The Boys: rilascia la clip estesa e sopra le righe di “In Memoriam” di Queen Maeve

spot_imgspot_img

Per commemorare la stagione dei premi, The Boys rende omaggio alla defunta supereroina Queen Maeve.

Stasera onoriamo Queen Maeve con questo emozionante tributo in memoriam ai Supie Awards”, ha scritto la pagina Twitter di Vought International, accompagnata da un video “In Memoriam” che racconta la vita della supereroina scomparsa. Pur presentando clip simili al tributo di Vought a Maeve nel finale della terza stagione di The Boys, il video include anche sequenze dei membri dei Sette che spingono a favore dei supereroi nelle Forze Armate e una clip estesa della performance di Maeve nel film L’alba dei Sette.

La terza stagione di The Boys si è conclusa con Maeve che ha finto la sua morte dopo aver combattuto contro un soldato disonesto (Jensen Ackles) e ha perso i suoi poteri a causa della radiazione emessa dal suo avversario. Questo la spinge a ricominciare con la sua ragazza Elena, lasciando i ragazzi a occuparsi di un Homelander ormai potenziato che, nella scena conclusiva dell’episodio, uccide pubblicamente un dissenziente al comizio tra le acclamazioni di tutti. Inoltre, il finale ha visto la senatrice Victoria Neuman diventare la compagna di corsa del candidato presidenziale Dakota Bob grazie ai meccanismi di Homelander, rispecchiando il ruolo della sua controparte comica Victor Neuman.

Il futuro inaspettato di The Boys


Mentre la data della première della quarta stagione di The Boys rimane sconosciuta, l’account social media della Vought ha pubblicato annunci e aggiornamenti simili all’interno dell’universo che fanno riferimento agli eventi della terza stagione. Tra questi, l’amministratore delegato della Vought Ashley Barrett (Colby Minifie) ha discusso i guadagni del primo trimestre dell’azienda diffamando Starlight, che ha lasciato pubblicamente i Sette nell’episodio “Herogasm”, e un annuncio di una commedia romantica con protagonista il supereroe deceduto Termite, tra gli altri post. Nel 2023 è previsto l’arrivo di una serie spinoff, Gen V, che, secondo il responsabile di Amazon per la televisione Vernon Sanders, avrà alcune conseguenze tangibili sulla storia centrale delle future stagioni di The Boys.

Un dettaglio importante della Stagione 4 è il suo livello di contenuti grafici sopra le righe, con il supervisore dei VFX Stephan Fleet che ha definito un momento come “la cosa più disgustosa che abbia mai visto lavorando in questo settore”. Questo sentimento è stato apparentemente ripreso in un post sui social media dall’attore di Hughie Campbell Sr. Simon Pegg, la cui somiglianza ha influenzato il design di Hughie nel materiale di partenza. Oltre al cast consolidato di The Boys, Ackles riprenderà il suo ruolo di Solider Boy nella terza stagione, mentre il suo ex co-protagonista di Supernatural Jeffrey Dean Morgan si unirà allo show in una parte non rivelata.

Le stagioni 1-3 di The Boys sono attualmente in streaming su Prime Video.

LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE:

Correlati