grandissimo scompiglio…

Carnivalia

Al centro di Carnivalia troviamo una misteriosa maschera, trovata casualmente proprio da Kevin e Emily durante un’immersione subacquea. Quel ritrovamento crea tensione tra i due: la ragazza studia reperti storici e apprezza quella semplice maschera, ma il ragazzo è abituato dal padre a dare valore solo ai soldi. Cercando di far pace con la sua ragazza, Kevin pone la maschera al centro dei festeggiamenti. Non sa però che così scatenerà il suo potere: trasformare chi si trova nel suo raggio di azione in quello da cui si sono travestiti. Ecco quindi Bobby diventare una procace bionda (pur con barba e baffi), Chen un supereroe, Terrence un cowboy che non sbaglia un colpo. E mentre Nancy è una fatina un po’ dark, la sua sorellina Brenda è una pericolosa tigre bianca!

E Todd? Lui si è travestito da ragazzo figo per far colpo su Emily e quindi non può sfoggiare superpoteri o magie. Ma ciò non lo fermerà a voler salvare la ragazza e tutti quanti. Complici i poteri della maschera, i due Donovan hanno un piano per dominare la città e non solo.

Carnivalia

In una atmosfera che ricorda i film d’avventura degli anni 80 e 90, Carnivalia è una storia piacevole, divertente e appassionante. Forse un po’ scontato in certe situazioni e nella sua risoluzione, ma risulta vibrante e avvincente a suo modo. La storia si sviluppa bene e con coerenza. In un’introduzione un po’ lenta è ben presentata la situazione e i rapporti tra i personaggi protagonisti. Sono ragazzi come tanti, amici che si supportano a vicenda in ogni occasione. Un team strampalato ma unito, cosa che si rivelerà fondamentale una volta che inizierà la festa e la maschera trasformerà tutti quanti.

Con le trasformazioni a causa della maschera, abbiamo molta azione ma anche tensione. Troviamo delle belle tavole senza ballon che mostrano con minuzia di dettagli quello che succede. I colori sono vibranti e accesi, non ci si annoia anzi vogliamo giungere al finale e scoprire come si risolverà la situazione che ad una certa pare senza soluzione. Un finale come dicevo prima da un certo punto di vista scontato, dall’altra soddisfacente e che chiude bene la vicenda.  

Uscito nel periodo di Halloween, Carnivalia diventa una lettura perfetta anche ora che si avvicinano le feste di Carnevale. Un fumetto con momenti e situazioni per i nostalgici degli anni ’80 ma anche di riflessione. Le maschere da mettere o da togliere che svelano o nascondono la nostra vera natura, che solo in determinate occasioni, permettono alle persone di essere loro stessi mostrando anche lati inediti del proprio carattere e capire chi si vuole essere.

Carnivalia

Ringraziamo la casa editrice Panini Comics per averci fornito una copia del volume per poterlo recensire. Vi ricordiamo la nostra intervista a Fabio Guaglione e anche le nostre recensioni a Quarantine Prophets e Carisma. Voi quale opera tra queste del Guaglioverse avete preferito? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri fumetti preferiti!

spot_imgspot_img
Fabio Guaglione presenta Carnivalia La notte della maschera di fuoco, un fumetto edito da Panini Comics con i disegni di Bruno Frenda. La notte del Mardi Grass il figlio del magnate Donovan, che sta per chiudere la locale fabbrica di granchio, organizza una festa in maschera. Per compiacere la sua ragazza pone al centro della festa un'antica maschera che rivelerà lo strano potere di trasformare le persone in ciò in cui sono travestite. Todd però è rimasto un semplice ragazzo mentre i suoi amici sono diventati fate, supereroi e tigri! Saranno loro a dover fermare i Donovan che hanno deciso di usare quel potere per dominare tutta la città. Una storia dal sapore nostalgico, ricordando film e serie degli anni '80, con una trama semplice ma che riesce ad appassionare complice anche un disegno dettagliato e anche dei colori accesi e vibranti. Un fumetto da non perdere in attesa di altre storie del Guaglioverse

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool incontra Fabio Guaglione

Nell'ultimo anno abbiamo letto molti fumetti che hanno visto...

Mr. Evidence – Benvenuti nel Mulholland Institute

In occasione di Lucca Comics & Games sono state...

Sergio Bonelli Editore presenta MR. EVIDENCE in anteprima a Lucca Comics & Games

Debutta in anteprima a Lucca Comics&Games 2022 per approdare poi in...

Quarantine Prophets – Il Gioco: inventa il tuo profeta

Il team creativo di Quarantine Prophets ha deciso di...

Quarantine Prophets: Nerd Pool intervista Fabio Guaglione e Luca Speranzoni

Vi abbiamo già parlato del romanzo e del fumetto...

Quarantine Prophets Epifania – La recensione del fumetto

Entriamo ancora una volta a Clearwell, la prigione-ospedale che...

Quarantine Prophets Futuro Fragile – La recensione del romanzo

Il progetto di Quarantine Prophets riunisce fumetti e romanzi...

Quarantine Prophets: Incontro con gli autori

Quarantine Prophets è il primo tassello di un progetto editoriale congiunto tra...
spot_img

Correlati

PANINI COMICS presenta QUARANTINE PROPHETS

Quarantine Prophets è il primo tassello di un progetto...

Animal Crossing: New Horizons – svelate le novità dell’aggiornamento di Febbraio

Febbraio si avvicina e Nintendo ha svelato l'aggiornamento in...

RIDE – La recensione di qualcosa di diverso

Adrenalinico, carico e super innovativo. Questo è RIDE in poche parole.Noi...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Fabio Guaglione presenta Carnivalia La notte della maschera di fuoco, un fumetto edito da Panini Comics con i disegni di Bruno Frenda. La notte del Mardi Grass il figlio del magnate Donovan, che sta per chiudere la locale fabbrica di granchio, organizza una festa in maschera. Per compiacere la sua ragazza pone al centro della festa un'antica maschera che rivelerà lo strano potere di trasformare le persone in ciò in cui sono travestite. Todd però è rimasto un semplice ragazzo mentre i suoi amici sono diventati fate, supereroi e tigri! Saranno loro a dover fermare i Donovan che hanno deciso di usare quel potere per dominare tutta la città. Una storia dal sapore nostalgico, ricordando film e serie degli anni '80, con una trama semplice ma che riesce ad appassionare complice anche un disegno dettagliato e anche dei colori accesi e vibranti. Un fumetto da non perdere in attesa di altre storie del Guaglioverse Carnivalia La notte della maschera di fuoco - Recensione