Aquaman 2: il regista commenta il nuovo DC Universe di James Gunn in relazione al suo film

spot_imgspot_img

Il regista di Aquaman e il Regno Perduto, James Wan, è stato onesto su come si sente riguardo al riavvio del DC Universe di James Gunn. Al DCEU rimane ormai un solo film in uscita, Aquaman 2 concluderà la continuità decennale. James Gunn e Peter Safran sono pronti a creare un universo sostitutivo. Dopo numerosi ritardi, Aquaman e il Regno Perduto uscirà al cinema tra pochi mesi.

Durante un evento di conferenza stampa, documentato da Screen Rant, James Wan ha risposto ad alcune domande sul film. Durante la parte di domande e risposte, è stato chiesto al regista cosa pensa della fine del DCEU e del nuovo universo di James Gunn. Wan è stato sincero sul fatto che mentre era “consapevole di tutto ciò che stava accadendo intorno a lui”, ha cercato di non pensarci troppo. Il regista di Aquaman 2 ha affermato che ha sempre progettato i suoi film nel modo più autonomo possibile.

“Sono consapevole di tutto ciò che sta accadendo intorno a me. Voglio dire, uso l’analogia che sto vivendo in una casa che viene ristrutturata” ha spiegato James Wan. “È difficile non essere consapevoli del rinnovamento che sta accadendo intorno a me. Ma il bello di Aquaman è che abbiamo sempre progettato questi due film in modo che fossero all’interno del loro mondo. Il vantaggio di non essere agganciato a questo universo più grande è che qualsiasi cosa accada laggiù non influisce sul mio film. Questo film non si aggancia a niente. Vive nel suo mondo. Questo è ciò che troviamo abbia funzionato molto bene per noi nel primo film e stiamo facendo esattamente lo stesso. C’è rumore in giro, ma sono solo nel mio bozzolo, nel mio regno sottomarino”.

Aquaman continuerà nel nuovo DC Universe?

Da quando il DC Universe di James Gunn è stato annunciato a gennaio, uno dei più grandi misteri che non ha ancora avuto risposta è il futuro di Aquaman con Jason Momoa. L’attore ha indicato di essere l’unico membro del cast di Aquaman e il Regno Perduto con qualcosa legato alla DC nei progetti di Gunn e Safran. In numerosi post sui social, ha annunciato con gioia la notizia. Ma ciò che non è chiaro è se ha effettivamente qualcosa a che fare con Aquaman o se potenzialmente interpreterà un nuovo personaggio nell’Universo DC.

Se Aquaman and the Lost Kingdom fosse un successo commerciale, non sarebbe strano se i DC Studios trovassero un modo per far continuare Jason Momoa a interpretare l’eroe della Justice League. Guardando gli ultimi incassi dei film DC, se Aquaman 2 avrà successo al botteghino, il DC Universe di Gunn potrebbe includere il personaggio nella prossima continuità. Allo stesso tempo, i risultati del film potrebbero non essere così importanti, poiché i DC Studios potrebbero voler riavviare Aquaman insieme al resto della Justice League. Sicuramente, avremo un nuovo Superman con David Corenswet.

Il tempo ci darà risposte sul coinvolgimento di James Momoa con i DC Studios, la situazione potrebbe diventare più chiare dopo l’uscita di Aquaman e il Regno Perduto. Visto l’accoglienza non sempre positiva degli ultimi film del DCEU, potrebbe essere più facile per il nuovo DC Universe avere Momoa in un altro ruolo. Secondo alcune teorie, potrebbe essere la nuova versione di Lobo, oppure di un altro personaggio DC.

Aquaman 2 esce nei cinema il 25 dicembre 2023.

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

LEGGI ANCHE:
Correlati